ENZO DE FUSCO

ENZO DE FUSCO PowerPoint PPT Presentation


  • 178 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Posizione Damiano. contratto unico di inserimento formativoa causa mista datori di lavoro pubblici e privati. Posizione Damiano. Ci sono due periodi: A tempo determinato

Download Presentation

ENZO DE FUSCO

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


1. ENZO DE FUSCO Consulente del Lavoro in Roma e Milano Coordinatore scientifico Fondazione Studi Consulenti del lavoro

2. Posizione Damiano contratto unico di inserimento formativo a causa mista datori di lavoro pubblici e privati

3. Posizione Damiano Ci sono due periodi: A tempo determinato « abilitazione » (da 6 mesi a 3 anni) 2. A tempo indeterminato «consolidamento professionale»

4. Posizione Damiano Durante il periodo di « abilitazione è possibile il recesso per giusta causa o da entrambe le parti con preavviso pari a quanto previsto dal CCNL di settore

5. Posizione Damiano Oltre al CUIF solo: Somministrazione Tempo determinato (solo in alcuni casi)

6. Posizione Damiano Oltre al CUIF solo: Le collaborazioni a progetto e le prestazioni occasionali: Per soggetti privi di organizzazione Escluse per mansioni esecutive

7. Posizione Damiano Oltre al CUIF solo: Associazioni in partecipazione: Si applicano i trattamenti “contributivi, economici e normativi stabiliti dalla legge e dai CCNL”

8. Posizione Boeri Il contratto unico prevede una fase di inserimento ed una fase di stabilità. La fase di inserimento dura fino a tre anni.

9. Posizione Boeri I contratti di lavoro a tempo indeterminato che si articolano secondo uno schema unitario a tutela progressiva della stabilità

10. Posizione Boeri Fase di inserimento: il licenziamento può avvenire solo dietro compensazione monetaria, fatta salva l’ipotesi di licenziamento per giusta causa Per licenziamento discriminatorio si applica l’art. 18

11. Posizione Boeri La compensazione monetaria: pari a 15 giorni di retribuzione per ogni trimestre di lavoro. Dopo tre anni di lavoro, la compensazione è pari a 6 mensilità.

12. Posizione Boeri Fase di stabilità: Si applicano le regole attuali per i licenziamenti (tutela reale e tutela obbligatoria)

13. Posizione Ichino Nuova definizione di “lavoro dipendente” tre elementi essenziali: continuità, mono committenza e limite di reddito annuo (2/3 del proprio reddito), sempreché non superi i 40.000 euro annui.

14. Posizione Ichino il controllo giudiziale è limitato ai soli licenziamenti disciplinari e a quelli discriminatori. Per i licenziamenti da motivi economici od organizzativi, con la “responsabilizzazione dell’impresa” per la ricollocazione del lavoratore.

15. Posizione Ichino Periodo di prova: 6 mesi Indennità licenziamento: pari a 1 mese per anno di anzianità – max 6 mesi L’indennità si applica anche ai rapporti a termine non stabilizzati

16. Posizione Ichino CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE trattamento complementare di disoccupazione 90% - 1° anno – (ult. Retri. con tetto) 80% - 2°anno 70% - 3°anno

17. Posizione Ichino CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE Si applica a tutte le tipologie di datori di lavoro indipendentemente dalla loro dimensione

18. Posizione Sacconi Il contratto di apprendistato è il contratto unico per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro

19. IL NEGOZIATO Possibilità che il contratto di base rimanga l’Apprendistato cui si applicano le forme di tutela delle altre proposte

20. COSTO DEL LAVORO Rimane inalterato salvo un possibile aggravio nell’ipotesi di ripetitività dei contratti a tempo determinato

21. DETASSAZIONE DEI PREMI Manca il Decreto attuativo per il 2012 Parametri possibili: Reddito fino a 30.000 euro (2011, 40.000) Somme agevolate 2.500 euro (2011, 6000)

22. DETASSAZIONE DEI PREMI Parametri 2012 calcolati su un budget di 835 milioni Nel 2013 le somme a disposizione sono di 263 milioni.

23. MINI RIFORMA LAVORO INTERINALE Necessità di adeguare pienamente l’impianto normativo alla direttiva 2008/104/CE

24. DEFINIZIONI “missione”: il periodo durante il quale il lavoratore dipendente da un'agenzia di somministrazione è messo a disposizione di un utilizzatore affinché svolga temporaneamente la propria attività nell'interesse, nonché sotto il controllo e la direzione dello stesso

25. DEFINIZIONI “condizioni di base di lavoro “: le condizioni di lavoro e d'occupazione previste in vigore presso un utilizzatore

26. DEFINIZIONI l'orario di lavoro, le ore di lavoro straordinario, le pause, i periodi di riposo, il lavoro notturno, le ferie e i giorni festivi; la retribuzione; la protezione delle donne in stato di gravidanza e in periodo di allattamento, e dei bambini

  • Login