LO SCHELETRO
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 13

LO SCHELETRO PowerPoint PPT Presentation


  • 204 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

LO SCHELETRO. LE OSSA. LE OSSA SOSTENGONO LE PARTI MOLLI DEL CORPO E PROTEGGONO GLI ORGANI PIU’ DELICATI. TUTTE LE OSSA DEL CORPO SONO FORMATE DALLO STESSO TIPO DI TESSUTO:IL TESSUTO OSSEO E’ RIGIDO E ALLO STESSO TEMPO ELASTICO. IL TESSUTO OSSEO. LE ARTICOLAZIONI. LO SCHELETRO.

Download Presentation

LO SCHELETRO

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Lo scheletro

LO SCHELETRO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Le ossa

LE OSSA

LE OSSA SOSTENGONO LE PARTI MOLLI DEL CORPO E PROTEGGONO GLI ORGANI PIU’ DELICATI.

TUTTE LE OSSA DEL CORPO SONO FORMATE DALLO STESSO TIPO DI TESSUTO:IL TESSUTO OSSEO E’ RIGIDO E ALLO STESSO TEMPO ELASTICO.

IL TESSUTO OSSEO

LE ARTICOLAZIONI

LO SCHELETRO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Il tessuto osseo

IL TESSUTO OSSEO

  • IL TESSUTO OSSEO E’ COSTITUITO DA:

  • LAMELLE CHE FORMANO UNA RETE SOTTILE

  • SALI MINERALI, CHE DANNO ALLE OSSA RIGIDITA’,

  • OSSEINA,CHE CONFERISCE ELASTICITA’

    IL TESSUTO OSSEO PUO’ ESSERE COMPATTO O SPUGNOSO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Le articolazioni

LA MAGGIOR PARTE DELLE OSSA NON SONO SALDATE RIGIDAMENTE TRA LORO, MA SONO COLLEGATELE UNE ALLE ALTRE MEDIANTE ARTICOLAZIONI CHE PERMETTONO I MOVIMENTI

LE ARTICOLAZIONI

SEMIMOBILI

MOBILI

FISSE

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Le articolazioni mobili

LE ARTICOLAZIONI MOBILI

SONO LE PIU’ VOLUMINOSE E PERMETTONO AMPI MOVIMENTI.

SONO DOTATE DI ARTICOLAZIONI MOBILI:

LE BRACCIA E LE GAMBE.

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Le articolazioni fisse

LE ARTICOLAZIONI FISSE

LE ARTICOLAZIONI FISSE SI INCASTRANO L’UNA NELL’ALTRA E NON PERMETTONO IL MOVIMENTO.

LE OSSA DEL CRANIO PRESENTANO ARTICOLAZIONI DI QUESTO TIPO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Le articolazioni semimobili

LE ARTICOLAZIONI SEMIMOBILI

PERMETTONO MOVIMENTI LIMITATI.

APPARTENGONO A QUESTO TIPO DI ARTICOLAZIONI

LE VERTEBRE E LE COSTOLE.

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Lo scheletro

LO SCHELETRO

LO SCHELETRO E’ COSTITUITO DALLA STRUTTURA RIGIDA CHE SOSTIENE IL NOSTRO CORPO E CHE INSIEME AI MUSCOLI CONSENTE DI MUOVERSI

GABBIA TORACICA

CRANIO

COLONNA VERTEBRALE

BACINO

ARTI

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Il cranio

IL CRANIO

IL CRANIO E’ FORMATO DA OSSA PIATTE SALDATE TRA LORO E CONTIENE IL CERVELLO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


La gabbia toracica

LA GABBIA TORACICA

LA GABBIA TORACICA PROTEGGE IL CUORE E I POLMONI.E’ FORMATA DA 12 PAIA DI COSTOLE.

LE COSTOLE SI UNISCONO IN UN OSSO PIATTO:

LO STERNO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


La colonna vertebrale

LA COLONNA VERTEBRALE

LA COLONNA VERTEBRALE E’ COMPOSTA DA 33 VERTEBRE E PROTEGGE IL MIDOLLO SPINALE

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Il bacino

IL BACINO

HA LA FORMA DI UN CESTO E CONTIENE LA VESCICA E L’INTESTINO

A cura di Maria Cristina Ciaffi


Gli arti

GLI ARTI

SI DIVIDONO IN SUPERIORI E INFERIORI,

LE BRACCIA E LE GAMBE.

A cura di Maria Cristina Ciaffi


  • Login