La comunicazione secondo jakobson
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 9

La comunicazione secondo Jakobson PowerPoint PPT Presentation


  • 94 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

La comunicazione secondo Jakobson. NOME : Roman Jakobson VITA : Mosca, 11/09/1896 – Boston 18/07/1982 PROFESSIONE: Linguista e Semiologo PERCHE’ LO RICORDIAMO: Perché ha formulato una teoria della comunicazione. Biografia.

Download Presentation

La comunicazione secondo Jakobson

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


La comunicazione secondo jakobson

La comunicazione secondo Jakobson

  • NOME : Roman Jakobson

  • VITA : Mosca, 11/09/1896 – Boston 18/07/1982

  • PROFESSIONE: Linguista e Semiologo

  • PERCHE’ LO RICORDIAMO: Perché ha formulato una teoria della comunicazione


Biografia

Biografia

Nato da una famiglia benestante, sin da piccolo viene affascinato dagli studi del linguaggio.

Durante l’anno 1915 venne a conoscenza degli studi di Ferdinand de Saussure e iniziò ad elaborare i concetti di quella che sarà poi la sua teoria della comunicazione.

Studiò in molte scuole d’europa e d’america e conobbe molti linguisti. Ciò gli permise di sviluppare megliole sue teorie nell'ambito della struttura e funzione dellinguaggio.

Infine si reco nel 1949 all’università di Harvard dove rimase per il resto della sua vita.


La struttura del linguaggio

La struttura del linguaggio

  • Funzione Espressiva

  • Funzione Fàtica

  • Funzione Conativa

  • Funzione Poetica

  • Funzione Metalinguistica

  • Funzione Informativa

La sua teoria più nota è un modello generale per la comunicazione linguistica che suddivide il linguaggio in sei funzioni :


La funzione espressiva

La Funzione Espressiva

La funzione espressiva è incentrata sull'emittente.

Viene posta quando l'emittente vuole compiere l'atto linguistico che ha come fine l’espressione di un qualcosa,come ad esempio uno stato d’animo.


La funzione f tica

La Funzione Fàtica

La funzione fàtica è incentrata sul canale di comunicazione. Essa si realizza quando un partecipante dell'atto di comunicazione desidera controllare se il canale è, per così dire, aperto con domande del tipo "Mi segui?, mi ascolti?".


La funzione conativa

La Funzione Conativa

La funzione conativa è focalizzata sul ricevente. Essa avviene quando tramite un atto di comunicazione l'emittente cerca di influenzare il ricevente, come per esempio in un ordine nei casi linguistici, del vocativo o dell’imperativo.


La funzione poetica

La Funzione Poetica

La funzione poetica è incentrata sul messaggio e valorizza il piano del significante.


La funzione metalinguistica

La Funzione Metalinguistica

La funzione metalinguistica è quella riferita al codice stesso. Ossia quando il codice parla del codice stesso ad esempio “ Io andrò è futuro semplice”.


La funzione informativa

La Funzione Informativa

La funzione informativa infine è incentrata sul contesto. Essa è posta quando viene data un'informazione sul contesto , ad esempio “L’ aereo parte alle 15:30”


  • Login