Lezione chimica 8
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 5

Lezione chimica 8 PowerPoint PPT Presentation


  • 105 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Lezione chimica 8. Niels Bohr Modello di Bohr Natura dell’elettrone. Niels Bohr (1885-1962) e l’atomo di idrogeno. Bohr misurò l’ energia associata a ogni onda emessa da atomi di idrogeno ( 1 protone e 1 elettrone ) eccitati

Download Presentation

Lezione chimica 8

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Lezione chimica 8

Lezione chimica 8

  • Niels Bohr

  • Modello di Bohr

  • Natura dell’elettrone


Lezione chimica 8

Niels Bohr (1885-1962) e l’atomo di idrogeno

  • Bohr misurò l’energia associata a ogni onda emessa da atomi di idrogeno (1 protone e 1 elettrone) eccitati

  • ipotizzò che l’elettrone potesse assorbire solo quantità discrete di energia(quanti) con cui

  • vincere l’attrazione del nucleo e allontanarsi da esso di una quantità legata all’energia assorbita, e quindi

  • “ricadere” al suo posto, cedendo i quanti assorbiti

  • la frequenza () dell’onda emessa dall’elettrone eccitato = differenza di energia tra le due”posizioni” o distanze dal nucleo alle quali può collocarsi (ΔE= h )assorbendo e cedendo alternativamente l’energia


Lezione chimica 8

atomo di Bohr

  • gli elettroni si muovono su orbite stazionarie caratterizzate da livelli di energia definiti

  • non sono possibili posizioni “intermedie”

  • l’elettrone che si muove sul “suo” livello (quello più vicino possibile al nucleo) non perde energia e quindi non cade sul nucleo


Energia ed elettroni

energia

Stato eccitato

Energia ed elettroni

fornendo energia a un elettrone,

questo assume uno stato eccitato e “salta” su di un livello energetico superiore e poi ricade al suo livello emettendo - sotto forma di luce -

l’energia che aveva assorbito


Lezione chimica 8

Elettrone: onda o corpuscolo?

materia

E=mc2

mc2= h

Energia

associata con

onda

E=h

  • 1924: Louis De Broglie se l’onda elettromagnetica si può comportare da particella (quanto , da cui dipende anche l’effetto fotoelettrico),

  • la particella - elettrone- si può comportare come onda elettromagnetica (descritta dall’equazione di Schrödinger-1926)

  • 1927: principio di indeterminazione di Heisenberg non si possono misurare contemporaneamente posizione e velocità dell’elettrone

  • ma solo esprimere con una equazione la probabilità di trovare l’elettrone su di una porzione di spazio attorno al nucleo


  • Login