Il flow ovvero lo stato di grazia
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 9

IL FLOW ovvero Lo stato di Grazia PowerPoint PPT Presentation


  • 81 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

IL FLOW ovvero Lo stato di Grazia. Lo avete mai sperimentato ?. Esercizio. Chiudi gli occhi e pensa a un periodo della tua vita dove ti andava tutto bene. Ora pensa a un singolo episodio di quel periodo Come ti senti ?. Di cosa si tratta.

Download Presentation

IL FLOW ovvero Lo stato di Grazia

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Il flow ovvero lo stato di grazia

IL FLOW ovvero Lo stato di Grazia


Lo avete mai sperimentato

Lo avete mai sperimentato ?


Esercizio

Esercizio

  • Chiudi gli occhi e pensa a un periodo della tua vita dove ti andava tutto bene.

  • Ora pensa a un singolo episodio di quel periodo

  • Come ti senti ?


Di cosa si tratta

Di cosa si tratta

  • Il flow è lo stato psicologico di massima positività e gratificazione che si percepisce durante un'attività. Corrisponde alla "completa immersione nel compito", è connotato da elevato coinvolgimento e controllo della situazione, focalizzazione dell'attenzione, assenza di noia e ansia, motivazione intrinseca (piacere per l'attività), alterata percezione dello scorrere del tempo e assenza di auto-osservazione giudicante. L’esperienza del flow corrisponde quindi ad uno stato psicofisiologico ottimale: uno “stato di grazia” che rappresenta un elemento predisponente importante per il verificarsi nello sport delle cosiddette “peakperformances” (prestazioni eccellenti) e si identifica con una particolare condizione in cui l’atleta è così coinvolto nel gesto agonistico in atto da escludere dalla sua mente qualsiasi altra cosa. Il flow si configura come un’esperienza soggettiva multidimensionale.


I13 punti

I13 Punti

  • Percezione soggettiva di elevate opportunità ambientali ( challenge- adrenalina, sfida, gara )

  • Focalizzazione dell’attenzione sull’attività in corso

  • Coinvolgimento

  • Controllo della situazione

  • Chiari riscontri ( feedback ) sull’andamento dell’attività

  • Chiari obiettivi da raggiungere

  • Assenza di noia

  • Assenza di ansia

  • Facilità di concentrazione

  • Stato affettivo positivo

  • Motivazione intrinseca

  • Alterata percezione del trascorrere del tempo

  • Assenza di auto-osservazione


Flow model

Flow Model

Ansia

Esperienza

ottimale

Challenge

Noia

Skill


L esperienza ottimale

L’ESPERIENZA OTTIMALE

SFIDA

CHALLENGE

SKILL


Come si raggiunge

Come si raggiunge

  • Studio

  • Esercizi di comunicazione

  • Allenamento sul campo

  • Etica

    Ovvero

    In che specialità vuoi primeggiare ?

    Perché potresti non primeggiare ?

    Allenati per vincere


Il flow ovvero lo stato di grazia

  • Non è solo una questione di tono emotivo.

  • Il tono emotivo è un effetto, la causa è la tua decisione di fare quello che stai facendo e farlo bene.

    “ Puoi credere di farcela oppure di non farcela, non importa, in entrambe i casi i fatti ti daranno ragione”

    Ford

    Flow experienceIl primo autore ad occuparsi di “flow” è stato M. Csikszentmihalyi, uno psicologo americano che a partire dagli anni ’70 ha svolto una serie di ricerche sul “flusso di coscienza” come fenomeno riscontrabile nelle attività quotidiane e nello sport. (1975, 1978, 1990, 1993).


  • Login