Sovrani scomparsi all inizio del 700
Download
1 / 24

SOVRANI SCOMPARSI ALL INIZIO DEL 700: - PowerPoint PPT Presentation


  • 232 Views
  • Updated On :

SOVRANI SCOMPARSI ALL’INIZIO DEL ’700:. Luigi XIV (  sett. 1715) - Reggenza Orléans (1715-23) - Luigi XV (1715-1774) Ann Stuart (  1714) - George I Hannover (1714-1727) Figure di sovrani settecenteschi: Luigi XV (1723-1774) e Luigi XVI (1774-1792)

Related searches for SOVRANI SCOMPARSI ALL INIZIO DEL 700:

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'SOVRANI SCOMPARSI ALL INIZIO DEL 700:' - Jims


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Sovrani scomparsi all inizio del 700 l.jpg
SOVRANI SCOMPARSI ALL’INIZIO DEL ’700:

  • Luigi XIV ( sett. 1715) - Reggenza Orléans (1715-23) - Luigi XV (1715-1774)

  • Ann Stuart ( 1714) - George I Hannover (1714-1727)Figure di sovrani settecenteschi:

  • Luigi XV (1723-1774) e Luigi XVI (1774-1792)

  • Giorgio II (1727-1760) e Giorgio III (1760-1815)

  • Caterina II (1762-1796)

  • Federico II di Prussia (1740-1786)

  • Maria Teresa (1740-1780) e Giuseppe II (1780-1790)

  • Carlo Emanuele III (1730-1773) e Vittorio Amedeo III (1773-1796) di Savoia

  • Pietro Leopoldo di Toscana (1765-1790)

  • Carlo III di Borbone, re di Napoli (1734-1759)

  • Benedetto XIV (Prospero Lambertini, 1740-1758


Antagonismi politici fondamentali nel 700 e fattori di potenziale perturbazione dell equilibrio l.jpg
ANTAGONISMI POLITICI FONDAMENTALI NEL ’700 e fattori di potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • INGHILTERRA-FRANCIA E INGHILTERRA-SPAGNA (contesto mediterraneo e contesto americano)

  • Borboni-Asburgo: FRANCIA-AUSTRIA (E PAESI BASSI AUSTRIACI E OLANDA)

  • PRUSSIA-AUSTRIA

  • PRUSSIA-RUSSIA (Polonia, regioni baltiche)

  • RUSSIA-IMPERO OTTOMANO (Mar Nero,Crimea, Azov)


Nordico guerra russo svedese 1700 1721 l.jpg
NORDICO potenziale perturbazione dell’equilibrio: (GUERRA RUSSO-SVEDESE, 1700-1721):

  • Pietro il Grande sconfigge Carlo XII (1709)

  • Russia grande potenza baltica (Pace di Nystadt, 1721)

  • parziale smembramento dei possedimenti svedesi:

  • Livonia, Estonia alla Russia

  • Brema e Verden all’Hannover

  • Pomerania Anteriore alla Prussia


Europeo sudoccidentale austria ottomani l.jpg
EUROPEO-SUDOCCIDENTALE potenziale perturbazione dell’equilibrio:(AUSTRIA-OTTOMANI):

  • GUERRE austro-TURCHE:

    • 1663-64

    • 1683-99 (assedio di Vienna, controffensiva polacco-tedesca-austriaca: vittoria di Kahlenberg, riconquista Ungheria e Transilvania, pace di Carlowitz: nascita della monarchia austro-ungherese)

    • 1716-18 (conquista di Belgrado, espansione austriaca in Valacchia, Serbia e Temesvar, pace di Passarowitz)

    • 1737-39 (perdita austriaca di Belgrado e Serbia e Piccola Valacchia);

    • 1771: annessione Bucovina; frontiera austro-turca sulla Sava (immutata fino al 1914)

    • 1788: conquiste austriache (Belgrado e Bucarest) restituite (pace di Sistova, 1791)


Centroasiatico l.jpg
CENTROASIATICO potenziale perturbazione dell’equilibrio::

  • ESPANSIONE RUSSA VERSO IL MAR NERO E GUERRE RUSSO-TURCHE PER LA CRIMEA:

    • 1737-39 (fallita spedizione contro la Crimea)

    • 1769-1774 (spedizioni russe in Moldavia, Valacchia, regione del Dniestr, Crimea; trattato di Kuciuk-Kainarge, 1774: alla Russia: frontiera del Dniestr, Azov, controllo Moldavia e Valacchia)

    • 1774 e 1787-88 (conquista russa della Crimea)


E uropeo orientale l.jpg
E potenziale perturbazione dell’equilibrio:uropeo-orientale:

  • Contrasti austro-russo-prussiani per la Polonia

  • Polonia larvato protettorato russo fin da Augusto III di Sassonia (1738-1764)

  • 1764: corona polacca a Stanislao Poniatowski (protetto di Caterina II); ostilità russa ai progetti riformatori di Poniatowski in senso antinobiliare; volontà di mantenere uno Stato polacco debole e controllabile

  • 1772: progetto austro-russo-prussiani di spartizione del territorio polacco (opera dei tre monarchi ‘illuminati’). Austria: Galizia; Russia: Russia Bianca; Prussia: Pomerania orientale


E uropeo orientale7 l.jpg
E potenziale perturbazione dell’equilibrio:uropeo-orientale

  • 1791: seconda spartizione austro-russo-prussiana contro la costituzione polacca del 1791; Russia: Lituania; Prussia: Piccola Polonia

  • 1794: rivolta polacca guidata da Tadeusz Kosciusko, sconfitto e fatto prigioniero (1795)

  • terza spartizione della Polonia: Prussia: Varsavia; Austria: Cracovia e Lublino; Russia: Vilna; Stanislao Augusto abdica per volere di Caterina (1795)


Successione spagnola 1700 1713 14 l.jpg
SUCCESSIONE SPAGNOLA 1700-1713/14 potenziale perturbazione dell’equilibrio:

(Grande Alleanza, pro-arciduca Carlo contro Francia e Spagna pro-Filippo di Borbone, duca d’Angiò)ØASBURGO DI SPAGNA BORBONIØDIVISIONE EREDITà SPAGNOLA TRA BORBONI E ASBURGO D’AUSTRIAØBORBONI (Filippo V): SPAGNA E COLONIE AMERICANEØASBURGO D’AUSTRIA (Carlo VI): PAESI BASSI, DUCATO MILANO, DUCATO DI MANTOVA, VICEREGNO DI NAPOLI, SARDEGNAØSAVOIA: titolo regio (Vittorio Amedeo II) + Monferrato, Lomellina, Valsesia, Alessandria, Valenza, Sicilia (dal 1720 Sardegna)ØPRUSSIA: titolo regio (Hoenzollern, ex-principi elettori di Brandeburgo, ora re di Prussia, Federico I)


Inghilterra l.jpg
INGHILTERRA potenziale perturbazione dell’equilibrio::

1.Gibilterra, Minorca, alleanza portoghese2.Terranova, Acadia, baia di Hudson3.Monopolio tratta nell’America spagnola (asiento)4.Privilegi commerciali nell’America spagnola5.Presenza continentale (successione Stuart-Hannover [Act of Settlement, 1701]; garanzia dell’integrità asburgica in funzione antiborbonica, contro il Patto di Famiglia borbonico, 1733)


2 successione polacca 1733 38 l.jpg
2. Successione polacca (1733-38) potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • rivalità franco-russa per la successione sul trono polacco (morte di Augusto II elettore di Sassonia, protetto russo, 1733)

  • candidato francese: Stanislao Leczinski

  • candidato russo: Augusto III di Sassonia (sostegno anglo-austriaco)

  • riflessi italiani: borboni franco-spagnoli e piemontesi opposti a austriaci

  • Rivalità angloaustriaca e spagnola per i ducati italiani (Parma e Piacenza) e il controllo del Mediterraneo (pace di Madrid, 1720: Sicilia all’Austria e Sardegna ai Savoia)

  • Breve occupazione franco-piemontese di Milano, 1734

  • Guerra anglo-spagnola nei Caraibi; occupazione inglese di Portobello e Cartagena, poi restituite (1739-42)


Pace di vienna 1738 l.jpg
Pace di Vienna, 1738: potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • Augusto III di Sassonia (filo-russo) sul trono polacco

  • Napoli dall’Austria ai Borboni di Spagna (don Carlos, ora Carlo III, 1734-59; Reggenza Tanucci, 1759-67; successione di Ferdinando IV, 1767)

  • Toscana (estinzione della dinastia medicea, 1737) ai Lorena (Francesco Stefano, marito di Maria Teresa)

  • Lorena a Leczinski (dal 1766 alla Francia)

  • Parma e Piacenza (Farnese filoborbonici) all’Austria (1738-48)

  • Savoia: acquisto di Tortona, Novara e Langhe dall’Austria


3 successione austriaca 1740 48 l.jpg
3. successione austriaca (1740-48) potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • Problema della continuità e integrità successoria degli Asburgo

  • Carlo VI ( 1740): Prammatica Sanzione, 1713, a garanzia della successione di Maria Teresa (accettata da tutti i paesi europei tra 1726 e 1739); problema della successione austriaca e dell’elezione imperiale


Slide13 l.jpg

  • Invasione prussiana della Slesia (1740); potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • vittoria prussiana di Mollwitz, 1741,

  • alleanza franco-prussiano-bavarese a sostegno della candidatura di Carlo Alberto di Baviera al trono imperiale (eletto come Carlo VII nel 1742; ma muore nel 1745);

  • avanzata franco-bavarese su Praga


Pace di berlino l.jpg
Pace di Berlino potenziale perturbazione dell’equilibrio::

  • cessione austriaca della Slesia

  • Schieramento a sostegno della Prammatica: alleanza austriaca con Savoia, Inghilterra e Sassonia

  • Ripresa della guerra e vittoria della Prammatica sui franco-bavaresi a Dettingen (1743)

  • Carlo Emanuele III si schiera con Maria Teresa; intervento francese in Savoia, penetrazione austriaca in Liguria (Genova) e Nizza

  • Avanzata francese nei Paesi Bassi e vittoria di Fontenoy, 1745, e Maastricht, 1747; ma avanzata austriaca in Lorena e Alsazia; tentativo di Carlo Edoardo Stuart in Scozia appoggiato dalla Francia, 1745-47

  • Conquista da parte degli Inglesi del New England di Louisbourg (Cap Breton): 1745

  • Conquista francese (Dupleix) di Madras, 1746

  • Vittorie prussiane e pace di Dresda, 1745: riconoscimento della Slesia a Federico II e riconoscimento di Francesco I come imperatore


Pace di aquisgrana 1748 l.jpg
Pace di Aquisgrana potenziale perturbazione dell’equilibrio:, 1748:

  • Francesco di Lorena imperatore

  • Slesia alla Prussia

  • Parma e Piacenza (più Guastalla) a don Felipe di Borbone

  • Savoia: espansione a est fino al Ticino a spese del Milanese

  • Restituzione di Louisbourg alla FranciaRestituzione di Madras agli Inglesi


Guerra dei sette anni 1756 1763 l.jpg
GUERRA DEI SETTE ANNI, 1756-1763 potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • Prima guerra europea svoltasi su un teatro mondiale

  • Guerra del 1748 come semplice tregua: persistenza dei motivi di attrito internazionale in Europa e nel mondo extraeuropeo

  • Contrasti anglo-francesi in American del Nord, Caraibi e India (dal 1750 in poi)

  • Contrasti russo-prussiani per la successione svedese (1751)


Diplomazia europea degli anni 50 l.jpg
Diplomazia europea degli anni ’50 potenziale perturbazione dell’equilibrio::

  • Trattato franco-austriaco in funzione antiprussiana (1756); accedono Sassonia, Svezia, Russia

  • Trattato anglo-prussiano a tutela dell’Hannover e dell’integrità prussiana (1756)

  • Iniziativa di Federico II, che invade la Sassonia, 1757; vittorie prussiane (Rossbach, Leuthen) e inglesi (Minden)

  • Sconfitta prussiana di Kunersdorf, 1759: Austria e Russia avanzano fino a Berlino, occupando Brandeburgo e Sassonia

  • Svolta nel 1762: morte di Elisabetta II Romanov; Pietro III si allea a Federico II e recede dal conflitto; è assassinato e Caterina II cessa la guerra

  • Pace di Hubertsburg, 1763: conferma della distribuzione di forze, consacrazione della Prussia


Guerra anglo francese in america e india l.jpg
Guerra anglo-francese in America e India potenziale perturbazione dell’equilibrio::

  • Vittorie francesi in America del Nord, 1757;

  • contrattacco inglese e conquista di Louisburg, 1758

  • Conquista di Québec, 1759, e di Montréal, 1760; conquiste inglesi nelle Antille francesi (Guadalupa e Martinica); conquista dell’Avana (1760) e di Manila (1762)

  • India: conquista inglese di Chandernagore (1757)

  • Vittoria di Clive a Plassey (Bengala) contro l’alleato francese (1757)

  • Campagna nel Coromandel: occupazioni di Karikal (1760), e Pondichéry (1761)

  • Decisive vittorie inglesi nel Bengala (Buxar, 1764)

  • Africa: occupazione inglese di basi francesi nel Senegambia (1760)


Pace di parigi 1763 l.jpg
Pace di Parigi, 1763 potenziale perturbazione dell’equilibrio::

  • Annessione britannica di Canada, Cap Breton, isole del S. Lorenzo e Louisiana a est del Mississippi, alcune delle Antille minori, Senegal (dalla Francia), recupero di Minorca

  • Florida (dalla Spagna; restituzione di L’Avana)restituzione alla Francia delle stazioni commerciali indiane; restituzione di Guadalupa, Martinica e altre isole dello zucchero, e di Gorea


Conflitti e rivoluzioni nel tardo settecento l.jpg
Conflitti e rivoluzioni nel tardo Settecento potenziale perturbazione dell’equilibrio:


Conflitti istituzionali in francia l.jpg
Conflitti istituzionali in Francia potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • Il tournant del 1764 (l’età delle rivoluzioni democratiche ?)

  • Conflitto Corona-Parlamenti in Francia (1763-1774)

  • Decreti fiscali del 1763 (proroga del vingtième istituito nel 1749, già causa dei conflitti 1753-54)

  • Rimostranza del Parlamento di Parigi e licenziamento dei ministri finanziari (1764)

  • Vittoria parlamentare con l’espulsione dei gesuiti (1764)


Slide22 l.jpg

  • Affaire potenziale perturbazione dell’equilibrio: dei billets de confession (già nel 1746; tentativo del clero gallicano di riprendere il controllo interno contro i giansenisti)

  • Reazione del parlamento parigino (roccaforte giansenista)

  • Affaire di Bretagna (scontro governatore regio-Stati provinciali) e generalizzazione della protesta parlamentare

  • Séance de la flagellation, 1766

  • Rivoluzione Maupeou e abolizione dei Parlamenti,1770; tentativi di riforma fiscale, 1770-74

  • Restaurazione dei parlamenti da parte di Luigi XVI, 1774 (risorgimento aristocratico)


Slide23 l.jpg

  • 1764: carestia di Napoli e in Toscana potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • 1765: Giuseppe II in Austria è coreggente con Maria Teresa

  • 1765: Pietro Leopoldo in Toscana e inizio delle riforme

  • Milano asburgica: svolta del 1770-71 con l’introduzione delle riforme razionalizzatrici operate in Austria


Slide24 l.jpg

  • Ripresa del radicalismo in Inghilterra potenziale perturbazione dell’equilibrio:

  • Colpo di Stato monarchico di Gustavo III in Svezia (1772: assolutismo riformatore antinobiliare e modernizzatore in campo amministrativo e giudiziario)

  • Rivoluzione ginevrina (1768)

  • Rivoluzione di Corsica (1768-)

  • Rivoluzione americana (1776-1783)

  • Rivoluzione olandese (1787)

  • Rivoluzione nei Paesi Bassi Austriaci (1787-89)


ad