dott ssa nadia maria sammito n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Dott.ssa Nadia Maria Sammito PowerPoint Presentation
Download Presentation
Dott.ssa Nadia Maria Sammito

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 18

Dott.ssa Nadia Maria Sammito - PowerPoint PPT Presentation


  • 152 Views
  • Uploaded on

DISEGNARE ORTI DI ' PACE. Dott.ssa Nadia Maria Sammito. L’intento della tesi. Esprimere quanto sia importante il valore della terra e il rapporto con la natura soprattutto dal punto di vista artistico. Perché grazie al disegno naturalistico il bambino può esprimere meglio come

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Dott.ssa Nadia Maria Sammito' - ziya


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
dott ssa nadia maria sammito

DISEGNARE

ORTI DI'PACE

Dott.ssa Nadia Maria Sammito

l intento della tesi
L’intento della tesi
  • Esprimere quanto sia importante il valore della terra e il rapporto con la natura soprattutto dal punto di vista artistico.

Perché grazie al disegno naturalistico

il bambino può esprimere meglio come

percepisce la natura.

slide6

L’ARTE COME PRINCIPALE FONTE, A DISPOSIZONE DEL FANCIULLO, PER ESPRIMERE IL RAPPORTO CON LA NATURA E LA SUA INTENSITA’

L’IMPORTANZA DEL

DISEGNO NATURALISTICO

coltivare un orto un attivit che stimola
Coltivare un orto è un’attività che stimola :

le abilità le conoscenze l’attenzione la riflessione

manuali scientifiche ai tempi dell’attesa sulle proprie

storie locali

  • Stimola tutti sensi:
  • tatto
  • Sapore
  • Udito
  • Vista
  • olfatto

L’orto sarà così uno spazio di sperimentazione e apprendimento all’aperto

slide8

Coltivare un orto è un’attività che stimola soprattutto la

creatività

Federico Moroni e la scuola di Bornaccino

federico moroni
Federico Moroni
  • Rappresenta uno degli esempi più significativi nel
  • panorama scolastico mondiale del secondo dopoguerra
  • (lotta al nozionismo, abolizione dell’autoritarismo).
  • fonda un sistema che serve a capire il valore dell’opera
  • d’arte ma anche a fabbricarla.
  • Fu tra i primi in Italia a praticare la libertà espressiva
  • come mezzo privilegiato di insegnamento.
slide10

Nel 1967 i disegni di due allievi furono scelti, tra i tanti partecipanti a un concorso della International Union for Child Welfare, per illustrare l’edizione Einaudi delle Fiabe di Andersen.

… LA PITTURA DEI BIMBI DI' CAMPAGNA

La vespa regina, cm. 34x20.

La corsa ciclistica, cm. 70x32.

Franca Rughi, anni 10

Severino Guidi, anni 11

Severino Guidi, anni 11

slide11

LA PITTURA DEI BIMBI DI' CAMPAGNA

Malva, libellule e vespe, cm. 63x24.

Disegno d’esame, cm. 20x15.

Piero Moranti, anni 9

Severino Guidi, anni 11

  • Con i disegni dei suoi allievi partecipò ad importanti concorsi
slide12

LA PITTURA DEI BIMBI DI' CAMPAGNA

Clarinetto, cm. 35x5. Rino Corbelli, anni 9

  • Dal 1948 i disegni furono esposti in mostre internazionali di
  • arte infantile organizzate dall’ UNESCO
slide13

LA PITTURA E LA DIDATTICA DELL’ARTE

Per moroni si tratta di un’arte intesa come arte per gioco

questo modo di fruizione dell’arte deve essere

motivo fondamentale dell’educare all’arte

L’ambiente

è un fattore significativo per l’espressività infantile

“ la natura intorno a noi è colore, come ci dice Moroni neanche l’acqua può apparire incolore proprio perché rispecchia tutti i colori; (…) il colore della terra appena bagnata, il rosso intenso di un pomodoro maturo, il verde degli alberi e le sue sfumature,… tutti colori che rimangono impressi nella memoria e che ci fanno provare sensazioni talmente piacevoli da non vedere l’ora di esprimerle sulla carta disegnando.”

Moroni F., Arte per gioco, Calderini, Bologna 1964

slide14

LA PITTURA E LA DIDATTICA DELL’ARTE

“ I bambini cominciarono a ricreare sul foglio tutto ciò che li circondava: il grano, gli ortaggi, i frutti, gli alberi,… e alla fine attaccarono alle pareti tutti i disegni realizzati.

Di fronte all’esistenza reale, questa che appariva sui fogli alle pareti sembrava essere una rivelazione, quasi una scoperta.

I bimbi guardavano meravigliati, poi si voltavano alla finestra e si domandavano quale fosse il campo, se quello fuori al sole oppure quello dipinto coi colori.”

Moroni F., Arte per gioco, Calderini, Bologna 1964

slide15

“a scuola felici”

Gianfranco Zavalloni

“la scuola sotto l’albero”

slide16

Gianfranco Zavalloni

“tutto il mio mondo”

“la casa e l’intorno”

slide17

Gianfranco Zavalloni

“due mondi”

slide18

CONCLUSIONI

  • l’idea è di pensare l’orto non come un diversivo
  • ma come lo sfondo integratore su cui si
  • intersecano varie discipline.

DISEGNO NATURALISTICO

Pedagogia della creatività