il regolamento fifa sullo status e sui trasferimenti dei calciatori n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL REGOLAMENTO FIFA SULLO STATUS E SUI TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI PowerPoint Presentation
Download Presentation
IL REGOLAMENTO FIFA SULLO STATUS E SUI TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 23
yetta-owen

IL REGOLAMENTO FIFA SULLO STATUS E SUI TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI - PowerPoint PPT Presentation

120 Views
Download Presentation
IL REGOLAMENTO FIFA SULLO STATUS E SUI TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. IL REGOLAMENTO FIFA SULLO STATUS E SUI TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI MICHELE COLUCCI Università di Tilburg (Paesi Bassi) Sito web: www.colucci.eu E-mail: info@colucci.eu ROMA, settembre 2012

  2. I MEMBRI DELLA « FAMIGLIA DELLO SPORT » • FIFA • UEFA • EPFL • ECA • FIFPRO • l’UNIONE EUROPEA?

  3. GENESI • «L’ACCORDO FRA GENTILUOMINI» (2001) • I «CINQUE PRINCIPI»: • Mantenimento della stabilità contrattuale (periodo protetto!) • Meccanismo di solidarietà • Indennizzi per la formazione • Protezione dei minori • Sistema arbitrale «rapido ed efficace» per la risoluzione delle controversie • I REGOLAMENTI FIFA del 2001 e circolari • IL REGOLAMENTO FIFA del 2010

  4. AMBITO DI APPLICAZIONE • Status e idoneità dei calciatori a partecipare nel “Calcio Organizzato” • Loro trasferimento fra società appartenenti a Federazioni differenti.

  5. STATUS DEI CALCIATORI • «PROFESSIONISTI»:coloro che hanno un contratto scritto con una società e che in cambio della propria prestazione ricevono un pagamento superiore alle spese effettivamente sostenute nell’esercizio della prestazione calcistica. • «DILETTANTI»: tutti gli altri. • Riacquisto dello status di dilettante: dopo 30 giorni da ultima partita come professionista • No indennità

  6. TESSERAMENTO DEI CALCIATORI • Un calciatore deve essere tesserato con una Federazione per giocare per una Società • Tesseramento= accettazione dello Statuto e dei regolamenti FIFA, delle Confederazioni e delle Federazioni • Un calciatore puo’ essere tesserato solo per una società alla volta.

  7. PERIODI DI TESSERAMENTO • QUANDO? • DUE PERIODI: • Dalla fine della stagione agonistica fino all’inizio della nuova (max. 12 settimane) • A metà stagione agonistica (max 4 settimane) • Deroga per i Professionisti privi di contratto al termine del periodo di tesseramento

  8. IL « PASSAPORTO » e il PRESTITO DEI CALCIATORI • IL PASSAPORTO DEL CALCIATORE • Il CONTRATTO DEVE SPECIFICARE IL NOME DELL’AGENTE • PRESTITO DEI PROFESSIONISTI= TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI • Rilascio CTI

  9. Il certificato internazionale di trasferimento • Rilasciato da una Federazione nazionale ad un’altra • Sempre necessario per ottenere il trasferimento salvo per under 12 • Né condizioni né termini • In caso di mancata risposta entro 30 gg.:CTI provvisorio • Rilascio obbligatorio salvo in caso di controversie in corso • Gratuito

  10. Stabilità contrattuale • Divieto di recesso unilaterale del contratto durante la stagione agonistica • Eccezioni: giusta causa e g.c. «sportiva» (ridotta utilizzazione del calciatore: - 10 % delle gare ufficiali). • Durata dei contratti: max 5 anni (3 anni per under 18) • «periodo protetto»: • 3 anni o tre stagioni intere per under 28 • 2 anni o tre stagioni intere per over 28

  11. Conseguenze della rottura contrattuale « periodo protetto » • Risarcimento • Sanzioni sportive • Calciatori: • Squalifica 4 mesi, max 6 mesi • Quid? Circ. 769 e DRC (caso MEXES) • Società • Interdizione a tesserare per due periodi di tesseramento

  12. Calcolo dell’indennità :Webster –Matuzalem- De Sanctis • Art. 17 REG. FIFA • Criteri oggettivi..... • Specificità dello Sport

  13. PROTEZIONE DEI MINORI • TRASFERIMENTI INTERNAZIONALI «EXTRAEUROPEI»: si, solo se la famiglia si trasferisce e per motivi indipendenti dal calcio • «intraeuropei»: si solo se raggiunta l’età di 16 anni e se sono soddisfatte determinate condizioni • TRANSFER MATCH SYSTEM

  14. Protezione dei minori e salvaguardia dei vivai:IL VINCOLO SPORTIVO • REGGINA c. Chelsea • "Chelsea saccheggia vivaio Reggina“, 18 febbraio 2008 • Presidente Foti: prelevato 16/enne senza rispetto regole

  15. INDENNITA’ DI FORMAZIONE Ida Bosman a Bernard... • Investimento nei vivai, formazione ed educazione dei calciatori • Quando è dovuta? • Il calciatore firma il suo primo contratto da Professionista • In occasione di ogni singolo trasferimento (dall’età di 12 anni fino all’età di 23 anni, (21 se la formazione finisce prima) • Obbligatoria quando il trasferimento avviene nel corso o alla fine del contratto

  16. INDENNITA’ DI FORMAZIONE II • Quando non è dovuta? • Se la società precedente risolve il contratto senza giusta causa • Se il calciatore è trasferito ad una società della categoria 4 • Se il professionista riacquista lo status di dilettante con il trasferimento

  17. IL CALCOLO DELL’INDENNITA’ DI FORMAZIONE • REGOLA GENERALE: • I costi di formazione della nuova società • Costi moltiplicati per il numero di anni di formazione • Da 12 a 15 anni (4 stagioni), riferimento ai costi della 4 categoria...per evitare “costi irragionevolmente elevati”! • Per i paesi UE/SEE: • Passaggio da categoria bassa ad una alta, media dei costi fra le due società • Passaggio da categoria alta ad una bassa, costi effettuati dalla società di categoria più bassa.

  18. MECCANISMO DI SOLIDARIETA’ • CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’: 5 % di qualsiasi indennità ad eccezione di quella di Formazione. (Sistema attuale 5% del prezzo del trasferimento pagato) • Per i trasferimenti avvenuti prima della scadenza contrattuale

  19. Rilascio dei calciatori convocati per le squadre nazionaliAllegato I regolamento FIFA • Obblighi per i calciatori: • Obbligo dei calciatori di unirsi alle squadre nazionali almeno 48 ore prima del calcio d’inizio. • Obblighi per le società: • Rilascio obbligatorio dei calciatori per le partite del Calendario Internazionale Coordinato. • Rilascio gratuito. • Copertura assicurativa contro gli infortuni.

  20. CAUSA OULMERS • G-14, Charleroi contro FIFA • Messa a disposizione si, ma a pagamento… • Chi deve sostenere i costi degli infortuni? • Gennaio 2008: Accordo raggiunto • Pagamento di una indennità per diem • “It is always about the money”!

  21. LA GIURISDIZIONE DELLA FIFA • ART. 22: Competenze della FIFA (la disposizione “MEXES”) • Libero ricorso ai tribunali civili • Stabilità contrattuale, rilascio CTI • Controversie internazionali di lavoro, a meno che non vi sia un arbitrato indipendente nazionale • Indennità di formazione

  22. GLI ORGANI GIURISDIZIONALI COMPETENTI • La Commissione per lo Status dei calciatori • La Camera per la risoluzione delle controversie (organo paritetico) • Il “giudice unico” • Il TAS

  23. IL FUTURO DELLO SPORT • SPECIFICITA’ • AUTONOMIA • BUON SENSO