slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
10.00 PowerPoint Presentation
Download Presentation
10.00

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 37

10.00 - PowerPoint PPT Presentation


  • 133 Views
  • Uploaded on

10.00. Pellegrinaggio in Terra Santa. 3-11 dicembre 2011. di P. Pierangelo Casella. Gesù è battezzato da giovanni nel giordano. Palestina. Betania. Deserto di Giuda. Betania al di là del Giordano. Questi è il Figlio mio, l’amato. In lui ho posto il mio compiacimento.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about '10.00' - vivi


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
pellegrinaggio in terra santa
Pellegrinaggio in Terra Santa

3-11 dicembre 2011

di P. Pierangelo Casella

slide6

Gesù è battezzato da giovanni nel giordano

Palestina

Betania

Deserto di Giuda

slide8

Betania al di là

del Giordano

slide10

Questi è il Figlio mio, l’amato

In lui ho posto il mio compiacimento

La voce del Signore è sopra le acque,

il Signore sulle grandi acque;

La voce del Signore è forza,

la voce del Signore è potenza

Salmo 29, 3-4

slide12

Lasciare Gerusalemme e scendere verso Gerico ove scorre il Giordano,

significa passare il deserto di Giuda ed entrare in quell’ambiente

che richiede un cambiamento delle proprie abitudini.

slide14

Qui Giovanni viveva in modo non solo sobrio ma “essenziale”: si nutriva di locuste e miele selvatico.

Ed è proprio qui, presso il Giordano, che battezzava chiunque riconosceva i propri peccati e desiderava cambiare vita.

slide16

Scendere nel fiume e lasciarsi immergere dall’acqua

diventava il segno penitenziale che annegava il mondo del peccato

e, riemergendo, accoglieva la nuova vita del sole che doveva visitare il popolo d’Israele: il Messia.

slide18

Anche Gesù si è messo in fila con i peccatori ed è andato da Giovanni per essere battezzato,

ma scendendo nel fiume, Giovanni ha visto aprirsi su di lui i cieli

con lo Spirito Santo che discendeva su di lui come colomba e udire la voce del Padre che riconosceva il lui il suo Figlio.

slide20

Giovanni il Battista

cade ai piedi di Gesù

perché riconosce in lui l’Agnello di Dio

che toglie il peccato del mondo

e chiede a lui questo battesimo.

slide22

Gesù non rifiuta il battesimo di Giovanni

perché è venuto per portare a compimento la giustizia del Padre

che vuole che attraverso il battesimo di Giovanni

ogni uomo si disponga a ricevere il battesimo di Gesù Cristo.

slide24

E Giovanni gli rende questa testimonianza

che solo in Gesù riceviamo grazia su grazia

e solo accogliendo lui l’uomo può vivere nella grazia e nella verità.

slide27

Signore Gesù, tu hai voluto scendere nel Giordano e ricevere il battesimo da Giovanni,

hai desiderato essere battezzato immergendoti nella volontà del Padre

che ti ha inviato perché tu potessi compiere la sua volontà di salvezza per tutti gli uomini.

slide29

Ma anche tu ti sei unito ai tanti poveri peccatori che attendevano la liberazione di Israele

e ti sei allineato lungo la fila di coloro che ricevevano il battesimo da Giovanni

per dare compimento alla voce dei profeti che Dio aveva inviato al suo popolo.

slide31

Donaci la grazia di vivere sempre nel dono che ci hai fatto con il battesimo

che ci libera dal male e dal peccato e ci immerge nella tua grazia.

Fa’ che la nostra vita sia sempre immersa nella tua verità che ci unisce a te e ci rende veri figli del Padre.

slide33

Fa’ che il tuo Spirito pervada sempre ogni nostro pensiero

e rafforzi la nostra volontà per mettere in pratica sempre la volontà del Padre

che vuole che giungiamo alla salvezza e possiamo quindi crescere in quell’amore

che è la vita stessa del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.