slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Muoviamoci insieme PowerPoint Presentation
Download Presentation
Muoviamoci insieme

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 25
Download Presentation

Muoviamoci insieme - PowerPoint PPT Presentation

trula
122 Views
Download Presentation

Muoviamoci insieme

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. RAGAZZI IN GAMBA Muoviamoci insieme Da una ricerca fatta a livello nazionale e anche nelle nostre classi è emerso che …

  2. a) I bambini e i ragazzi stanno seduti tante ore davanti alla televisione, videogiochi, internet e cellulare

  3. b) I bambini e i ragazzi si muovono poco e anche chi fa sport ottiene tempi elevati nella corsa e ha subito il “fiatone”…

  4. L’organizzazione mondiale della sanità ha così stabilito che i bambini,i ragazzi e gli adulti, per stare in salute dovrebbero fare: 1- UN’ORA DI SPORT AL GIORNO e non stare tutto il giorno seduti …

  5. 2- BERE MENO BIBITE GASSATE E ZUCCHERATE …

  6. 3- MANGIARE MENO CIBI GRASSI, SNACK E DOLCIUMI

  7. 4- MANGIARE PIU' FRUTTA E VERDURA (ALMENO 5 PORZIONI AL GIORNO)

  8. 5- NON DIMENTICARSI MAI DI FARE OGNI MATTINA UNA SANA COLAZIONE

  9. ALLORA … MUOVIAMOCI INSIEME Perché l’ATTIVITÀ FISICA INADEGUATA nell’infanzia e nell’adolescenza può causare danni alla salute a breve termine o nell’età adulta.

  10. QUANTA ATTIVITÀ E QUALE ATTIVITÀ? I ragazzi hanno necessità di muoversi alternando attività strutturate ad attività spontanee come il gioco. Per star bene, i ragazzi dovrebbero impegnare almeno un’ora della loro giornata in attività di movimento, cercando di sfruttare al meglio la ricreazione, le ore di motoria a scuola, il dopo-scuola, i momenti in compagnia degli amici o della famiglia.

  11. ECCO UN VIDEO REALIZZATO DAI RAGAZZI DELLA SCUOLA: UNO SLOGAN PUBBLICITARIO PER PROMUOVERE CORRETTE ABITUDINI ALIMENTARI E SCOPRIRE COME E DOVE POSSIAMO MUOVERCI INSIEME E DIVENTARE RAGAZZI IN GAMBA.

  12. La 3 A ringrazia per l’attenzione