slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
FACOLTA’ DI ECONOMIA PowerPoint Presentation
Download Presentation
FACOLTA’ DI ECONOMIA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 12
thomas-buckley

FACOLTA’ DI ECONOMIA - PowerPoint PPT Presentation

91 Views
Download Presentation
FACOLTA’ DI ECONOMIA
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. FACOLTA’ DI ECONOMIA Corso di laurea in Operatore giuridico di impresa Corso di abilità informatiche Docente: dott. Nicola Lettieri Parte 4 - Reti di calcolatori

  2. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: reti LAN home Una rete di calcolatori è un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse hardware e software tra diversi calcolatori. Il sistema fornisce un servizio di trasferimento di informazioni ad una popolazione di utenti distribuiti su un'area più o meno ampia. In base alla dimensione della rete, si distinguono tipologie diverse di reti: LAN (Local Area Network) in italiano rete locale, è una rete costituita da computer collegati tra loro (comprese le interconnessioni e le periferiche condivise) all'interno di un ambito fisico delimitato (es. una stanza o in un edificio, o più edifici vicini) che non superi la distanza di qualche km.

  3. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: reti WAN home WAN (Wide Area Network) in italiano rete ampia è una rete geografica, ovvero una rete informatica che connette insieme più reti locali (o LAN) in modo che un utente di una rete possa comunicare con utenti di un'altra rete. L’esempio più significativo di rete WAN è la rete Internet.

  4. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: architetture client-server home • L’espressione "client-server" identifica un’architettura di rete divisa in due parti distinte e fra loro indipendenti: • il "server“ che fornisce un dato servizio; • il "client" che accede da remoto al servizio messo a disposizione attraverso la rete. Clic per far procedere l’animazione

  5. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: esempi di architetture client-server home Servizi di posta elettronica offerti dagli ISP il provider fornisce un server che ha il solo compito di trasmettere e ricevere messaggi (e mantenerli memorizzati fino a che un cliente non li richiede). Ogni utente del provider è provvisto di un software client (Outlook Express, Netscape, Eudora, etc.) che gli mostra l'elenco dei messaggi, gli consente di leggerli, cancellarli, archiviarli, scriverne di nuovi, ecc. Ogni client si dialoga con il il server utilizzando un "linguaggio" (protocollo) detto POP3. Database di tipo “MySQL Server” Il server si occupa della gestione di un database (scrittura e lettura dei records, ricerche etc.) e riceve comandi in un linguaggio standard detto SQL attraverso collegamenti di rete. I client da un lato ricevono le richieste di operazione dagli utenti e le traducono in linguaggio SQL per trasmetterle al server, dall'altro ricevono le risposte dal server e le presentano nel formato opportuno all'utente. Server di stampa I "printer server". In questo caso il server fornisce un servizio di stampa ed i clienti non sono di norma utenti "umani" direttamente, ma "driver" di stampa su computer remoti non dotati di stampante che sono in grado di attivare una richiesta di stampa sul server. 

  6. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: usi e vantaggi home Condivisione applicazioni Condivisione file Condivisione stampanti

  7. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: Intranet ed Extranet home Intranet L'intranet è una rete locale (LAN) usata all'interno di una organizzazione per facilitare la comunicazione e l'accessoall'informazione, che può essere ad accesso ristretto. A volte il termine è riferito solo alla rete di servizi più visibile, il sistema di siti che formano uno spazio web interno. In altre accezioni il termine può essere inteso come il sistema di informazioni e servizi di utilità generale accessibili dalla rete interna. Extranet Extranet è una rete che consente a due o più organizzazioni di condividere risorse e applicazioni attraverso reti fisiche condivise o anche pubbliche. La condivisione tra più organizzazioni determina una maggiore complessità dell'architettura di protezione di un'applicazione Extranet, poiché in genere è necessario integrarla con sistemi diversi e con tutti i relativi standard associati.

  8. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori: Internet home È la più grande rete telematica mondiale. Collega alcune centinaia di milioni di elaboratori per suo mezzo interconnessi. Creata negli anni Sessanta come progetto del Dipartimento della difesa statunitense per lo sviluppo di una rete telematica decentrata, alla fine della guerra fredda è stata messa a disposizione di impieghi civili, collegando dapprima i principali centri universitari e raggiungendo poi, in modo ampio, l'utenza aziendale ed infine quella domestica. Il termine Internet viene utilizzato per la prima volta nel 1975 (RFC 675) nel documento che definisce il protocollo di comunicazione TCP. Viene inizialmente utilizzato per indicare l'interconnessione tra reti distinte (ARPAnet e NSFnet inizialmente). Il protocollo è un insieme di specifiche tecniche che stabilisce la modalità di trasmissione dei dati. Internet è oggi una rete di enorme complessità, che si serve di strutture fisiche e collegamenti di vario tipo (fibre ottiche, cavi coassiali, collegamenti satellitari, liee telefoniche telefonico, collegamenti su radiofrequenza (WiFi), ponti radio, su raggi laser e su onde convogliate su condotte elettriche o addirittura idrauliche).

  9. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori – Principali servizi disponibili su Internet home Navigazione tra pagine web Posta elettronica Trasferimento file Motori di ricerca Gruppi di discussione Chat Condivisione file Podcast Blog Multiplayer gaming Voice over IP E-commerce Webcasting E-learning

  10. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori – Il World Wide Web home World Wide Web è un sistema di documenti, risorse ed informazioni ipertestuali tra di loro connessi ed accessibili attraverso la rete Internet. Per rendere le risorse disponibili, il World Wide Web si serve essenzialmente di tre meccanismi : - Uno schema di denominazione uniforme per localizzare le risorse sul Web (ad es., gli URL). - Una serie di protocolli per accedere alle risorse sul Web (ad es., HTTP). - Collegamenti ipertestuali, per consentire la navigazione tra le risorse (ad es., HTML).

  11. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori – Reti PSTN, ISDN, ADSL home PSTN (Public Switched Telephone Network) Letteralmente “rete dati pubblica commutata“, ormai tecnicamente obsoleta, è un tipo di rete che sfrutta connessioni di tipo telefonico. Le informazioni viaggiano sotto forma di segnali acustici che vengono “demodulati”, interpretati, dal modem del computer che si connette alla rete. In una tipica rete PSTN, la connessione si stabilisce al momento della chiamata e si chiude quando essa termina. ISDN (Integrated Services Digital Network) Letteralmente “rete digitale integrata nei servizi”, è un tipo di rete basata su linee telefoniche digitali dedicate. Le linee ISDN offrono due canali per la trasmissione di informazioni. Non richiedono la conversione dei dati dal formato digitale a quello analogico e viceversa, ma è comunque necessario un dispositivo di interfaccia detto “modem ISDN”. ADSL (Asymetric Digital Subscriber Line) Letteralmente “linea digitale asimmetrica”, basata su un uso avanzato delle linee telefoniche tradizionali. Le comunicazioni vocali occupano solo una parte della banda di frequenze messa a disposizione dalla linea telefonica. La tecnologia DSL utilizza le frequenze più basse (la parta bassa della banda) alla comunicazione telefonica, mentre le frequenze alte sono riservate alla trasmissione dati. La linea è asimmetrica in quanto la velocità di download(scaricamento dati) è superiore a quella diupload (caricamento dati).

  12. Corso di abilità informatiche - Modulo 1 1.4 - Reti di calcolatori – Velocità della rete home Unità di misura La velocità delle connessioni di rete viene misurata in Bps(byte per secondo). Il valore massimo di bps ottenibile su una linea si definisce “BANDA PASSANTE. Grazie ai progressi tecnologici, la velocità delle reti ha ottenuto un rapido incremento nel corso degli ultimi anni. Tipo di connessione/velocità