slide1 n.
Download
Skip this Video
Download Presentation
Università degli Studi di Pavia Corso di laurea interfacoltà in

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 20

Università degli Studi di Pavia Corso di laurea interfacoltà in - PowerPoint PPT Presentation


  • 111 Views
  • Uploaded on

Università degli Studi di Pavia Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità. I FASHION BLOG UN NUOVO MODO DI COMUNICARE E PROMUOVERE LA MODA. Relatore: Chiar.ma Prof.ssa Lidia Falomo Bernarduzzi Correlatore: Chiar.mo Prof. Marco Porta. Tesi di Laurea di

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Università degli Studi di Pavia Corso di laurea interfacoltà in' - tex


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Università degli Studi di Pavia

Corso di laurea interfacoltà in

Comunicazione, Innovazione e Multimedialità

I FASHION BLOG

UN NUOVO MODO DI COMUNICARE E PROMUOVERE LA MODA

Relatore:

Chiar.ma Prof.ssa Lidia Falomo Bernarduzzi

Correlatore:

Chiar.mo Prof. Marco Porta

Tesi di Laurea di

Cristina Calsamiglia

ANNO ACCADEMICO 2011/2012

obiettivo

Indagare sulla vita dei fashion blog, comprendere il loro successo e capire il motivo che spinge le aziende a privilegiarlo rispetto ad altri canali di comunicazione

Obiettivo

i fashion blog
I fashion blog
  • Trattano dell’industria della moda
  • Nuova realtà di comunicazione che si avvicina di più al consumatore finale
  • Top down / peer to peer
i fashion blog e le aziende
I fashion blog e le aziende
  • Consumatori più attratti dall’interattività e dinamicità della comunicazione via web
  • Grande numero di visitatori con costi di pubblicità ridotti
  • Visitatore – utente coinvolto nel processo di creazione o miglioramento del prodotto/servizio
il caso the blonde salad
Il caso The Blonde Salad
  • Chiara Ferragni, la fashion blogger
  • più seguita del momento
  • Nell’Ottobre del 2008 creò il suo blog
  • “The Blonde Salad” e in meno di due anni ha ricevuto 900.000 visite
  • Collabora con alcune aziende tra cui: Dior, Furla, Guerlain, Kenzo, Diego Dalla Palma, Benetton … e tante altre
analisi quantitativa
Analisi quantitativa
  • Effettuata su 100 fashion
  • blog presenti nel sito Italian Fashion Blogger
  • Oggetto dell’analisi sono: il rapporto tra blogger e aziende e la tipologia e struttura del blog
  • Si è analizzato la lingua, il creatore, la struttura e i temi e successivamente l’analisi dell’interazione con le aziende, tramite i banner pubblicitari, i link, le aziende sponsorizzate
caratteristiche dei fashion blog
Caratteristiche dei fashion blog
  • Numero dei protagonisti dei singoli blog
  • La lingua del blog
  • L’interazione con gli utenti
  • Le finalità distinte in: review e marketing

Discussione e commento

sui vari argomenti trattati nel blog

Promozione e vendita di

prodotti

temi dei blog
Temi dei blog

Principalmente tutti i fashion blog parlano di moda

Possono essere monotematici

o multi tematici (viaggi, libri, cucina)

interazione con l utente
Interazione con l’utente

Tramite i social network il blog genera traffico tra gli utenti, viene aperto,

consultato, visto e segnalato. È una delle fonti

essenziali del successo

interazione con le aziende
Interazione con le aziende
  • Banner pubblicitari, ai lati del blog per

promuovere prodotti

  • Loghi aziendali, all’interno del sito, per dare

visibilità all’azienda

  • Link, rimandano direttamente al sito dell’azienda
conclusioni dell analisi
Conclusioni dell’analisi
  • Tendenze prevalenti dei fashion blog
  • Importanza del contatto tra il blogger e i suoi visitatori
  • Fashion blog con temi e argomenti diversi
  • Scelta delle aziende di utilizzare i fashion blog come nuovo mezzo di comunicazione
franca sozzani e i fashion blogger
Franca Sozzani e i fashion blogger
  • Parlano di sé e della moda senza capire e sapere
  • Troppe e tutte uguali, si tratta più di un gruppo che di singole persone, sono una categoria.
  • Un nuovo modo di vedere la moda, le loro opinioni sono fuori da preconcetti e più spontanee rispetto agli addetti ai lavori.

“ e poi alla fine siamo onesti, è più importante chi commenta o chi compra? Chi si deve ascoltare: il buyer o il giornalista?

E allora perché non un blogger?”

I fashion blog hanno conquistato un posto nell’industria della moda e influenzano l’opinione pubblica e le nuove tendenze