casi clinici n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Casi Clinici PowerPoint Presentation
Download Presentation
Casi Clinici

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

Casi Clinici - PowerPoint PPT Presentation


  • 178 Views
  • Uploaded on

20-24 MARZO 2009 Firenze, Palazzo dei CongressI. Casi Clinici. IX CONGRESSO NAZIONALE AIMN 2009. Angela Cistaro Centro PET IRMET S.p.A., Torino. a.cistaro@irmet.com. Caso Clinico 1. Pz di aa 15 Emiplegia dx per ischemia post-partum

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Casi Clinici' - tareq


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
casi clinici

20-24 MARZO 2009

Firenze, Palazzo dei CongressI

CasiClinici

IX CONGRESSO NAZIONALE AIMN 2009

Angela Cistaro

Centro PET IRMET S.p.A., Torino

a.cistaro@irmet.com

slide2

Caso Clinico 1

  • Pz di aa 15
  • Emiplegia dx per ischemia post-partum
  • Recente insorgenza di distrurbi dell’udito prima a sinistra e poi a destra
  • Esame liquorale: riscontro di pleiocitosi linfo-monocitaria con presenza di cellule atipiche (10%)
  • RMN: asimmetria di sviluppo cranio-encefalico sinistro;
  • Refertata negativa per malattia linfoproliferativa
  • Q.D. : Ricerca di siti metabolicamente attivi per eventuale biopsia diagnostica, in pz con citologico cerebro-spinale positivo ed RMN negativa per malattia

A. Cistaro

slide3

F.P. 15 anni

A. Cistaro

slide4

Caso Clinico 1

F.P. 15 anni

Domanda 1:

A quale struttura anatomica corrisponde il focale accumulo evidenziabile in sede pelvica anteriore sinistra?

  • Accumulo di pertinenza intestinale meritevole di controllo endoscopico
  • Accumulo di pertinenza linfonodale iliaca interna eventualmente biopsiabile
  • Accumulo di pertinenza linfonodale iliaca esterna più facilmente biopsiabile
  • Urina radioattiva in uretere

A. Cistaro

slide6

F.P. 15 anni

A. Cistaro

slide7

Caso Clinico 1

F.P. 15 anni

Domanda 2:

A cosa corrispondono i due accumuli simmetrici osservabili a livello del basicranio?

  • Normale distribuzione del radiotracciante a tale livello
  • Bilaterale anomalo accumulo a carico del V paio di nervi cranici
  • Bilaterale anomalo accumulo a carico del fascio acustico-facciale
  • Bilaterale anomalo accumulo a carico del II paio di nervi cranici
  • Nessuna delle precedenti

A. Cistaro

slide12

VII e VIII paio di nervi cranici passano dalla cisterna dell’angolo ponto-cerebellare nel meato acustico interno

slide13

F.P. 15 anni

A. Cistaro

slide14

Caso Clinico 1

F.P. 15 anni

Domanda 3:

Come va interpretato il focale accumulo di radiotracciante visibile in sede infero-laterale della regione oculare di sinistra?

  • Normale distribuzione per un paziente di questa età
  • Lesione del muscolo intrinseco dell’occhio
  • Uptake aspecifico dovuto al movimento oculare
  • Localizzazione intraorbitaria di malattia
  • Nessuna delle precedenti

A. Cistaro

slide15

Take home message

  • I protocolli di acquisizione, nel paziente pediatrico, vanno ragionati sulla scorta della clinica e con il clinico
  • La conoscenza dell’anatomia radiologica è ormai fondamentale
  • La localizzazione meningea di malattia è difficile da studiare in sede encefalica con FDG ma è possibile sul midollo spinale e nelle strutture nervose del basicranio (!)
  • La regione oculare può essere sede di malattia, non dimenticarsi di studiarla nel migliore dei modi (evitare di guidare, letture durante l’attesa, resting al buio o con mascherina)

a.cistaro@irmet.com

slide16

Caso Clinico 1 Conclusioni

  • Noi non facciamo diagnosi differenziale ma alcune localizzazioni caratteristiche per quel tipo di malattia possono far suggerire una patologia piuttosto che un’altra: nel nostro ragazzo…. linfoma ?

a.cistaro@irmet.com