Slides di sintesi del gruppo condotto da krishnananda e amana
Download
1 / 8

Slides di sintesi del gruppo condotto da Krishnananda e Amana - PowerPoint PPT Presentation


  • 113 Views
  • Uploaded on

Slides di sintesi del gruppo condotto da Krishnananda e Amana. CODIPENDENZA 2 ( Miasto : luglio 2000). RELAZIONE Risveglio ferite profonde Focalizzazione sull’altro/a Dobbiamo, invece, tornare a noi, a quel che accade DENTRO di noi, a quel che ci fa soffrire

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Slides di sintesi del gruppo condotto da Krishnananda e Amana' - sulwyn


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Slides di sintesi del gruppo condotto da krishnananda e amana

Slides di sintesi del gruppo condotto da Krishnananda e Amana

CODIPENDENZA 2

(Miasto: luglio 2000)


RELAZIONE

Risveglio ferite profonde

Focalizzazione sull’altro/a

Dobbiamo, invece, tornare a noi,

a quel che accade DENTRO di noi,

a quel che ci fa soffrire

È un’opportunità da cogliere

invece di scappare


SFIDUCIA

Rottura del ponte che ci collega agli altri

  • voler cambiare l’altro/a

  • Isolamento

    Dobbiamo, ancora una volta, andare DENTRO di noi,

    contattare la ferita, sentire cosa ci provoca e come reagiamo.

    Dicendo anche NO alle INVASIONI, ai maltrattamenti

    che subiamo per essere accettati


VERGOGNA & SHOCK

Emozioni si congelano. Non sentiamo nulla

Sconnessi dalla nostra ENERGIA VITALE


ONESTA’

nell’esprimere noi stessi al 100%

Non lo facciamo perché pensiamo di far soffrire l’altro/a

se diciamo la VERITA’ di quel che sentiamo

Ipocrisia, ma l’altro/a lo sente lo stesso

Essere ONESTI ci fa recuperare DIGNITA’


COMPROMESSI

da bambini abbiamo imparato a fare

compromessi per sopravvivere

come adulti bisogna uscirne

nascono paure

(in particolare della solitudine e che gli altri ci rifiutino)

ma restare nel compromesso è non vivere la nostra ENERGIA VITALE

e restare nella rabbia, perdita di autostima,

aumento della distanza dagli altri etc.

Notare i SINTOMI: fare i provocatori, sentirsi stanchi etc.  fare CONSAPEVOLEZZA

vedendo il prezzo che paghiamo e riuscendo a mettere i LIMITI che l’altro/a non vuoi che superi


GIUDICE

Il Giudice ci dà una certa sicurezza

ma siamo come MORTI.

Se fai qualcosa su cui il Giudice

non è d’accordo subito sorgono sensi di colpa,

auto-svalutazione, vergogna etc.


RUOLI

  • dentro: paura, vulnerabilità, dolore, insicurezza, sfiducia, abbandono, vergogna etc.

  • fuori: giochiamo ruoli per proteggerci/mascherarci  vittima, tiranno, salvatore, indeciso, ribelle, compiacente, monaco, play boy/girl, spirituale etc.

    Non c’è nulla di sbagliato a stare nei ruoli. Hanno fatto la nostra sopravvivenza da bambini. Ma non sei tu, non si è VERI, non riesci a sentire la tua VULNERABILITA’ e non la sentono gli altri che sono con te

    osserva i tuoi ruoli e vedi come ti ci senti, come ti comporti

    Chiediti: di cosa ho paura? Qual è la ferita?  RISCHIARE uscendo dai ruoli