Settima lezione
Download
1 / 18

Settima Lezione - PowerPoint PPT Presentation


  • 116 Views
  • Uploaded on

Settima Lezione. Strategie nei settori emergenti Strategie nei settori maturi. Settori emergenti e maturi. Ciascun settore nasce, evolve e muore secondo una dinamica peculiare di trasformazione che origina dall’interazione delle tre dimensioni: tecnologia ciclo del paradigma tecnologico

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Settima Lezione' - samson


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Settima lezione
Settima Lezione

  • Strategie nei settori emergenti

  • Strategie nei settori maturi

Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


Settori emergenti e maturi
Settori emergenti e maturi

  • Ciascun settore nasce, evolve e muore secondo una dinamica peculiare di trasformazione che origina dall’interazione delle tre dimensioni:

    • tecnologia

      • ciclo del paradigma tecnologico

    • prodotto/funzioni d’uso

    • comportamento dei consumatori

      • ciclo di vita del prodotto

Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


Le strategie nei settori emergenti e nei settori maturi
Le strategie nei settori emergentie nei settori maturi

  • Settori emergenti

    • Le caratteristiche strutturali

    • Le fonti del vantaggio competitivo

    • I problemi di implementazione

  • Settori maturi

    • Le caratteristiche strutturali

    • Il vantaggio competitivo nei settori maturi

    • L’implementazione della strategia

Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


Settori emergenti caratteristiche strutturali
Settori emergenti: caratteristiche strutturali

  • Tecnologia: innovazione di prodotto e di processo

    • La affermazione di uno standard dominante: non sempre vince la tecnologia migliore (es.: caso Vhs, tastiera computer, etc.)

    • Le caratteristiche: costi unitari elevati all’inizio, con rapide discese successivamente (es. la penna di Ladislao Biro)

  • Domanda: fase di introduzione (“i tecchies”) e fase di sviluppo

    • Costi di produzione diminuiscono, ma il passaggio da una alla altra non è scontato (es. calcolatori)

    • Incertezza tecnologica dipende da (e rafforza) incertezza di mercato

    • Innovazione tecnologica può diventare barriera all’entrata

  • Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti elementi per la formulazione della strategia
    Settori emergenti: elementi per la formulazione della strategia

    • Processo di previsione:

      • costruzione scenari

      • metodo Delphi (in luogo di analisi quantitative)

    • Il legame con la reddittività: positivo se

      • la quota di mercato è consistente

      • l’innovazione è proteggibile

        • Brevetti

        • Segretezza

        • Vantaggio temporale

        • Vantaggi relativi alla curva di apprendimento

        • Risorse complementari

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti elementi per la formulazione della strategia1
    Settori emergenti: elementi per la formulazione della strategia

    • Meglio innovatori o imitatori? In molti settori industriali hanno finito con il primeggiare gli imitatori, e gli innovatori sono stati scalzati

    • I fattori decisivi:

      • la appropriabilità

        • Possibilità/capacità di appropriarsi dei vantaggi dell’innovazione

      • le risorse complementari

      • l’influenza sugli standard di settore

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti innovatori verso imitatori
    Settori emergenti: strategiainnovatori verso imitatori

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti distinzione tra invenzione e innovazione
    Settori emergenti strategiaDistinzione tra invenzione e innovazione

    • Invenzione è una nuova idea non ancora realizzata tecnicamente e materialmente

      • l’invenzione è spesso frutto di individui che ‘sfidano’ le credenze condivise

    • Innovazione è la realizzazione dell’invenzione in un nuovo prodotto o processo produttivo e il suo sfruttamento commerciale; comprende:

      • Progettazione (design)

      • Realizzazione fisica (manufacturing)

      • Commercializzazione (marketing)

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti diversi tipi di innovazione
    Settori emergenti: strategiadiversi tipi di innovazione

    • L’innovazione può essere:

      • Incrementale

        • si innesta lungo un paradigma tecnologico e valorizza il patrimonio di conoscenze che caratterizza il paradigma

      • radicale

        • dà origine a un paradigma tecnologico nuovo con un portato di conoscenze in concorrenza con quelle del vecchio paradigma

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti le risorse necessarie
    Settori emergenti: strategiale risorse necessarie

    • Le innovazioni radicali provengono generalmente da imprese esterne al settore, spesso da inventori che costituiscono imprese nuove

      • l’innovazione nelle imprese consolidate è più difficile a causa di inerzie organizzative e cognitive

    • Le innovazioni incrementali provengono dalle imprese esistenti nel settore, nonostante le inerzie; il possesso o comunque l’accesso alle molteplici risorse richieste per l’innovazione determinano il profilo della impresa ‘meglio posizionata’

      • accordi tra grandi e piccole

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti l implementazione delle strategie
    Settori emergenti: l’implementazione delle strategie strategia

    • Le fonti della innovazione non sono così facilmente identificabili e non esiste relazione certa tra sforzo innovativo e risultati aziendali

    • Le imprese devono creare condizioni organizzative favorevoli allo sviluppo delle invenzioni e al consolidamento delle capacità innovative

    • Cosa favorisce l’invenzione:

      • conoscenza e creatività

      • Interazioni tra le persone (reti di comunicazione in ambito R&D)

      • Atmosfera ‘adatta’

      • Problemi pratici

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti l implementazione delle strategie1
    Settori emergenti: l’implementazione delle strategie strategia

    • Le trappole della innovazione: le organizzazioni dove abbondano gli inventori spesso falliscono. Perché?

      • Inventare non è sufficiente per innovare (occorre passare dalla idea al prodotto)

      • La realizzazione del prodotto e la sua successiva commercializzazione richiedono capacità diverse:

        • Visione di mercato

        • Coordinamento interfunzionale

        • Armonia organizzativa

        • Orientamento all’innovazione (poca resistenza al cambiamento)

      • ‘Fumbling the future’: il caso Xerox

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Settori emergenti il caso taurus
    Settori emergenti: strategiail caso Taurus

    • Prima del modello: i progettisti disegnavano sulla carta un modello di automobile, poi lo passavano ai tecnici, che dovevano trovare il modo di realizzarlo. I loro schemi venivano quindi inviati agli addetti alla produzione e agli acquisti. Il passo successivo era l’impianto di produzione. Quindi veniva il marketing, i reparti legali e di assistenza e infine gli acquirenti. Se si evidenziava un difetto, il modello tornava alla fase di progettazione per le modifiche necessarie. Tuttavia, più avanti si è nella sequenza e più è difficile realizzare delle modifiche

    • Il Modello Taurus: abbiamo unificato tutte le competenze e l’intero processo è stato realizzato simultaneamente… gli addetti alla produzione lavoravano insieme ai progettisti, ai tecnici, agli addetti alle vendite e agli acquisti, ai servizi legali, di assistenza e marketing.

    • Arrivavano i rivenditori e ci dicevano cosa era necessario fare per aumentare la facilità d’uso da parte degli utenti. Le compagnie di assicurazione ci dicevano come dovevamo progettare il modello in modo da ridurre al minimo le eventuali spese di riparazione a carico dei clienti. Siamo andati in tutti gli stabilimenti di stampaggio e di assemblaggio, abbiamo affisso gli schemi sulle pareti e abbiamo chiesto ai responsabili quale era il metodo più semplice per realizzare il modello.

    • L’impegno e la determinazione che si possono ottenere dalle persone sono incredibili…

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Le strategie nei settori maturi
    Le strategie nei settori maturi strategia

    I consumatori

    Acquisiscono

    Maggiori conoscenze

    Ed esperienze

    I consumatori

    Acquisiscono una

    Maggiore consapevolezza

    Dei prezzi

    Le imprese ricercano

    Nuovi modi di differenziazione

    La concorrenza sul prezzo

    Si intensifica

    La standardizzazione

    Dei prodotti aumenta

    Le conoscenze

    Tecniche aumentano

    E si diffondono tra

    I produttori

    La produzione richiede

    Un sostegno più limitato

    Dalla R&D

    La produzione si sposta

    Nei paesi a basso costo

    Di manodopera

    Le eccedenze di capacità

    Produttiva aumentano

    I canali distributivi

    Si concentrano maggiormente

    Il potere contrattuale

    Dei distributori aumenta

    La crescita della

    Domanda rallenta

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Le strategie nei settori maturi1
    Le strategie nei settori maturi strategia

    • Fonte primaria del vantaggio competitivo è rappresentata dal costo

      • Effetti della curva di esperienza

      • Economie di scala

      • Disponibilità di fatto della produzione a basso costo

      • Livelli elevati di efficienza operativa

    • Selezione dei segmenti e dei clienti

      • Ricerca di gruppi di clienti a maggiore reddittività

      • Focalizzazione in aree geografiche meno influenzate dalla stagnazione

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Le strategie nei settori maturi2

    Drastico taglio ad investimenti e costi strategia

    Riduzione selettiva di prodotti/mercati

    Manovre finalizzate al miglioramento della produttività

    Riduzione aggressiva dei costi c/o la riduzione delle eccedenze di capacità produttiva, il blocco dei nuovi investimenti in impianti e infrastrutture, tagli alla R&S e alle spese di marketing

    Rifocalizzazione su segmenti a maggiore reddittività (livelli di prezzo e qualità più elevati). Vantaggio: margini di profitto più elevati, ma la capacità produttiva non aumenta

    Adattamenti della posizione di mercato corrente, piuttosto che riorganizzazione globale (riduzione delle spese nel marketing e nella R&D, maggiore utilizzo della capacità produttiva, incremento della produttività dei dipendenti

    Le strategie nei settori maturi

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Le strategie nei settori maturi la ricerca di differenziazione
    Le strategie nei settori maturi: la ricerca di differenziazione

    • Resa difficile dalla tendenza alla standardizzazione e dalla scarsa disponibilità dei clienti a riconoscere premium prices

    • Le modalità di differenziazione: dalle caratteristiche fisiche del prodotto…

      • …ai servizi complementari (es. fotocopiatrici, pc)

      • …alla immagine (es. bevande analcoliche)

      • …alla varietà dei prodotti offerti e al clima di shopping (es. The Gap)

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    Le strategie nei settori maturi le alternative
    Le strategie nei settori maturi: differenziazionele alternative

    • La strategia di quota di mercato (1)

    • La strategia di nicchia (2)

    • La strategia di mietitura (3)

    • La strategia di disinvestimento (4)

    Presenti Assenti

    1 o 2

    3 o 4

    Favorevole

    sfavorevole

    Struttura

    del settore

    2 o 3

    4

    Punti di forza

    dell’impresa

    Economia e Gestione delle Imprese CdL Informatica per le TLC (7)


    ad