cordi indirizzata al senato n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
CORDI (INDIRIZZATA AL SENATO) PowerPoint Presentation
Download Presentation
CORDI (INDIRIZZATA AL SENATO)

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 2
roxy

CORDI (INDIRIZZATA AL SENATO) - PowerPoint PPT Presentation

122 Views
Download Presentation
CORDI (INDIRIZZATA AL SENATO)
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. CORDI (INDIRIZZATA AL SENATO) • Pr. …All’inizio del nostro governo ci proponemmo di emendare di ogni difetto e di riunire in un solo Codice le costituzioni imperiali sparse in vari volumi e il cui testo generava incertezza a causa di somiglianze e differenze, tale compito venne condotto a termine da uomini preparati e capaci, e da noi successivamente ratificato, come mostrano le due costituzioni qui sopra premesse. 1. Successivamente, quando volgemmo lo sguardo all’antico diritto, predisponemmo 50 decisiones ed emanammo molte altre costituzioni in vista del compimento dell’opera progettata (tam quinquaginta decisiones fecimus quam alias ad commodum propositi operis pertinentes plurimas constitutiones promulgavimus); in seguito a tali costituzioni un gran numero di antiche norme è stato modificato e riassunto in brevi proporzioni…

  2. 2. Ma le nostre nuove decisioni e costituzioni, emanate dopo la redazione del nostro Codice, circolavano alla rinfusa al di fuori del Codice stesso e sembravano richiedere un nostro provvidenziale intervento…ci è sembrato perciò indispensabile raccogliere quelle nostre stesse costituzioni e, dopo averle opportunamente divise in capitoli, assegnarle a titoli adatti al copmplesso delle disposizioni, unendole alle precedenti costituzioni. Tutto ciò è stato compiuto dall’eccelso Triboniano, magister officiorum, ex quaestor sacri palati, che ha presieduto a tutta la nostra opera legislativa, dal magnifico Doroteo, questorio e professore eminente di diritto a Berito, da Mena, Costantino e Giovanni, eloquentissimi avvocati di quell’alma città. 3. Noi abbiamo autorizzato i sopra citati magnifici e sapientissimi collaboratori a fare tutto ciò ed a procedere anche, quando se ne presentasse la necessità, a correzioni del testo…gli stessi sono stati altresì incaricati di eliminare le costituzioni superflue o superate da nostre successivedisposizioni e quelle simili o contraddittorie… 4. …non potrà citarsi alcuna altra costituzione al di fuori della presente raccolta, a meno che in futuro una diversa situazione richieda un nuovo provvedimento, da prendersi con nostra costituzione…di cui si terrà conto in altra compilazione, tale compilazione verrà indicata col nome di Novellae constitutiones