Il sistema informativo territoriale e il decentramento dei servizi catastali
Download
1 / 12

Il Sistema Informativo Territoriale e il decentramento dei servizi catastali - PowerPoint PPT Presentation


  • 152 Views
  • Uploaded on

Provincia di Parma. Il Sistema Informativo Territoriale e il decentramento dei servizi catastali. Forum P.A. Roma - 10 maggio 2001. Barbara Morrocchi Servizio Informativo e Informatico. Il Sistema Informativo Territoriale: i protagonisti. Soggetti istituzionali

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Il Sistema Informativo Territoriale e il decentramento dei servizi catastali' - qiana


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Il sistema informativo territoriale e il decentramento dei servizi catastali

Provincia di Parma

Il Sistema Informativo Territoriale e il decentramento dei servizi catastali

Forum P.A.

Roma - 10 maggio 2001

Barbara Morrocchi

Servizio Informativo e Informatico


Il sistema informativo territoriale i protagonisti
Il Sistema Informativo Territoriale:i protagonisti

  • Soggetti istituzionali

    • Comuni, Comunità Montane, Provincia, Regione, Agenzia del Territorio

  • Gestori di pubblici servizi

  • Imprese


Il sistema informativo territoriale le azioni
Il Sistema Informativo Territoriale:le azioni

  • Produzione e aggiornamento basi dati cartografiche comuni per la gestione del territorio:

    • Ortofoto a colori Programma IT2000

    • CTR a scala comunale (1:2000, 1:5000)

    • Catasto

  • Georeferenziazione delle informazioni collegate (numeri civici, archivi immobiliari…)


Il sistema informativo territoriale gli obiettivi
Il Sistema Informativo Territoriale:gli obiettivi

  • Repertorio cartografico in rete

  • Integrazione degli strumenti SIT all’interno delle procedure di lavoro dei Comuni

    • Urbanistica, Ambiente, Lavori Pubblici, Protezione civile…

    • Finanze, Attività produttive, Servizi

  • Interscambio dati tra i soggetti coinvolti


Il piano di decentramento delle funzioni catastali ai comuni
Il Piano di decentramento delle funzioni catastali ai Comuni

  • Gruppo di lavoro congiunto tra Provincia, Comuni e Agenzia del territorio per l’elaborazione di un progetto operativo in ottemperanza al D.L. 112/98 da completarsi nel triennio 2001-2003 in cui verranno indicati

    • Modello organizzativo adottato

    • Requisiti tecnico-operativi delle infrastrutture

    • Programmazione delle risorse, dei tempi e delle attività


Modello organizzativo
Modello organizzativo

  • Le informazioni viaggiano attraverso la Rete Telematica Provinciale

  • La Provincia svolge un ruolo di coordinamento e supporto alle attività comunali e di interfaccia unica con l’agenzia del territorio

  • Ambiti territoriali sono quelli già definiti per lo Sportello Unico delle Imprese

  • Accordi tra i Comuni già stipulati per la gestione associata dei servizi di Sportello Unificato


Modello organizzativo1
Modello organizzativo

Due tipologie di sportello catastale:

  • Polo (Sportello tipo A)

    • Funzioni di Conservazione, Consultazione, Aggiornamento

  • Unità di consultazione (Sportello tipo B)

    • Funzioni di Consultazione



Il modello applicato al territorio1
Il modello applicato al territorio

  • 7 Poli nei Comuni di: Parma, Fidenza, Traversetolo, Colorno, Fornovo Taro, Langhirano, Borgotaro

  • 40 Unità di consultazione nei restanti Comuni




Risultati attesi
Risultati attesi

  • Fruibilità dei dati catastali aggiornati all’interno del sistema SIT provinciale attraverso servizi di interscambio Provincia – Agenzia del territorio

  • Supporto ai Comuni per l’esercizio delle funzioni ad essi delegate

  • Minori disagi per i cittadini nell’accesso alle informazioni


ad