slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
DOMENICA 3 PowerPoint Presentation
Download Presentation
DOMENICA 3

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 16
Download Presentation

DOMENICA 3 - PowerPoint PPT Presentation

matteo
122 Views
Download Presentation

DOMENICA 3

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. DOMENICA 3 Anno B Il “Veni Domine” di Mendelsshon, cantato dai piccoli cantori di Montserrat, ci fa desiderare la presenza del Risorto www.benedictinescat.com/montserrat

  2. 50 giorni PASQUALI Giorno di PASQUA: Questo è il GIORNO Domenica 2: CREDERE nel “Dio Mio” Domenica 3: RiCONOSCERLO ogni giorno Domenica 4: il PASTORE, VIVE e dà Vita Domenica 5: Rimanere in LUI Domenica 6: Dare la Vita per gli AMICI

  3. Lo troviamo Risorto in ogni Eucaristia Cenacolo dei francescani

  4. Lc 24,35-48 In quel tempo, [i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus] narravano [agli Undici e a quelli che erano con loro] ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto [Gesù] nello spezzare il pane. Cenacolo visto dall’ alto

  5. Se Camminiamo con Gesù In ogni Altare possiamo fare l’esperienza di Emaus

  6. Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!».

  7. In ogni Pasqua la PACE diventa il dono di Gesù risorto La PACE nelle disillusioni, una PACE più profonda di tutte le precarietà Cristo del Sinai

  8. Sconvolti e pieni di paura, credevano di vedere un fantasma. Ma egli disse loro: «Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa, come vedete che io ho». «Dicendo questo, mostrò loro le mani e i piedi.

  9. Non cliccare Guardiamo le sue mani. Non dubitiamo, Gesù è in coloro che sfruttiamo Gesù risorto vive anche in Loro

  10. Ma poiché per la gioia non credevano ancora ed erano pieni di stupore, disse: «Avete qui qualche cosa da mangiare?». Gli offrirono una porzione di pesce arrostito; egli lo prese e lo mangiò davanti a loro.

  11. Moltiplicazione dei pani e dei pesci Il cibo pasquale ci rende FRATELLI “Prima di tutto dovete saziare l’affamato, e dopo potrete sedere alla Mensa Pasquale” (Giovanni Crisostomo)

  12. Poi disse: «Sono queste le parole che io vi dissi quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi». Allora aprì loro la mente per comprendere le Scritture e disse loro: «Così sta scritto: il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno,

  13. E’ vero che il Messia doveva patire, ma ora non lo crocifiggiamo di nuovo ( il 100% delle bombe a grappolo del nord d’Africa, sono di fabricazione europea) Gesù Risorto è CONSOLAZIONE No clic

  14. e nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni».

  15. Siate testimoni PASQUALI davanti al mondo intero... No clic di PACE per tutti d’AMORE concreto e reale di FRATELLANZA di BALSAMO per tutte le ferite … in ogno circostanza presente

  16. Signore Gesù, fa’ che ti RICONOSCIAMO camminando INSIEME in questo mondo