la gestione dei farmaci all interno dell unit operativa l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa…. PowerPoint Presentation
Download Presentation
La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa….

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa…. - PowerPoint PPT Presentation


  • 299 Views
  • Uploaded on

La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa…. farmaci campione farmaci personali del paziente farmaci fuori prontuario farmaci stupefacenti e sostanze psicotrope. FARMACI CAMPIONE. dal Decreto Legislativo n° 541 del 30 Dicembre 1992. FARMACI PERSONALI DEL PAZIENTE.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa….' - marius


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la gestione dei farmaci all interno dell unit operativa

La gestione dei farmaci all’interno dell’unità operativa….

farmaci campione

farmaci personali del paziente

farmaci fuori prontuario

farmaci stupefacenti e sostanze psicotrope

farmaci campione

FARMACI CAMPIONE

dal Decreto Legislativo n° 541 del 30 Dicembre 1992

farmaci fuori pto

FARMACI fuori PTO

Richiesta motivata e per singolo paziente

farmaci stupefacenti e sostanze psicotrope

FARMACI STUPEFACENTI E SOSTANZE PSICOTROPE

decreto del Presidente della Repubblica del 9 Ottobre 1990, n°309

alcune norme d uso per il registro di carico e scarico
Alcune norme d’uso per il registro di carico e scarico
  • Le registrazioni documentate entro 24 ore dalla movimentazione
  • Dopo ogni movimentazione deve essere registrata la giacenza.
  • Scrivere solo con una penna indelebile di colore nero.
  • E’ possibile fare delle correzioni senza però fare delle abrasioni, o utilizzare sostanze coprenti.
  • In caso di somministrazione parziale (ad esempio se la dose prescritta dal medico è ½ fl di Morfina Im.), il farmaco residuo non può essere utilizzato, ma dovrà essere posto tra i rifiuti speciali.
  • Non è possibile scaricare parti dell’unità, ma solo l’unità intera e quindi si segnerà nel registro 1 fl di Morfina anche se la dose da iniettare è ½ fl.
la somministrazione dei farmaci
La somministrazione dei farmaci
  • Giusto paziente
  • Giusto farmaco
  • Giusta dose
  • Giusta via
  • Giusto orario
  • Giusta registrazione
cause di errore pi frequenti
Cause di errore più frequenti
  • UNA PRESCRIZIONE SBAGLIATA (INCOMPLETA E/O POCO LEGGIBILE)
cause di errore pi frequenti10
RIPETUTE TRASCRIZIONI DELLA PRESCRIZIONE

ERRATA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE

SOMMINISTRAZIONE ATTRAVERSO UNA VIA DIVERSA DA QUELLA PRESCRITTA

SOMMINISTRAZIONE DI UN DOSAGGIO ERRATO

MODALITÀ DI SOMMINISTRAZIONE NON CONOSCIUTA

IGNORANZA DEGLI AUSILI CHE SERVONO PER LA SOMMINISTRAZIONE

INTERAZIONI CON ALTRI FARMACI NON CONOSCIUTE

EFFETTI COLLATERALI NON CONOSCIUTI

Cause di errore più frequenti
come evitare gli errori
Come evitare gli errori ?
  • Verificare l’identità del paziente
  • Verificare il nome del farmaco prescritto.
  • Controllare il giusto dosaggio
  • Verificare la via di somministrazione
  • Rispettare l’orario di somministrazione
  • Registrare l’avventa somministrazione dei farmaci
  • Ridurre al minimo le trascrizioni della terapia
criteri organizzativi per la somministrazione ad un utente
Criteri organizzativi per la somministrazione ad un utente
  • Il farmaco deve essere assunto a cadenze regolari?
  • Qual è l’emivita del farmaco?
  • Esiste una relazione tra il farmaco ed i pasti?
  • Quali sono gli orari più graditi al paziente?
  • Qual è l’orario migliore in caso di un’unica assunzione, tenendo conto sia dell’efficacia, dell’emivita e degli eventuali effetti collaterali dei farmaci?
  • Nel caso in cui il paziente assuma più farmaci, è possibile distanziarne la somministrazione, per ridurne le possibili interazioni durante la fase di assorbimento?
criteri organizzativi per la somministrazione a pi utenti
Criteri organizzativi per la somministrazione a più utenti
  • valutare il numero di utenti e il loro grado di dipendenza
  • analizzare il tempo a disposizione e la complessità della terapia da somministrare
  • definire delle priorità, in base ai digiuni per esami diagnostici, alla presenza di terapia ad orario fisso ed alla correlazione dei farmaci con i pasti
  • preparare il carrello della terapia con il materiale necessario
la responsabilit infermieristica nella rilevazione e nella registrazione degli effetti dei farmaci
La responsabilità infermieristica nella rilevazione e nella registrazione degli effetti dei farmaci
  • il mansionario francese ha esplicitamente stabilito che compete all’infermiere anche la verifica dell’assunzione dei farmaci e la sorveglianza dei loro effetti, mentre in Inghilterra è stato specificato che è compito dell’infermiere esprimere un giudizio sull’efficacia dei farmaci è sull’identificazione degli effetti collaterali e delle interazioni tra i farmaci.
come imparare
Come imparare ….
  • Quali sono i risultati attesi?
  • Quali sono gli effetti indesiderati?
  • Per quale motivo questo paziente assume questo farmaco?
  • Da quanto tempo è in corso questa terapia?
  • Quale monitoraggio è necessario dopo la somministrazione del farmaco?