Il grande tenore italiano Luciano Pavarotti nacque a Modena il 12 ottobre 1935, morto il 6 settembre 2007. - PowerPoint PPT Presentation

kosey
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il grande tenore italiano Luciano Pavarotti nacque a Modena il 12 ottobre 1935, morto il 6 settembre 2007. PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il grande tenore italiano Luciano Pavarotti nacque a Modena il 12 ottobre 1935, morto il 6 settembre 2007.

play fullscreen
1 / 12
Download Presentation
136 Views
Download Presentation

Il grande tenore italiano Luciano Pavarotti nacque a Modena il 12 ottobre 1935, morto il 6 settembre 2007.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Il grande tenore italiano Luciano Pavarotti nacque a Modena il 12 ottobre 1935, morto il 6 settembre 2007. Sono più di 100 gli album della sua discografia tra opere e rivisitazioni di classici anche della musica leggera, come in questo caso: la canzone “Addio sogni di gloria”, di C. Innocenzi e M. Rivi, è degli anni 1940/50

  2. Quando ragazzi felici andavamo alla scuola con la cartella a tracolla ed in tasca la mela per il futuro avevamo un vestito di gala quante speranze di gloria, di celebrità.

  3. Ma inesorabile il tempo tracciava il cammino e a testa china anneghiamo nel nostro destino.

  4. Addio sogni di gloria addio castelli in aria. Guardo con sordo rancore la mia scrivania cerco scacciare ma invano, la monotonia. Addio anni di gioventù perché, perché non ritornate più?


  5. Sono una foglia d’autunno che nella tormenta teme il grigiore dei giorni l’inverno paventa. La donna sincera aspettai compagna dei giorni miei ma invano cercai, cercai amore anche tu, dove sei?

  6. Addio sogni di gloria addio castelli in aria. Prendo la penna e continuo la doppia partita, faccio una macchia d’inchiostro mi treman le dita.

  7. Meglio tacer le memorie o vecchio cuor mio. Sogni di gloria addio!

  8. GiEffebis@alice.it

  9. Quando ragazzi felici andavamo alla scuola con la cartella a tracolla ed in tasca la mela per il futuro avevamo un vestito di gala quante speranze di gloria, di celebrità. Ma inesorabile il tempo tracciava il cammino e a testa china anneghiamo nel nostro destino. Addio sogni di gloria addio castelli in aria. Guardo con sordo rancore la mia scrivania cerco scacciare ma invano, la monotonia. Addio anni di gioventù perché, perché non ritornate più? Sono una foglia d’autunno che nella tormenta teme il grigiore dei giorni d’inverno paventa. La donna sincera aspettai compagna dei giorni miei ma invano cercai, cercai amore anche tu, dove sei? Quando meninos felizes íamos à escola com mochila às costas e a maçã no bolsopara o futuro nós tivemos um terno de gala quanta esperança de glória, de celebridade. Mas inexorável o tempo traçava o caminho e com a cabeça abaixada afogamos em nosso destino. Adeus sonhos de glória adeus castelos no ar. Olho com indiferente rancor minha escrivaninha e procuro quebrar a monotonia. Adeus anos de mocidade porque, porque não retornas mais? Sou uma folha de outono que na tormenta teme os tristes dias de inverno que tanto me assustam. A mulher sincera esperei companheira dos meus dias, mas em vão procurei, eu também procurei amor também você, onde estas?

  10. Addio sogni di gloria addio castelli in aria. Prendo la penna e continuo la doppia partita, faccio una macchia d’inchiostro mi treman le dita. Meglio tacer le memorie o vecchio cuor mio. Sogni di gloria addio! Adeus sonhos de glória adeus castelos no ar. Tomo a caneta e eu continuo o dobrado jogo, faço uma mancha de tinta que me tremem os dedos. Melhor calar as recordações do meu velho coração. Sonhos de glória adeus! O grande tenor italiano Luciano Pavarotti nasceu em Modena, dia 12 de Outubro 1935 e morreu 6 de Setembro 2007. São mais que cem os álbuns da sua discografia entre obras e visitações de clássico da música leve, como neste caso: a canção"Adeus sonhos de glória", de C. Innocenzi e M. Rivi, dos anos 1940/50 Ele nasceu em outubro e morreu em setembro, nós estamos mais ou menos em aniversário para as duas datas. Por este motivo decidi fazer a tradução, para que meus amigos Ítalo-Brasileiros possam também participar da homenagem que minha amiga Gina soube bem elaborar s.inguaggiato@pocos-net.com.br