slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
OGM E FAME NEL MONDO : PowerPoint Presentation
Download Presentation
OGM E FAME NEL MONDO :

play fullscreen
1 / 13

OGM E FAME NEL MONDO :

247 Views Download Presentation
Download Presentation

OGM E FAME NEL MONDO :

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. OGM E FAME NEL MONDO : QUALE RELAZIONE?

  2. Fame nel mondo : • 2/3 degli abitanti del pianeta non hanno cibo a sufficienza per stare in salute tempi naturali necessari • diversa distribuzione risorse alimentari insostenibile crescita demografica rapida Alimenti geneticamente modificati : aumento produzioni • via alternativa ottimizzazione spazi - tempi Patata transgenicaamflora • prodotta / commercializzata usi industriali • caratteristiche organolettiche ottime per : - mangimi alimentari - produzione collanti • Vaticano : parere favorevole commercializzazione … non tutti concordano ……

  3. Pareri favorevoli “Ogni alimento geneticamente modificato è regolamentato da severi quadri normativi che impongono controlli e verifiche prima dell’immissione sul mercato” Pontificia Accademia delle scienze : - aumento produzioni cibo per popolazione attuale - aumento produzioni cibo per popolazione attuale - aumento produzione cibo per incremento demografico - aumento produzione cibo per incremento demografico Veronesi : << i cibi geneticamente modificati non nascondono alcun rischio per la salute. nessuna indagine epidemiologica dimostra l’esistenza di danni provocati da questi alimenti,che anzi sono più sicuri di quelli cosiddetti “naturali” , perché molto più controllati. E dirò di più se in Italia si potesse scegliere, personalmente vorrei nutrirmi di mais transgenico. >>

  4. Consensus Document : redatto da 19 Società Scientifiche Italiane (10.000 ricercatori) tema : “Sicurezza Alimentare e OGM” Norman Borlaug : “Nell'ultima decade, noi abbiamo osservato il successo delle biotecnologie vegetali. Questa tecnologia sta aiutando gli agricoltori di tutto il mondo ad ottenere rese più elevate riducendo l'uso di pesticidi e l'erosione dei suoli. I benefici e la sicurezza delle biotecnologie è stata provata nell'ultima decade in paesi che rappresentano più della metà della popolazione mondiale. Ciò di cui abbiamo bisogno è del coraggio dei leader di quei paesi in cui gli agricoltori ancora non hanno scelta se non di usare metodi vecchi e meno efficaci. La Rivoluzione Verde ed ora le biotecnologie vegetali stanno aiutando a coniugare la crescente domanda di produzione di cibo con la salvaguardia dell'ambiente per le generazioni future.” (Premio Nobel per la pace – fondatore ISAAA)

  5. ISAAA International Service for the Acquisition of Agri-biotech Applications • Record 2009 : 14 milioni di piccoli / grandi agricoltori, 25 paesi, 134 milioni di ettari, • 7 % di incremento = 9 milioni di ettari (rispetto al 2008) • Superficie coltivata 80 volte più estesa produzione colture biotec più veloce della storia (soia, cotone, mais) • Metà superficie globale coltivata presente nei paesi in via di sviluppo

  6. Cina : principale coltura mondiale (110 milioni di famiglie risicoltrici, 250 in Asia) - aumento produzione riso 1 miliardo di beneficiari!!! - aumento produzione mais (con fitasi) principale coltura zootecnica mondiale aumento crescita maggiore digeribilità dei suini diminuzione fosfati nei refluii zootecnici • India : - maggiore produttore cotone Bt ( 2002-2008 5,1 miliardi di dollari ) - dimezzamento fabbisogno pesticidi - rese raddoppiate - principale paese di esportazione maggiore potenziale futuro!!!

  7. PARERI CONTRARI “ Gioco genetico pericoloso. Non sempre il sapere umano è in grado di controllare e prevedere tutte le conseguenze sulla natura e sulla salute dei consumatori. Nessuna garanzia di diminuzione cosi – produzione.” “ Nonostante il forte aumento delle coltivazioni OGM ( oggi hanno raggiunto i 114 milioni di ettari ) il numero di persone che soffrono la fame non è diminuito “ WWF Canada : OGM, nessuna riduzione impiego diserbanti/pesticidi I semi del dubbio ? ? ?

  8. FoE “ Le coltivazioni transgeniche aumentano l’uso dei pesticidi e sono inefficaci nella lotta contro la povertà” • Brasile : aumento 80% Round Up, diserbante glifosato ( 2000 – 2004 ) • Stati Uniti : aumento di 15 volte Round Up ( 1995 – 2004 ) • 20 % mais GM destinato produzione etanolo = incolumità ambientale • ( superfici coltivate : America Latina, Argentina, Brasile, Uruguay ) 2. aumento costi produzione 1. gravi impatti ambientali 3. piantagioni resistenti al glifosato 4. soia, mais, cotone resistenti agli erbicidi 5. attacchi fungini al grano ( fusarium ) • Argentina : produzione in gran parte destinata nutrizione • bestiame europeo ( nessuna diminuzione fabbisogno • alimentare paesi sottosviluppati )

  9. adozione colture OGM = aumento uso pesticidi • aumento glifosato = nessuna diminuzione pesticidi • colture OGM = missione fallita , nessuna diminuzione fame/povertà • resa colture OGM non superiore resa colture convenzionali • principali beneficiari : Monsanto, Dupont – Pioneer, Syngenta, Bayer, • altre multinazionali (proprietari sementi mondiali) Attualmente : • Francia : divieto semina mais transgenico • Mais Monsanto : divieto produzioni transgeniche in 5 paesi per conseguenze ambientali

  10. Independent Science Panel • Londra : dossier prove sperimentali “ The Case for a OGM - FREE Sustainable World” • ( per un mondo sostenibile libero da OGM ) di noti scienziati Risultati ottenuti : 1.Nessun beneficio promesso : nessuna produttività, nessuna riduzione antiparassitari/erbicidi 2.Problemi agricoli crescenti : linee transgeniche instabili, piante glifosato resistenti, piante a pluri-resistenza simultanea, riutilizzo atrazina, parassiti Bt-resistenti 3. Inevitabile contaminazione transgenica: 32 su 33 stock contaminati, coesistenza impossibile ( Messico ) 4. Colture non sicure: mancanza di prove, regolamentazione inficiata da errori fatali 5. Alimenti privi di sicurezza : proliferazione cellulare in stomaci / intestini ratti

  11. 6. Incorporazione geni pericolosi in piante transgeniche alimentari : proteine Bt ( Bacillus thuringiensis ) = potenti immunogeni / allergeni per esseri umani / mammiferi; produzione medicinali con gravi effetti collaterali 7. Uso diserbanti ad ampio spettro altamente tossici : gravi effetti neurologici, respiratori, gastrointestinali, ematologici; aborti spontanei 8. Ingegneria genetica= produttore supervirus : virus / batteri / materiale genetico = strumenti di elezione per produrre armi batteriologiche 9. DNA transgenico : presente nei cibi viene assorbito dall’intestino umano 10. DNA transgenico : elemento cancerogeno STORIA FATTA DI FALSITA’ ED OCCULTAMENTI DI PROVE SCIENTIFICHE

  12. Prospettive Future Luci ….. • SmartStax mais : USA / Canada , 8 geni codificanti 3 tratti ( 2010 ) • Melanzana Bt : India ( eventuale approvazione governo , 2010 ) • Golden Rice : Filippine seguite da Bangladesh / India / • Indonesia / Vietnam ( 2012 ) • Risobiotech / mais con fitasi : Cina / USA / • Africa Sub Sahariana ( 2017 )

  13. …..Ombre e…. • Paesi poveri = “dipendenti grandi multinazionali” …. nuovo colonialismo? • Sementi costose .… esiti incerti • Commercio estero,nessun consumo interno = povertà persistente • Pericolo perdita varietà locale / biodiversità …..Speranze! Documento ONU 9 maggio 2003 : “ non è in discussione se le moderne biotecnologie manterranno le loro promesse, ma solo come questi vantaggi verranno condivisi .”