Download
l importanza di un alimentazione sana n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L’IMPORTANZA DI UN ALIMENTAZIONE SANA PowerPoint Presentation
Download Presentation
L’IMPORTANZA DI UN ALIMENTAZIONE SANA

L’IMPORTANZA DI UN ALIMENTAZIONE SANA

377 Views Download Presentation
Download Presentation

L’IMPORTANZA DI UN ALIMENTAZIONE SANA

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. L’IMPORTANZA DI UN ALIMENTAZIONE SANA Zanettin Irene

  2. Parlerò di: • NUTRIZIONE E ALIMENTAZIONE • CIBI SANI • NUTRIENTI FONDAMENALI • PIRAMIDE ALIMENTARE • DIETA ADATTA ALLA PROPRIA ETA’ • QUANTITA’ DEI CIBI • ALIMENTI PRINCIPALI • ALCOOL INTRODUZIONE Zanettin Irene

  3. ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE ALIMENTAZIONE:L’alimentazione è ciò che si mangia. NUTRIZIONE: è ciò che serve al nostro corpo per funzionare in modo adeguato è il corpo che si prende i nutrienti.

  4. NO:l’acol non è un cibo sano, perché affatica le ghiandole della digestione, e può provocare gravi malattie. CIBI SANI SI:Frutta e verdura sono dei cibi molto sani perché ricchi di acqua, vitamine e sali minerali.

  5. NUTRIENTI FONDAMENTALI Gli ZUCCHERI sono contenuti nelle patate, nei cereali e derivati, nel latte e nei suoi derivati. I GRASSI forniscono energia di riserva, si trovano in alcuni cibi di origine animale e vegetale, negli insaccati e nei semi … L’ACQUA e le FIBRE si trovano nella frutta nella verdura, pasta, riso integrale … Le PROTEINE si trovano negli alimenti di origine vegetale e animale. Le VITAMINE e i SALI MINERALI svolgono una funzione regolatrice e si trovano negli ortaggi gialli e rossi e in molti frutti.

  6. LA PIRAMIDE ALIMENTARE La piramide alimentare da indicazioni su quali e quanti alimenti bisogna consumare. È opportuno mangiare cibi contenenti amidi in grande quantità, molta frutta e verdura; non troppa carne e formaggi, pochi dolciumi e pochi condimenti.

  7. DIETA ADATTA ALLA PROPRIA ETA’ Per crescere bene, è opportuno ricordare alcune semplici regole: Fai una colazione abbondante: la scuola e lo studio richiedono energia Segui un’alimentazione molto variata e ricca di verdura e frutta fresca Non mangiare troppi dolciumi e fritti Fai quattro pasti al giorno (colazione, pranzo, merenda, cena)

  8. QUANTITA’ DEI CIBI Seguire una dieta variata non basta; è necessario anche fare attenzione a quanto si mangia. Razioni differenti dello stesso piatto contengono una quantita’ di calorie molto diversa.

  9. ALCOOL L’ ALCOL bderiva dalle trasformazione che alcuni lieviti compiono sugli zuccheri semplici. Non è considerato un alimento perché non ha nessuna funzione nutriente. I ragazzi non devono bera bevande alcoliche. Nell’adulto un consumo moderato è tollerato dall’organismo. Il consumo di alcol in dosi eccessive porta a un vero e proprio stato di dipendenza psicologoca e fisica, l’alcolismo, che è una forma di tossicodipendenza.