Giardino botanico di villa Belvedere - PowerPoint PPT Presentation

honorato-joyner
giardino botanico di villa belvedere n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Giardino botanico di villa Belvedere PowerPoint Presentation
Download Presentation
Giardino botanico di villa Belvedere

play fullscreen
1 / 28
Download Presentation
Giardino botanico di villa Belvedere
131 Views
Download Presentation

Giardino botanico di villa Belvedere

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Giardino botanico di villa Belvedere A.S. 2010/2011 Classi 3^ A e B

  2. Progetto di educazione ambientale. Discipline coinvolte: • Italiano • Scienze • Arte e immagine • Informatica

  3. Planimetria del parco

  4. Ingresso della villa . Pergolato di glicine

  5. NOME COMUNE: GlicineNOME SCENTIFICO:WistariaPROVENIENZA: GiapponeFIORI: color violaceo riuniti in racemi penduli lunghi. Fioriscono da maggio- giugno prima delle foglieFOGLIE: decidue imaripennate

  6. Gli alunni di classe terza sotto il ciliegio

  7. NOME COMUNE: ciliegio NOME SCIENTIFICO: Prunus avium ( ciliegio dolce) Prunus cerasus ( ciliegio acido) PROVENIENZA: Asia FIORI: bianchi, sbocciano in aprile FRUTTI: drupe di dimensioni limitate, dal colore dal giallo al rosso scuro. Di sapore dolce o acidulo FOGLIE:decidue, ovate con margini seghettate.

  8. All’ombra della paulownia

  9. I semi della Paulownia

  10. NOME COMUNE: Paulonia NOME SCIENTIFICO: Paulownia PROVENIENZA: Cina FIORI:color lilla sbocciano,solo sulle piante adulte, riuniti in pannocchie erette sbocciano a maggio-giugno. FOGLIE: cuoriformi.

  11. Il grande platano

  12. Nome comune: platano Nome scientifico: platanus Provenienza: America Fiori: piccoli e verdi, aprile-maggio. Foglie: decidue,lobate coperte da peluria

  13. Tunnel dei rododendri e azalee.

  14. Nome comune: rododendro Nome scientifico: rhododendron Provenienza:Cina Fiori: di vari colori sbocciano a maggio Foglie: sempre verdi

  15. NOME COMUNE:azalea NOME SCIENTIFICO:rhododendron PROVENIENZA: Giappone FIORI: imbutiformi di vari colori sbocciano a maggio. FOGLIE: decidue (dipende dal clima) pelose,ovate.

  16. Colori autunnali

  17. NOME COMUNE : faggio NOME SCIENTIFICO: fagus PROVENIENZA: Europa, America Settentrionale, Asia. FOGLIE: decidue,ovate.

  18. Si ritorna a scuola

  19. Classificazione delle foglie: il margine

  20. Classificazionedelle foglie: la forma

  21. Cronaca della giornata Venerdì 15/10/2010, noi alunni della classe terza, siamo andati a villa Belvedere per osservare le piante. Ci ha accolti la signora Margherita che ci ha accompagnato nel nostro “viaggio” e ci ha detto il nome di tutte le piante. Abbiamo guardato con attenzione: il glicine, il ciliegio, le azalee, il noce, il nocciolo, i limoni, i castagni, le camelie, il faggio, i platani, l’acero, i rododendri, le azalee, i cespugli di bosso, le ortensie, la lavanda, l’olea fragrans, la paulownia . L’autunno aveva iniziato a spogliare gli alberi e a tempestare di giallo,arancione e rosso i platani, gli aceri, i faggi e i castagni. Abbiamo raccolto foglie, semi , fiori e nocciole per l’osservazione in classe. Dopo questa visita, a scuola, pensiamo di classificare le foglie, seminare i semi della paulownia e preparare il PowerPoint della nostra esperienza. Classe 3^ A

  22. Venerdì 15 ottobre 2010, siamo andati a visitare il parco botanico di villa Belvedere per approfondire la conoscenza di alcune piante. Ci ha accolti la signora Margherita, proprietaria della villa, che ci ha fatto da guida. Il parco era illuminato dai colori autunnali; il platano, il faggio e l’acero si accendevano di giallo di arancione e di rosso. Siamo passati sotto il tunnel dei rododendri e azalee, piante tipiche del nostro lago. Molti alberi provenivano dai paesi tropicali e dalla Cina come la paulownia di cui abbiamo raccolto gli stranissimi semi. Abbiamo concluso il giro osservando querce, ciliegi, castagni, noccioli, limoni, ortensie e abbiamo odorato l’olea fragrans. Al termine del giro la signora Margherita ci ha offerto la merenda. Quando siamo ritornati in classe abbiamo parlato dei reperti naturali che abbiamo raccolto. Classe 3^ B