Download
primi commenti all esercitazione di ieri n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Primi commenti all’esercitazione di ieri PowerPoint Presentation
Download Presentation
Primi commenti all’esercitazione di ieri

Primi commenti all’esercitazione di ieri

145 Views Download Presentation
Download Presentation

Primi commenti all’esercitazione di ieri

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Primi commenti all’esercitazione di ieri • Molta, troppa razionalità • Non molti voli di fantasia • Oggi e nella prossima lezione – tanti esempi di creatività

  2. TEORIE E CULTURE DELLA PUBBLICITA’ Lezione 12

  3. Budweiser - Whasssuup • Bisogna dire ad un pubblico di colore, di sesso prevalentemente maschile, che Bud è la vera birra per il gruppo amicale • Tutta la creatività è basata sull’uso dei tormentoni amicali • Tormentone “What’s up” • Tormentone “True, true” (riferito anche al prodotto) • Tormentone “Nothing…watching the game …having a Bud…” • Sempre un risvolto finale • Moltissime varianti • Format: misto di slice of life e gag

  4. Gag • Tipo di scenetta comica in cui non c’è inizio né fine, ma si cerca la presenza di una o più battute, spesso sotto forma di tormentone

  5. Alka Seltzer - Naufraghi • Come al solito bisogna dire che Alka Seltzer fa digerire le cose più indigeste • Doppio senso verbale fra “ciò che non si dovrebbe mangiare” perché fa male e “ciò che non si dovrebbe mangiare” perché è vietato • Format: scenetta

  6. Corriere della Sera – Atlante • Bisogna dire che Il Corriere della Sera regala qualcosa di veramente utile: un Atlante • E’ indispensabile perché il mondo è molto cambiato • Esemplificazione di cosa può succedere se non si è aggiornati • Format: scenetta

  7. Schweppes – Diamanti • Bisogna dire che la nuova bottiglietta di aranciata Schweppes è molto meglio perché non è trasparente • Lunga associazione di idee: non lascia entrare la luce, quindi non ci si vede neanche dentro – in che situazione può essere utile che non si veda quello che c’è dentro una bottiglietta? • Format: storia

  8. Reebock – Don’t get caught • Bisogna dire che con le scarpe Reebock si è sempre pronti e scattanti • Trasfigurazione del concetto -rappresentazione onirica – scattare per non farsi prendere – anche le gocce di pioggia cercano di prenderci • Attenzione al maiale (lui è stato preso) • Format: allegoria e poesia

  9. Allegoria • Macrostruttura in cui degli oggetti reali simboleggiano delle idee astratte

  10. Poesia • Il format mutua il linguaggio dell’arte, nascondendo, almeno in parte, l’intento commerciale

  11. Any – Bob Dole • Bisogna dire che è molto utile avere la carta di credito Any, perché viene accettata dovunque • Associazione di idee per assurdo – anche le persone più note ne hanno bisogno • Format: testimonial al negativo

  12. Testimonial • Attenzione: in inglese, il testimonial non è una persona, ma un format • La persona si chiama endorser • Nel gergo italiano si è creato l’idiotismo “testimonial” che da noi significa ormai “testimone pubblicitario” • Il testimone è colui che (famoso o sconosciuto), con la sua dichiarazione o semplicemente con il suo uso del prodotto, ne garantisce la qualità

  13. Central Beheer – Clinton • Dobbiamo dire che c’è bisogno di una buona assicurazione che faccia fronte a tutto • Lunga associazione di idee – la vita è piena di imprevisti – anche le persone più difese possono caderne vittima – spunto: Clinton è veramente caduto da una pedana – ci si inventa una storia magica • Format: storia inverosimile • In questo caso il risvolto finale è lasciato all’immaginazione dello spettatore

  14. Impulse – Scuola di nudo • Bisogna dire che Impulse ha un profumo che esercita un forte richiamo sessuale sugli uomini • L’affermazione razionale viene portata alle sue ultime conseguenze – qual è la maniera in cui si dimostra meglio che il richiamo sessuale agisce? • Format: demonstration parodiata

  15. Demonstration • Format in cui l’azione del prodotto viene dimostrata in maniera evidente • Es.: Prova finestra ecc.

  16. Milk – Lattai • Bisogna dire che il latte fa veramente bene alla nostra vitalità • Associazione di idee: chi è più coinvolto nel latte? – il lattaio – i lattai sono sempre vitali – riferimento alle battutacce anglosassoni sui rapporti mattutini fra lattai e casalinghe • Format: misto di slice of life e scenetta

  17. Pepsi – Rete • Bisogna dire che la Pepsi è veramente dissetante • Lunga associazione di idee: sete – sudore – sport – atleti – competizione • Inserimento di un gioco di parole: rete nel gergo tennistico vuol dire punto perso – nel gergo calcistico vuol dire punto guadagnato • Format: misto di testimonial e scenetta

  18. Corolla – Poetry in motion • Bisogna dire che il modello Corolla è veramente bellissimo • Associazione di idee: bello – ammirazione – distrazione – conseguenze negative • Inserimento di un gioco: gli spettatori pensano che il soggetto sia una bella ragazza e un qualche suo cosmetico e poi la storia ha una virata • Format: vetrina parodiata

  19. Vetrina • Un formato in cui si fa solo vedere il prodotto e il suo effetto, con intorno una struttura minima o assente • E’ molto usato dalla moda, dai profumi e dai prodotti di lusso (orologi – auto)

  20. Nike - Légionnaire • Bisogna dire che il marchio Nike è per i veri sportivi • Associazione di idee: sport – calcio – giocatori stranieri – coraggio – legione straniera • Format: poesia e citazione

  21. Citazione • Richiamo esplicito a qualcosa di noto (testo verbale, figurativo, filmico ecc.) – pensiamo a ”1984” • Fino al limite della parodia • In questo caso il giuramento dei legionari

  22. Pepsi – Madonna • Bisogna dire solo che Pepsi è un’icona della cultura americana • Si prende un’icona americana e se ne lega la vita alla Pepsi • Format: Poesia

  23. Twix – Due • Bisogna dire che Twix, con le sue due barrette, è buonissimo • Così buono che ce le si vuole tenere tutte e due per sé • Format: parodia cattiva

  24. HBO – Sadico • Bisogna dire che HBO fa un servzio veramente utile, trasmettendo i propri bellissimi programmi via cavo • E se venissero a mancare? – il cavo diventa il protagonista • Format: gag