Download
l era arcaica o archeozoica n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L 'era arcaica o archeozoica. .. PowerPoint Presentation
Download Presentation
L 'era arcaica o archeozoica. ..

L 'era arcaica o archeozoica. ..

1821 Views Download Presentation
Download Presentation

L 'era arcaica o archeozoica. ..

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. L'era arcaica o archeozoica. .. Nell' acqua, apparvero i primi esseri viventi. Erano semplici vegetali e organismi piccolissimi (alghe, e batteri). Erano formati da una cellula. Così furono chiamati, unicellulari. Per procurarsi del cibo e per spostarsi più facilmente, alcuni di questi organismi si unirono, formando organismi più complessi: i pluricellulari. Ci furono organismi speciali che cominciarono a produrre ossigeno, che, lentamente, dall'acqua passò anche all'aria. Si formò l'atmosfera e iniziò a svilupparsi la vita sulla terraferma.

  2. L’era primaria o paleozoica (da 600 a 250 milioni di anni fa). Nell'era primaria apparvero gli invertebrati, come le spugne, i ricci, le meduse. In seguito, si svilupparono i primi vertebrati: i pesci. Nell'acqua nuotavano enormi e corazzati pesci. I pesci, erano molto strani; certi sembravano delfini anche se erano molto diversi da quelli dei nostri tempi. Altri, avevano i denti affilati come quelli degli squali. In un secondo momento ci furono i primi animali che uscirono dall'acqua: gli anfibi. Nella terraferma aumentò l'ossigeno e si svilupparono enormi foreste di felci, e di alberi molto alti.

  3. L’era secondaria o mesozoica. (da 250 a 70 milioni di anni fa). Nell' era mesozoica, ci furono grandi trasformazioni: apparvero sulla terra nuove piante, che fecero aumentare l'ossigeno. Gli anfibi si adattarono alla vita fuori dall'acqua. Si svilupparono i rettili. Nacquero i primi uccelli, alcuni enormi, altri piccoli. Apparvero i primi piccoli mammiferi e soprattutto, fu l'era dei dinosauri.

  4. L’ era terziaria o cenozoica (da 70 milioni, a 2 milioni di anni fa). In questa era i dinosauri si estinsero e i piccoli mammiferi riuscirono a sopravvivere e ad abitare tutte le zone della Terra. Apparvero animali molto simili ai nostri: cavalli, orsi e cani. Aumentò il numero degli uccelli, che riuscivano a volare sempre più lontano. Le scimmie antropomorfe si evolsero più di tutti gli altri animali, tanto da diventare, dopo molto tempo, uomini. AegyptopithecusRamapythecus

  5. L'era quaternaria, o neozoica (da 2 milioni di anni fa, a oggi). All'inizio dell'era ci furono le grandi glaciazioni e gli esseri viventi dovettero abituarsi al clima e proteggersi con folte pellicce. Alcuni tra gli animali di questo periodo con folta pelliccia erano: lo smìlodon (detto anche la tigre dai denti a sciabola), il mammùth, l' orso delle caverne, il bisonte, e il megalòcero (o megacero, oppure alce irlandese). L' evoluzione degli ominidi, iniziata nel terziario, continuò, fino all' estinzione dell' uomo di Neànderthal. Invece la specie Homo, si evolse in sapiens, e in sapiens-sapiens.

  6. Evoluzione dell’ uomo…(riassunto)

  7. Riassunto ere geologiche…