slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
I Premi basati sui Modelli di Total Quality Management

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 28

I Premi basati sui Modelli di Total Quality Management - PowerPoint PPT Presentation


  • 142 Views
  • Uploaded on

I Premi basati sui Modelli di Total Quality Management. A cura di: G. Bertorelli Associazione PQI. Premi TQM. Altri Premi nel mondo occidentale. USA. 142 Premi basati sul Malcolm Baldrige. EUROPA. 25 Premi nazionali. ITALIA. Premio Qualità Italia (nazionale e regionale)

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'I Premi basati sui Modelli di Total Quality Management' - gwen


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
I Premi basati sui

Modelli di

Total Quality Management

A cura di:

G. Bertorelli

Associazione PQI

slide3
Altri Premi nel mondo occidentale

USA

  • 142 Premi basati sul Malcolm Baldrige

EUROPA

  • 25 Premi nazionali

ITALIA

  • Premio Qualità Italia (nazionale e regionale)
  • Premio Qualità Scuola del Veneto (regionale)
  • Premio Qualità per la PA (nazionale)
  • Premio per l’eccellenza degli artigiani lombardi (regionale)
  • Premio Qualità Confservizi(nazionale)
slide5
Il TQM è una filosofia di gestione focalizzata sugli stakeholder che ricerca continuamente il miglioramento dei processi e del sistema di gestione utilizzando strumenti analitici e coinvolgendo tutto il personale.

Il TQM non è la ricerca della perfezione: in effetti è una filosofia di gestione aziendale che sta a metà tra la realtà e la perfezione.

Il TQM cerca di raggiungere un bilanciamento tra:

la creatività e il controllo

l’attenzione prestata ai comportamenti e ai sistemi di gestione

gli interessi individuali, quelli dell’organizzazione e degli stakeholder

Che cosa è il TQM?

slide6
Il Modello EFQM per l’Eccellenza

FATTORI (50%)

RISULTATI (50%)

l articolazione del modello efqm
FATTORI (50%)

RISULTATI (50%)

Gestione del

Personale (9%)

Risultati relativi Personale (9%)

Strategie e

Piani (8%)

Risultati relativi ai Clienti (20%)

Leadership

(10%)

Processi (14%)

Risultati di Prestazione

( 15%)

INNOVAZIONE E APPRENDIMENTO

Partnership

e Risorse (9%)

Risultati relativi alla Società (6%)

L’articolazione del Modello EFQM
  • Struttura- 9 Criteri- 32 Sottocriteri- 175 Aree
  • Sistema di valutazione-Processo di valutazione-Strumenti di supporto-Metrica collaudata
slide8
Caratteristiche del modello EFQM
  • E’ uno strumento olistico di gestione dell’intera organizzazione; consente di integrare iniziative diverse in un unico quadro di riferimento
  • E’ aperto, non prescrittivo, non definisce regole di implementazione
  • E’ uno strumento diagnostico molto accurato, la cui principale applicazione è l’autovalutazione
  • Facilita il confronto e il benchmarking
  • E’ un insieme di best practice di alto livello tra le quali è possibile individuare le proprie risposte
slide9
Il Modello EFQM

Il Modello è un QUADRO DI RIFERIMENTO,che riconosce laPLURALITÀ DEGLI APPROCCIalperseguimento diun’ECCELLENZA SOSTENIBILEnel tempo

slide11
ASSOCIAZIONE PREMIO QUALITA’ ITALIA

I RISULTATI

DELLE SETTE

EDIZIONI DEL PREMIO

(1997 – 2003)

slide12
ASSOCIAZIONE PREMIO QUALITA’ ITALIA
  • Soci Fondatori

CONFINDUSTRIA

AICQ

CONSORZIO QUALITAL

CONFAPI

CONFARTIGIANATO

CNA (EX)

  • 12 Soci ordinari
  • 4 Sponsor
  • 150 Valutatori
  • Consigliere Delegato
  • Segreteria Tecnica
    • Responsabile Tecnico (p.t.)
    • Segretaria
    • Supporto specifico (p.t.)
  • Consiglio Direttivo
  • Comitato di Valutazione
  • Giuria
slide13
ASSOCIAZIONE PREMIO QUALITA’ ITALIA

SCOPO: aumentare la competitività delle PMI

Il Premio è lo strumento per:

  • diffondere la conoscenza del modello EFQM
  • stimolare l’utilizzo dell’autovalutazione per il miglioramento
  • premiare le imprese eccellenti

e accelerare l’integrazione

delle PMI italiane nel

sistema imprenditoriale

europeo e internazionale

slide14
LE DATE CHIAVE DI APQI

1996Fondazione dell’Associazione Premio Qualità Italia per le piccole medie imprese

1997Prima edizione del Premio Qualità Italia

2001Lancio dei livelli regionali del PQI

2003Settima edizione del Premio Qualità Italia

2004Studio per il rilancio dell’iniziativa

Rapporti di partnership

2003Premio Qualità Scuola del Veneto (Partnership con Regione Veneto)

2004Premio Qualità PA (in fase di sviluppo – Partnership con Dipartimento Funzione Pubblica)

slide15
I NUMERI DELLE 7 EDIZIONI
  • Imprese coinvolte(promozione e formazione)2800
  • Imprese partecipanti al Premio510
  • Rapporti di valutazione392
  • Visite sul posto272
  • Valutatori impegnati nelle 7 edizioni750
  • Giornate complessive di valutazione6000
slide16
LE RICADUTE SUL SISTEMA
  • Diffusione del Modello EFQM per l’Eccellenza
  • 2800 imprese hanno avuto l’opportunità di conoscere, ed eventualmente
  • utilizzare, il modello nell’ambito della partecipazione ai seminari
  • promozione e formazione, e comprenderne la potenzialità come strumento
  • di miglioramento dell’organizzazione e di crescita della competitività
  • Valore per le 392 imprese valutate
  • 6000 giornate di valutazione complessive e 100 giornate di formazione da parte
  • di esperti di TQM, pari a un valore stimato di 3,5 milioni di Euro
  • - 392 rapporti di valutazione per lo sviluppo dei percorsi di miglioramento e per
  • l’impostazione di strategie e piani
  • Formazione di specialisti TQM
  • - 500 valutatori hanno aumentato la propria conoscenza ed esperienza sul modello
  • e sul TQM in generale, e hanno contribuito a diffonderne i principi e le
  • migliori prassi nella loro normale attività lavorativa e di consulenza
slide18
AUTOVALUTAZIONE E MIGLIORAMENTO

Il progresso di 6 aziende che hanno continuato negli anni l’autovalutazione (2003 vs 2001)

slide19
LE STORIE DI SUCCESSO DEL PQI

ROBUR

Prize

EFQM

nel 2003

Premio

Nazionale

nel 2001

slide20
LE STORIE DI SUCCESSO DEL PQI

Fonderie del Montello

Prize

EFQM

nel 2005

Prize

EFQM

nel 2004

Premio

Nazionale

nel 2003

slide21
LA COMPETITIVITA’ DELLE PMI ITALIANE

I punti di forza: - l’attenzione al cliente

- il Sistema di gestione per la qualità

- la gestione delle risorse materiali

Le aree da migliorare:- tutte le aree dei risultati (in termini di

completezza e posizionamento)

- la pianificazione

- la gestione per processi

- la gestione del personale

Le aree di attenzione:- la leadership, come “motore” del miglioramento e dell’innovazione

slide22
Il Settore Pubblico in Europa

TRE EVENTI SIGNIFICATIVI NEGLI ANNI 2000

  • Assegnato per la prima volta

il Premio Qualità Europeo per il Public Sector Inland Revenue Accounts Office Cumbernauld

  • Istituzione di un COMMON ASSESSMENT FRAMEWORK

per il Settore Pubblico

Convegno UE di Lisbona (maggio 2000)

  • Istituzione del Premio Qualità per la PA in Italia, basato sul modello CAF

Il primo premio europeo di questo tipo

slide23
I concetti fondamentali del TQM
  • Tutti i modelli di TQM sono basati sui “concetti fondamentali” per l’eccellenza:
    • orientamento ai risultati
    • attenzione rivolta al cliente
    • leadership e coerenza negli obiettivi
    • gestione in termini di processi e di fatti
    • coinvolgimento e sviluppo delle persone
    • innovazione e miglioramento continui
    • partnership di mutuo vantaggio
    • responsabilità pubblica
slide24
Che cosa è la “qualità”
  • Questa “qualità” ha connotati ben più ampi della qualità tradizionale e riguarda tutta la società.
  • E’ indirizzata non solo al miglioramento dei prodotti e servizi tangibili, ma anche al miglioramento dei processi meno visibili che interessano le relazioni, le persone e i comportamenti.
  • La sua applicazione richiede il cambiamento di tutta l’organizzazione:
    • un cambiamento culturale
    • un cambiamento tecnico
slide25
I valori del TQM
  • Il TQM comprende un insieme di elementi culturali e valori che costituiscono il substrato dei modelli:
  • la cultura del far bene e del produrre valore
  • il rispetto dell’individuo
  • la valorizzazione della diversità
  • il lavorare assieme per il bene comune
  • la cura dell’ambiente
  • l’impegno per la crescita della comunità e della

società

s

slide26
Che cosa è la “qualità”

“Un’organizzazione è tanto più eccellente quanto più contribuisce al miglioramento della

qualità della vita

del contesto in cui opera”

Benito Guerra, Presidente Robur

slide28
Il sogno

“Tutti insieme per un futuro migliore”

un giovane

ad