stato dei progetti infn in compass n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Stato dei progetti INFN in COMPASS PowerPoint Presentation
Download Presentation
Stato dei progetti INFN in COMPASS

play fullscreen
1 / 36
Download Presentation

Stato dei progetti INFN in COMPASS - PowerPoint PPT Presentation

erelah
135 Views
Download Presentation

Stato dei progetti INFN in COMPASS

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. W4/5 MWPC-A* MW-1 RICH-1 MWPC-B MWPC-A RICHWALL Stato dei progetti INFN in COMPASS • Il RICH-1 • I trakers dello spettrometro: MWPC’s, MW1, W 4/5 • Il RICH-Wall • Le FARM di Torino e di Trieste • Preparazione al run adronico CSN 1

  2. STATO DEL RICH-1 CSN 1

  3. PD 7 PD 7 2000 V 2000 V 2030 V 2030 V 2050 V 2050 V 2000 V 2000 V PD 4 PD 4 PD 5 PD 5 PD 6 PD 6 1890 V 1890 V 2000 V 2000 V 1850 V 1850 V 1990 V 1990 V 2000 V 2000 V 2000 V 2000 V 1980 V 1980 V PD 3 PD 3 PD 2 PD 2 PD 1 PD 1 PD 0 PD 0 1950 V 1950 V 1980 V 2000 V 1980 V 2000 V 1980 V 1980 V 1920 V 1920 V PD – fotorivelatori • superficie con instabilita’ elettrica: • 2 segmenti (su 72) di 16 fili (come nel 2003, ma in posizioni diverse) • ulteriore attivita’ di refurbishing nel 2005 • segmentazione HV sempre operativa per tutti i canali (estensione sistema HV) 2004 2003 stesso rivelatore 2000 V 2000 V 2000 V 2000 V 2050 V 2050 V 2030 V 2030 V rivelatori differenti 2000 V 2000 V 2000 V 2000 V 1980 V 2000 V 1980 V 2000 V instabile, HV ridotta = CSN 1

  4. new MISURA E SETTING AUTOMATICO DELLE SOGLIE ALL’INIZIO DI OGNI RUN 2004 – hit multiplicity l’effetto giorno-notte e’ compensato dalla misura e dal setting delle soglie ad ogni run (~ ogni h) 2003 – hit multiplicity si vede l’effetto giorno-notte: i piedistalli dell’elettronica si muovono con la temperatura CSN 1

  5. 2003 percentuale di C4F10: 95% stabile durante il run perdite estremamente contenute: 90 l/d 2004 percentuale di C4F10: 95% stabile durante il run perdite: 90 l/d GAS RADIATORE trasparenza ancora migliore! tipico 2004 tipico 2003 qualita’ gas radiatore – ottima, come gia’ nel 2003 CSN 1

  6. MISURE ALLINEAMENTO SPECCHI ESEMPIO: SPECCHI BOTTOM, ALLINEAMENTI ANGOLARI, COMPONENTE NEL PIANO VERTICALE Differenza: misura dopo il run Differenza: marzo 2004 – ottobre 2002 2001 – allineamento iniziale 2 mrad 1 mrad dopo lo spostamento iniziale, specchi sostanzialmente stabili (monitoraggio per campionatura), ma non perfettamente allineati: nuovo allineamento? utile in particolare quando il sistema di monitoraggio in linea (CLAM) sara’ attivo CSN 1

  7. Il Rich Wall Responsabilita’ del progetto: INFN Torino Costruzione rivelatore: Dubna Costruzione elettronica: Torino • Contributo al tracking • Contributo al PID • Preshower per ECAL1 CSN 1

  8. Basato su MiniDriftTubes (Iarocci Type) Il profilato di Al da 0.44 mm e il coperchio in Noryl prodotti e testati Il Rich Wall Large area tracker detector: 3.9 x 5.3 m2 CSN 1

  9. Il Rich Wall Disegni costruttivi: Il contratto tra INFN e JINR e’ stato firmato alla fine di febbraio 2004. I disegni costruttivi, dopo due iterazioni, sono pronti e approvati da INFN e dai responsabili di COMPASS. La prima tranche del contratto (20% del totale) pagata a meta’ settembre 2004. Struttura meccanica per i MDT: Materiali e componenti parzialmente acquistati. La produzione di massa dei MDT e’ pronta per partire. Low voltage power supply: 6 moduli (EUTRON) acquistati e testati. High voltage power supply: E’ necessario 1 modulo CAEN SY527 da inserire in un crate gia’ disponibile. L’ordine e’ pronto. CSN 1

  10. Il Rich Wall CSN 1

  11. Il Rich Wall CSN 1

  12. Il Rich Wall CSN 1

  13. Il Rich Wall • F/E electronics: • Le 90 schede analogiche da 64 canali basate sul MAD4 sono state prodotte e sono ora in fase di test in laboratorio a Torino (Alessandria); • Le schede digitali da 64 canali basate sul chip F1 – secondo prototipo – sono state prodotte (5 schede) e testate con successo in laboratorio. Prima della produzione definitiva si fara’ un ulteriore test sul prototipo FSP sul fascio in ottobre CSN 1

  14. Il Rich WallFront End electronics MAD4 based Readout card Le schede analogiche (90) sono state prodotte e sono attualmente sotto test CSN 1

  15. Il Rich WallFront End electronics E’ stato realizzato un secondo prototipo delle schede digitali. Il test e’ stato positivo ed e’ in fase di preparazione l’ordine per la produzione finale (90 schede). F1 TDC based Readout card CSN 1

  16. Il Rich WallIl gas system Sistema di flussaggio dei gas finito. Progetto CERN(riprodotto schema MWPC) Realizzato da Tecnodelta (TO) Installato in area sperimentale Nel corso del run 2004 e’ stato utilizzato per flussare il MuonWall CSN 1

  17. Il Rich Wall • RichWall Full Size Prototipe (FSP): • il montaggio del FSP (3 x 0.5 metri di lunghezza 32 MDT + 8 spares) e del telaio e’ terminata a meta’ agosto; • il FSP ha la stessa struttura e gli stessi MDT (incluso il profilo di spessore ridotto) del RichWall, ed i convertitori di Pb; • la consegna al CERN e’ prevista per la fine di settembre e l’installazione nel periodo 4 – 19 ottobre, durante la preparazione del run adronico. CSN 1

  18. RW Full Size prototipe (FSP) Il Rich WallFull Size Prototipe CSN 1

  19. Il Rich WallFSP drawings CSN 1

  20. Il Rich WallMilestones • ottobre 2004: tutto il materiale necessario per la costruzione a Dubna • gennaio/febbraio 2005: fine della costruzione dei MDT • febbraio/marzo 2005: arrivo dei MDT al CERN • marzo/aprile 2005: arrivo al CERN di tutta la struttura meccanica • agosto 2005: assemblaggio completo del rivelatore • ottobre 2005: full commisioning CSN 1

  21. MWPC2004 run CSN 1

  22. MWPC2004 run Efficienza dei piani di mwpc – dati 2004 CSN 1

  23. MWPC2004 run Hits profiles – dati 2004 CSN 1

  24. COMPASSil run adronico CSN 1

  25. COMPASSil run adronico CSN 1

  26. The primakoff trigger COMPASSil run adronico CSN 1

  27. COMPASSil run adronico CSN 1

  28. Trigger: Hodoscope  ECal2 Typical reconstructed event Primakoff reaction ECal2 CSN 1

  29. Compass Computing Farm TOrino Gran parte della farm fuori garanzia ad inizio 2005Primi acciacchi da età e sfruttamento intensivo cabinet scsi:inizia a presentare problemi 3 crash hw su 1 slot, ultima assistenza in corso client:alimentatori con ripetuti problemi 1 client:talvolta va in hung, problemi di overheating? CSN 1

  30. Compass Computing Farm TOrino Programmi per il 2005 Hardware Nessuna richiesta preventiva, update hw a partire dal 2006. Eventuali richieste nel corso del 2005 per riparare/sostituire componenti essenziali: server o cabinet dischi switch di rete 3com switch KVM perdita di numerosi client Software Installazione di Castor sulla tape library Installazione di Oracle a Torino (  Run Adronico) Test di eventuali update verso nuove versioni RH/Fedora Proseguire i test (positivi) in corso per eseguire le simulazioni di COMPASS su GRID A Trieste test GRID per catalogo ed accesso a file Montecarlo CSN 1

  31. Compass Computing Farm TOrino Stato della Farm di Torino In rosso i componenti con garanzia in scadenza (garanzia di 3 anni) nel 2005. CSN 1

  32. Compass Computing Farm TOrino Programmi per il 2005 • La Farm di torino sara’ impegnata full-time per le attivita’ di analisi del gruppo, che sono principalmente rivolte a: • simulazioni MC in configurazione trasversa; • analisi dei dati trasversi con produzione di lambda; • simulazioni MC per effetto Primakoff; • analisi dei dati del run adronico (in particolare Primakoff); • analisi dei dati longitudinali 2002-2003-2004 e relativi MC CSN 1

  33. Compass Computing Farm Trieste CSN 1

  34. Compass Computing Farm Trieste CSN 1

  35. Compass Computing Farm Trieste CSN 1

  36. Compass Computing Farm Trieste CSN 1