Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Comunicazione Sindacale ed Organizzativa PowerPoint Presentation
Download Presentation
Comunicazione Sindacale ed Organizzativa

Comunicazione Sindacale ed Organizzativa

120 Views Download Presentation
Download Presentation

Comunicazione Sindacale ed Organizzativa

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Comunicazione Sindacale ed Organizzativa “Contrattualistica del Lavoro e Nuova Riforma “ Università degli Studi – Suor Orsola Benincasa Luciano Cirica 20 APRILE 2012

  2. Indice • - Il Lavoro • - Diritto del Lavoro • - Evoluzione del Diritto del Lavoro e ultimi aggiornamenti • - Il Contratto di Lavoro e Collettivo • - Il Lavoro Subordinato

  3. Indice • - Tipologie di Lavoro • - Instaurazione del Rapporto di Lavoro • - Obblighi del lavoratore • - Obblighi del datore di lavoro • - Diritti dei lavoratori

  4. Indice • - Poteri del datore di lavoro • - La Retribuzione • - Svolgimento del rapporto di lavoro • - Sospensione del rapporto di lavoro • - Cessazione del rapporto di lavoro

  5. Indice • - Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione • - Il Sindacato : Definizione e Caratteristiche • - Il Sindacato : Diritti ,Tipologie,Teorie • - Il Sindacato : Modelli di azione,i Sindacati in Italia e Organizzazione • - La Nuova Riforma del Lavoro : Principi generali,Contratti Prevalenti,Flessibilità in Entrata e in Uscita ,Ammortizzatori , Materie Delegate

  6. Il Lavoro Concetto di lavoro in senso ampio : ogni attività o funzione diretta al progresso materiale e spirituale della società (art.4 ,2^comma Costituzione) ovvero ogni attività di impiego di energie fisiche ed intellettuali dell’uomo per la produzione e/o lo scambio di beni e servizi - aspetto economico - aspetto giuridico - aspetto “simbolico” (psicologico,culturale, status etc)

  7. Diritto del lavoro Il diritto del lavoro è il complesso di norme che disciplinano il rapporto di lavoro e che tutelano oltre l’interesse economico,anche la libertà, la dignità e la personalità del lavoratore . Si compone di : 1) Norme di Diritto Privato 2) Norme di Diritto Sindacale 3) Norme di Diritto Pubblico - Legislazione sociale

  8. Diritto del Lavoro 1) Diritto Internazionale e Diritto Comunitario 2) Costituzione (Art.1 e 4 “Fondata sul Lavoro “ “Diritto al Lavoro a tutti i cittadini”. Art. 36 Retribuzione, Durata Giornata, Riposo Settimanale, Ferie. Art. 37 Parità Lavoratrice e Minori. Art. 39 Sindacato ) 3) Codice Civile (Art.2082-2129 Imprenditore.Rapporto di Lavoro.Diritti e Obblighi .Previdenza e Assistenza.Estinzione del Rapporto etc. Vari altri articoli )

  9. Diritto del Lavoro 4) Leggi statali (300/70 Statuto Lavoratori, 223/91 CIG e Collocamento, 1204/71 Lavoratrici Madri ,903/77 Pari Opportunità,604/66 Licenziamenti, 626/94 Sicurezza e Prevenz., DLgs 276/03 Mercato del Lavoro,etc….) 5) Leggi Regionali (formazione professionale,collocamento etc) 6) Contratti Collettivi/Aziendali (Accordo tra Aziende e Sindacato per stabilire il trattamento minimo garantito e le condizioni di lavoro valide per tutti ) 7) Contratti Individuali (marginali,deroghe migliorative) 8) Consuetudine /uso

  10. Diritto del Lavoro Principi guida : L’Equita’ “Favor prestatoris “

  11. Evoluzione del Diritto del Lavoro • Prime norme :Inizio secolo 1900,Leggi del 1924 ,il diritto del lavoro nel diritto civile • Tutela minimale : Codice 1942 e con la Costituzione del 1948 ,nasce il Diritto del Lavoro • Tutela dei diritti : anni 60-70 • La fase della crisi e della delegificazione : anni 80-90 • La fase della flessibilità e della deregolamentazione : anni 90-ad oggi 6) La flexicurity : anni 2000, flessibilità + sicurezza

  12. Evoluzione del Diritto del Lavoro :Le normative piu’ recenti • La Riforma del Mercato del Lavoro (Dlgs .276/03 ) • Previdenza,lavoro e competitività (L.247/2007) • Sicurezza del Lavoro (Legge 81/2008) • Efficienza e Manovra Economica (Legge Brunetta L.33./2008) • Riforma Contrattazione Collettiva (Accordo Governo – Parti Sociali 22-1-2009) • Collegato Lavoro Legge 183/2010 (lavori usuranti,arbitrato e conciliazione ,deleghe varie etc) • Riforma del Mercato del Lavoro (Formero Aprile 2012)

  13. Il Contratto di lavoro • Rapporto Giuridico: Oneroso, Sinallagmatico, Commutativo, Eterodeterminato, Continuativo • Datore di Lavoro (azienda): chi dà ad altri un lavoro alle proprie dipendenze in cambio di una retribuzione • Prestatore di Lavoro subordinato (lavoratore): colui che si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell’impresa, prestando il proprio lavoro intellettuale o manuale alle dipendenze e sotto la direzione dell’imprenditore. (art.2094 CC)

  14. Il Contratto di lavoro • Requisiti del Contratto di lavoro : -La volontà delle parti, -la causa -l’ oggetto -la forma -il termine -il patto di prova

  15. Il Contratto Collettivo • Definizione • Tipi • Oggetto • Soggetti • Procedura di stipula • Rapporto con il contratto individuale

  16. Il lavoro subordinato • Caratteristiche del lavoro subordinato : a) Collaborazione b) Subordinazione c) Onerosità • Differenze con il lavoro autonomo : a) posizione del prestatore b) oggetto della prestazione c) organizzazione d’impresa d) incidenza del rischio e) corrispettivo

  17. Il lavoro subordinato • La parasubordinazione a) Prestazione personale,ma non subordinazione b) Continuità e coordinamento con il committente c) ma natura autonoma

  18. Tipologie di lavoro : Rapporti subordinati 1 Tempo indeterminato 2 Tempo determinato 3 A termine stagionale 4 Rapporti speciali in agricoltura 5 Part time (orizzontale,verticale,misto) 6 Inserimento e Re-insermento 7 Formazione Lavoro (solo Pubblico) 8 Apprendistato

  19. Tipologie di lavoro : Rapporti subordinati 9 Somministrazione a termine e staff leasing 10 A chiamata (a termine e indeterminato) 11 A chiamata speciali (week end,feste,estivo ) 12 Job Sharing 13 A domicilio 14 Telelavoro in forma subordinata

  20. Tipologie di lavoro : rapporti parasubordinati - Rapporti parasubordinati 1 Lavoro a progetto 2 Collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co ) 3 Collaborazione coordinata e continuativa fino a 30 giorni ( mini co.co.co) 4 Telelavoro in forma parasubordinata

  21. Tipologie di lavoro : rapporti speciali - 1 Associazione in partecipazione 2 Venditori a domicilio 3 Rappresentanti 4 Lavoro domestico 5 Lavoro accessorio (voucher) 6 Stage/Tirocini/Reinserimento disoccupati /categorie svantaggiate 7) Portieri,Dirigenti,Lavoro Sportivo,Giornalisti,Spettacolo 8 Forme di lavoro che non determinano rapporto (familiari)

  22. Tipologie di lavoro : autonomo - 1 Prestazioni occasionali senza partita iva 2 Prestazioni occasionali con partita iva ( professionisti,artigiani,commercianti etc.) 3 Agenti di Commercio 4 Coadiuvanti familiari 5 Telelavoro in forma autonoma

  23. Instaurazione del rapporto di lavoro • Il Collocamento (Pubblico/Privato dal 2003) • Sistema Informativo Lavoro e Borsa Continua Nazionale del Lavoro • Agenzie del Lavoro • Assunzione diretta e Comunicazione di Assunzione • Collocamento speciale : Disabili e Lavoratori Stranieri

  24. Il rapporto di lavoro: struttura e contenuto • Le obbligazioni di lavoro: • -Mansioni • - Qualifiche ( Dirigenti, Quadri-funzionari,Impiegati ,Operai) • - Categorie • - Pubblico Dipendente : Qualifica Funzionale • - Inquadramento Unico • - Mutamento di mansioni

  25. Obblighi del Datore di Lavoro • Retribuzione (Fissa, Variabile, Diretta, Indiretta e Differita) • Rispetto condizioni di lavoro e sicurezza • Tutela assicurativa e previdenziale • Tutela della privacy (Dlgs196/2003)

  26. Obblighi del Lavoratore(art.2104 e 2105 cod.civ.) • Prestazione di lavoro • Diligenza • Obbedienza e Collaborazione • Fedeltà (Divieto di Concorrenza e Riservatezza)

  27. Diritti del Lavoratore 1) Diritti patrimoniali - Diritto alla Retribuzione - Diritto al trattamento di Fine Rapporto - Diritto Indennità speciali (se previste) 2) Diritti Personali - Diritto all’integrità fisica e salute - Diritto di opinione,riservatezza, privacy - Diritto allo studio per lavoratori studenti - Tutela per adempimento funzioni pubbliche - Tutela attività culturali,assistenziali,ricreative

  28. Diritti del Lavoratore 3) Diritti sindacali - Libertà di associazione e organizzazione - Diritto di Assemblea - Diritto di Sciopero 4) Diritti Professionali - Diritto alle Mansioni - Diritto a svolgere ed eseguire la prestazione - Diritto al rispetto delle condizioni di lavoro

  29. Poteri del Datore di Lavoro • Potere Direttivo (Organizzazione ,Gestione,Assegnazione attività etc.) • Potere Disciplinare (Controllo,Vigilanza,Contestazioni,Sanzioni etc.)

  30. Codice Etico Principi Generali • Efficienza e Competizione • Risorse Umane e Politica dell’Occupazione Informativa sui fatti gestionali e sui dati contabili • Conflitto di interessi • Informazioni riservate • Rapporti con Autorità,Enti Pubblici,Fornitori, Clienti ,Organizzazioni Politiche e Sindacali Rapporti con la Stampa e Mezzi di Informazione • Competizione internazionale

  31. Codice Disciplinare E’ affisso nei locali aziendali • Normativa di Legge (art.7 L. 300/70) • CCNL • Codice Disciplinare aziendale : - Norme Generali sugli Obblighi dei Lavoratori • Provvedimenti Disciplinari : - Rimprovero - Multa - Sospensione - Licenziamento • Esempi di Sanzioni • Procedura (Contestazione, Comminazione, Eventuale Impugnazione)

  32. La retribuzione • -Criteri generali - sufficienza - proporzionale - determinatezza - obbligatorietà - corrispettività - continuità

  33. La retribuzione “Rapporto oneroso di scambio o prestazioni corrispettive” • -Natura giuridica : - Distinta in : - Retribuzione diretta - Retribuzione indiretta -Retribuzione differita

  34. La retribuzione • -Forme di retribuzioni: - a tempo - a cottimo - in natura - provvigione -partecipazione agli utili e al capitale

  35. La retribuzione • -Elementi della retribuzione: - paga base - attribuzioni accessorie (indennità.maggiorazioni straordinario, premi di produttività ,assegni familiari etc.) - Elementi fissi e variabili - Attribuzioni retributive e non retributive

  36. La retribuzione • -Determinazione della retribuzione: - Contratto Collettivo - Accordo tra le parti - Giudice

  37. Lo svolgimento del rapporto di lavoro • Assunzione (Documenti,Procedure,Periodo di Prova ) • Il luogo di lavoro (trasferta.distacco,missione etc) • Orario di lavoro • Il lavoro straordinario • Lavoro notturno

  38. Lo svolgimento del rapporto di lavoro • Riposo settimanale,festività,ferie, • Assenze Permessi e Tutele • Classificazione dei lavoratori • Ambiente di lavoro e Tutela Salute e Sicurezza • Rapporti in azienda e sistema sanzionatorio

  39. La sospensione del rapporto di lavoro Per fatto del lavoratore • Infortunio o malattia • Gravidanza e puerperio • Astensione facoltativa per figli • Aspettativa • Sciopero

  40. La sospensione del rapporto di lavoro Per fatto del datore di lavoro • Sospensione dell’attività produttiva • Sospensione disciplinare • Cassa Integrazione Ordinaria e Straordinaria • Contratti di Solidarietà

  41. La cessazione del rapporto di lavoro Cause ordinarie • Scadenza del termine finale del contratto • Compimento dell’opera

  42. La cessazione del rapporto di lavoro Cause straordinarie • Morte del prestatore di lavoro • Cessazione totale dell’impresa • Motivi di forza maggiore • Dimissioni del lavoratore • Licenziamento (Individuale – Collettivo)

  43. La cessazione del rapporto di lavoro Licenziamento individuale -Giusta causa - Giustificato motivo soggettivo -Giustificato motivo oggettivo

  44. La cessazione del rapporto di lavoro Licenziamento collettivo -Riduzione attività -Cessazione attività - Prepensionamento -Messa in Mobilità(e successivo licenziamento)

  45. Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione 1) Nozione e origine storica - Rapporto di lavoro speciale : funzionario + lavoratore subordinato - Obblighi di fedeltà,subordinazione ,ma anche di comportamento adeguato ,anche nella vita privata (artt.54 e 98 Costituzione)

  46. Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione 2) Evoluzione normativa Anni ‘50 : Visione Pubblicistica (irrilevanza CCNL, decreto di nomina unilaterale, giurisprudenza amministrativa) Anni ’70-’80 : Verso la privatizzazione (riconoscimento del CCNL,concetto di efficienza,trasparenza,riassetto profili)

  47. Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione 2) Evoluzione normativa Anni ’90-2000 : Visione Privatistica (estensione norme diritto privato,applicazione CCNL, attribuzione poteri datore privato,ricorso magistratura ordinaria,valutazione merito, concorsi per carriere,responsabilita’dipendenti ) Eccezioni : Magistratura,Avvocatura di Stato ,Militari e Forze di Polizia,Prefetti,Diplomatici,Banca d’Italia,Autorita’ Garanti,Vigili del Fuoco,Università.

  48. Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione 3) L’Accesso al lavoro pubblico a )assunzione b) tipologie contrattuali c) incompatilità e cumulo impieghi 4) La contrattazione collettiva a) oggetto b) procedure ed efficacia c) i soggetti : ARAN e Sindacati piu’ rappresentativi

  49. Il Lavoro nella Pubblica Amministrazione 5) Svolgimento del rapporto di lavoro a) La disciplina applicata b) Potere datoriale e variazioni mansioni c) La responsabilità disciplinare d) La mobilità individuale e trasferimenti e) La mobilità collettiva ed eccedenze personale f) La tutela giuridica

  50. Il Sindacato : Definizione e Caratteristiche • Il sindacato è l’espressione degli interessi dei lavoratori. • Sono presenti nella maggior parte dei paesi a capitalismo industriale • “L’organizzazione sindacale è libera” Art.39 Costituzione • “I sindacati hanno personalità giuridica” Art.39 Costituzione • “Possono stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si riferisce” Art.39 Costituzione.