informatica di base per le discipline umanistiche n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
informatica di base per le discipline umanistiche PowerPoint Presentation
Download Presentation
informatica di base per le discipline umanistiche

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 22

informatica di base per le discipline umanistiche - PowerPoint PPT Presentation


  • 115 Views
  • Uploaded on

informatica di base per le discipline umanistiche. vito pirrelli Istituto di Linguistica Computazionale CNR Pisa Dipartimento di linguistica Università di Pavia. (per iniziare…). prima lezione introduzione: computer e linguaggio. vito pirrelli

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'informatica di base per le discipline umanistiche' - dash


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
informatica di base per le discipline umanistiche

informatica di base per le discipline umanistiche

vito pirrelli

Istituto di Linguistica Computazionale CNR Pisa

Dipartimento di linguistica

Università di Pavia

(per iniziare…)

prima lezione introduzione computer e linguaggio

prima lezione introduzione: computer e linguaggio

vito pirrelli

Istituto di Linguistica Computazionale CNR Pisa

Dipartimento di linguistica

Università di Pavia

(continua…)

schema del corso
schema del corso
  • 30 ore di lezione
  • 20 ore di esercitazione
  • prova scritta obbligatoria
  • esame orale facoltativo

lezione 1

(continua…)

orari
orari
  • lezioni
    • lunedì: 16.45 - 18.30 (aula L2)
    • martedì: 9.15 - 10.45 (aula L2)

15.00 – 16.45 (aula L2)

  • esercitazioni (a partire da marzo)
    • martedì: 9.15 – 13.00 (aula L3)
  • ricevimento studenti
    • martedì: 11.30 – 13.30

Dipartimento di Linguistica (LARL)

lezione 1

(continua…)

servizi web
servizi web
  • mailing list del corso
    • per iscriversi:
      • http://mail.ilc.cnr.it/mailman/listinfo/informatica_unipv
  • sito web del corso: http://webilc.ilc.cnr.it/~pirrelli
    • contiene
      • descrizione del corso
      • presentazioni delle lezioni
      • letture consigliate
      • altro materiale utile

lezione 1

(continua…)

si richiedono
si richiedono ...
  • nozioni di linguistica teorica di base (elementi di morfologia e sintassi)
  • familiarità col computer come strumento di base per la casa/ufficio:
    • sistema operativo a finestre
    • gestione cartelle
    • creazione e gestione di documenti testo (word processing),
    • creazione e gestione di documenti di dati non testuali (fogli elettronici, database),
    • navigazione del web con un browser

lezione 1

(continua…)

non si richiedono
non si richiedono ...
  • familiarità con l’architettura concettuale e funzionale di un computer
  • familiarità con infrastrutture hardware e software
  • familiarità con un linguaggio di programmazione (Pascal, C, C++, Java ecc.)
  • nozioni di base di linguistica computazionale
  • familiarità con applicazioni del computer al trattamento automatico del testo (correttori grammaticali, correttori di stile, strumenti per le concordanze ecc.)

lezione 1

(continua…)

si vuole offrire
si vuole offrire...
  • familiarità con l’architettura concettuale e funzionale di un computer
  • familiarità con aspetti hardware e software
  • elementi di linguistica computazionale
  • operazioni di base del calcolatore sul testo
  • alcuni esempi d’uso di queste operazioni
  • riflessioni metodologiche

lezione 1

(continua…)

non si offriranno
non si offriranno...
  • nozioni di programmazione
  • dettagli sui modelli e sui metodi per il trattamento automatico del linguaggio (NLP)
  • competenze specifiche per l’uso di software commerciale

lezione 1

(continua…)

le domande a cui saprete rispondere
le domande a cui saprete rispondere ...
  • su che tipo di dati linguistici il calcolatore è in grado di operare?
  • quali operazioni è capace di eseguire su questi dati?
  • come si organizzano queste operazioni e quali problemi possono ragionevolmente aiutarci a risolvere?
  • che cosa vuol dire analizzare un testo al computer e in che misura il computer può migliorare la nostra comprensione di un testo?
  • quale impatto ha avuto la tecnologia informatica sulle discipline umanistiche e sul modo in cui oggi studiamo il linguaggio?

lezione 1

(continua…)

schema del corso1
schema del corso
  • Parte prima:

Introduzione - computer e linguaggio

  • Parte seconda:

Il testo in formato digitale

materiali per l’esame

(per saperne di più clicca sulle icone!)

lezione 1

(continua…)

parte prima introduzione
parte prima: introduzione
  • computer e linguaggio
    • Cos’è un computer?
    • Come funziona?
    • Il linguaggio e il computer: “calcolatrice” o “cervello elettronico”?

lezione 1

(continua…)

parte seconda il testo in formato digitale
parte seconda: il testo in formato digitale
  • Le parole come numeri
    • elementi strutturali del testo ortografico
    • il corpus
  • l’analisi linguistica del testo: livelli di annotazione
    • XML
  • archivi elettronici testuali e lessicali

lezione 1

(continua…)

durata del corso
durata del corso
  • il corso consiste di un modulo unico di 50 ore complessive (tra lezioni frontali e esercitazioni) che si articola tra il terzo e quarto trimestre
  • i primi appelli di esame utili sono quelli relativi al quarto trimestre

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche
computer e discipline umanistiche
  • perché?
    • per imparare a usare il computer
    • per studiare usando il computer
      • corsi multimediali
      • ricerche sul www
      • ricerche su archivi digitali
      • ricerche su insiemi di dati non strutturati
      • ...
    • per comunicare usando il computer
      • creare un ipertesto
      • creare un sito web
      • strutturare un percorso didattico o narrativo per e-learning
      • ...

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche continua
computer e discipline umanistiche (continua…)
  • perché?
    • per fare ricerca usando il computer
      • potenziando i nostri strumenti:
        • creare e consultare basi di dati
        • acquisire nuovi dati da materiale non strutturato
        • strutturare il materiale acquisito
        • fare esperimenti su grandi quantità di dati attraverso analisi e simulazioni...
      • rielaborando i nostri concetti:
        • impatto delle tecnologie informatiche sul modo in cui oggi guardiamo al linguaggio
    • per crearsi una “nuova professione”

(clicca sulla parola evidenziata per approfondire)

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche1
computer e discipline umanistiche
  • come?
    • creando e consultando basi di dati testuali digitalizzati
    • navigando sul web per reperire nuovi materiali
    • “annotando” automaticamente dati testuali non strutturati
    • utilizzando strumenti software commerciali
      • traduttori automatici
      • correttori automatici
      • classificatori automatici
      • editor multimediali
      • motori di ricerca
      • interfacce uomo-macchina
      • ipertesti
    • sviluppando nuovi strumenti software

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche2
computer e discipline umanistiche
  • in che ambiti disciplinari?
    • linguistica computazionale
      • trattamento automatico del linguaggio scritto
      • trattamento automatico del linguaggio parlato
    • stilo-statistica
    • lessicografia computazionale
    • filologia computazionale
    • linguistica del corpus (corpus linguistics)
    • biblioteche digitali
    • didattica computerizzata (e-learning)
    • ...

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche3
computer e discipline umanistiche
  • da quando?
    • anni 50
      • primi esperimenti di traduzione automatica
      • negli stessi anni, in Italia, a Gallarate, P. Busa lavora sulle prime concordanze dell’opera di S.Tommaso prodotte con calcolatori IBM
      • impulso allo studio del linguaggio col computer dato dalla rivoluzione chomskyana (gerarchia di grammatiche)
    • anni 60
      • Humanistic Text Processing
      • Natural Language Processing
    • anni 70
      • sviluppo parser/grammatiche di media copertura

lezione 1

(continua…)

computer e discipline umanistiche continua1
computer e discipline umanistiche (continua)
  • da quando?
    • anni 80
      • le “risorse linguistiche”
    • anni 90
      • linguistica computazionale e “industria delle lingue”
    • 2000-?
      • linguistica computazionale e “contenuto digitale”

lezione 1

(continua…)

linguaggio mente e computer
linguaggio, mente e computer

apprendimento e uso

linguaggio come flusso di stimoli

linguaggio

linguaggio come

repertorio di dati

discreti

linguaggio come

facoltà

linguistica

operazioni

logico-matematiche

modelli della facoltà linguistica

lezione 1

(continua…)