ca foscari europrogetta n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
CA’ FOSCARI EUROPROGETTA PowerPoint Presentation
Download Presentation
CA’ FOSCARI EUROPROGETTA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 28

CA’ FOSCARI EUROPROGETTA - PowerPoint PPT Presentation


  • 127 Views
  • Uploaded on

EIP (Eco-Innovation). IEE. ICT Policy Support Programme. CA’ FOSCARI EUROPROGETTA. Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013 Tre programmi specifici: EIP Imprenditorialità e innovazione ( Eco-Innovation ) Intelligent Energy Europe ICT PSP.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'CA’ FOSCARI EUROPROGETTA' - ciqala


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
ca foscari europrogetta

EIP (Eco-Innovation)

IEE

ICT Policy Support Programme

CA’ FOSCARI EUROPROGETTA
  • Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013
  • Tre programmi specifici:
    • EIP Imprenditorialità e innovazione(Eco-Innovation)
    • Intelligent Energy Europe
    • ICT PSP
competitiveness and innovation programme cip 2007 2013
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

OBIETTIVI DEL PROGRAMMA QUADRO:

  • Dare sostegno alle piccole e medie imprese (PMI), affinché promuovano le attività innovative (ivi compresa l'eco-innovazione); offrire un accesso migliore ai finanziamenti ed erogare servizi di supporto alle aziende nelle regioni.
  • Incoraggiare l'adozione ed un utilizzo migliore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) e contribuire allo sviluppo della società dell'informazione.
  • Promuovere inoltre un maggiore ricorso alle energie rinnovabili e l'efficienza energetica.

Periodo di attuazione del programma è il 2007-2013, con un budget complessivo di € 3621 milioni.

competitiveness and innovation programme cip 2007 20131
Cos’è l’Eco-Innovazione?

NuoviServizi: industria “verde”

NuoviProcessi: processidiproduzionepiùpuliti

NuoviMetodidiGestione e Prodotti: etichettaturaecologica , ecogestione

Programma per le tecnologieinnovative per l’ambiente

Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

competitiveness and innovation programme cip 2007 20132
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

OBIETTIVI

  • Sostenere i progetti di prima applicazione commerciale e l’assorbimento sul mercato di tecniche, prodotti, pratiche e tecnologie innovativi
  • Contribuire a colmare il divario tra ricerca e sviluppo, da un lato, e settore produttivo, dall’altro
  • Concorrere ad abbattere le barriere sul mercato che ancora ostacolano il successo dei prodotti e dei servizi ecoinnovativi, soprattutto se concepiti dalle piccole e medie imprese (PMI) europee
competitiveness and innovation programme cip 2007 20133
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

Settori di interesse bando 2011 Eco-Innovation:

Riciclodimaterie prime: processi migliori di selezione dei rifiuti, sviluppo di nuove soluzioni per le aziende che si occupano di riciclaggio, creazione di nuovi mercati per i prodotti del riciclaggio.

Edilizia: processi e prodotti innovativi nel settore dell’edilizia. Materiali e tecniche di costruzione sostenibili, trattamento/risparmio delle risorse idriche...

Industriadeiprodottialimentari: processi di produzione che mirano ad un uso più efficiente delle risorse, alla riduzione, riciclaggio e recupero dei rifiuti; gestione sostenibile delle risorse idriche.

Acqua: miglioramento e innovazione del ciclodell’acqua e deitrattamentidelleacquereflue, proporresoluzionipiùefficienti ma con impattoambientaleridotto

Industria “verde” e acquisti intelligenti: applicazione della EuropeanEco-Label, cluster industriali, eco-design, sostituzione dei materiali: “bio-basedproducts”.

ECO-INNOVATION

competitiveness and innovation programme cip 2007 20134
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

CRITERI DI VALUTAZIONE

  • Rilevanza del progettorispettoagliobiettivistabilitinella call: Innovazione e Ambiente
  • Coerenza e qualità: dal punto di vista tecnico e finanziario;
  • Impatto su destinatari: elevato potenziale di replicabilità, di commerciabilità e più vasta applicazione;
  • Budget e rapporto costi-benefici:

soddisfacente, incremento della competitività;

  • VALORE AGGIUNTO EUROPEO
competitiveness and innovation programme cip 2007 20135
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

Che cos’è il Valore Aggiunto Europeo?

  • Valore generato in quanto progetto europeo rispetto ad azioni locali, regionali e nazionali
  • Contributo alla competitività dell’economia dell’UE
  • Elevato potenziale di trasmissibilità e riproducibilità ad altre regioni dell’UE o ad altri settori
  • Abbattimento delle barriere sul mercato
  • Elevata visibilità
competitiveness and innovation programme cip 2007 20136
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

  • Caratteristiche principali dei progetti:
  • Non viene finanziata nessuna attività di ricerca
  • Cofinanziamento
  • Partecipanti da tutti i 27 stati membri + European Free Trade Association (EFTA) paesimembridella European Economic Area (EEA), secondo le condizionicontenutenell’ EEA Agreement
  • Modalità di presentazione delle domande:
  • EPSS: Electronic ProposalSubmission System
  • Trasmissione delle proposte solo elettronicamente utilizzando gli appositi moduli. Consultare i documenti specifici, disponibili sul sito Eco-
  • Innovation: http://ec.europa.eu/environment/eco-innovation/files/docs/getting-funds/text-of-the-2011-call-for-proposals.pdf
competitiveness and innovation programme cip 2007 20137
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

ECO-INNOVATION

  • ATTENZIONE ALLA TIPOLOGIA DI SOVVENZIONI:
  • 50% dei costi ammissibili
    • Solo costi direttamente imputabili alle azioni innovative, incluso materiali, processi, tecniche o metodologie. Questo vale anche per I costi di equipment e infrastrutture
  • DURATA DEI PROGETTI: 36 MESI
  • SCADENZA BANDO: 8 SETTEMBRE 2011
competitiveness and innovation programme cip 2007 20138
Tre settori principali:

SAVE

Efficienzaenergetica

ALTENER

Energie rinnovabili

STEER

Efficienzaenergeticanelsettoredeitrasporti

IEE nell’ambitodellapoliticaenergeticacomunitaria

Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

competitiveness and innovation programme cip 2007 20139
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

OBIETTIVI:

  • Contribuisce all’attuazione delle politiche energetiche dell’UE (efficienza energetica ed energie rinnovabili) e al raggiungimento degli obiettivi per il 2020
  • Promuove una maggiore penetrazione nel mercato di soluzioni energetiche intelligenti già dimostrate, pronte per il mercato
competitiveness and innovation programme cip 2007 201310
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

CARATTERISTICHE:

  • Non e’ un programmadisviluppotecnologico (non finanziaricerca e sviluppodinuovetecnologie), diversamenteda FP7
  • Non finanziainvestimenti in infrastrutture
  • Finanziaazioni ad elevato “valoreaggiuntoeuropeo”
  • Contribuisce a costruireun’Europapiu’ competitiva e innovativa
competitiveness and innovation programme cip 2007 201311
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

Chi puo’ beneficiare del programma IEE?

INDIRETTAMENTE

  • Beneficiaredellemiglioricondizionidimercato
  • Come “target group” di un progetto
  • Come sponsor di un progetto

DIRETTAMENTE

  • Partecipare ad un progetto come coordinatore o partner
  • Partecipare ad un tender
  • Come valutatori delle proposte
competitiveness and innovation programme cip 2007 201312
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

Requisiti di partecipazione:

  • Coinvolgerealmeno 3 partner da 3 diversipaesi (qualsiasiorganizzazionepubblica o privata con sede in EU-27+ Norvegia, Islanda, Liechtenstein, e Croazia)

Durata:

  • Durata del progettoda 2 a max 3 anni
competitiveness and innovation programme cip 2007 201313
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

IEE – Intelligent Energy Europe

Punto di Contatto Nazionale:

MISE – Ministero dello Sviluppo Economico

Web-Site Ufficiale per Intelligent Energy Europe:

http://ec.europa.eu/energy/intelligent/call_for_proposals/call_library_en.htm

competitiveness and innovation programme cip 2007 201314
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

CIP-ICT PSP

Information and Communication Technologies Policy SupportProgramme (ICT-PSP)

Obiettivi del Programma

  • Il programma ICT PSP sostiene la realizzazione delle politiche europee con particolare riguardo alla Digital Agenda per l’Europa. Lo scopo è di stimolare la crescita e lo sviluppo, stimolando l’uso migliore di tecnologie digitali per i cittadini, i governi, e le imprese.
  • Il programma mira a risolvere gli ostacoli che rallentano l’utilizzo dei prodotti e dei servizi ICT e a rimuovere le barriere per lo sviluppo commerciale (con particolare attenzione alle Piccole e medie imprese del settore ICT).
  • Promuove il valore delle tecnologie digitali per l’economia e la società, sostenendo la creazione di un grande e vasto mercato europeo dell’innovazione
competitiveness and innovation programme cip 2007 201315
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

CIP-ICT PSP

Temi principali di CIP-PSP:

  • ICT per la salute, l’invecchiamento e l’inclusione sociale
  • Digital Libraries (Europeana);
  • ICT per il miglioramento dei servizi pubblici;
  • ICT per l’efficienza energetica e la “smart mobility”;
  • Web multilingue ed evoluzione di Internet.
competitiveness and innovation programme cip 2007 201316
Competitiveness and Innovation Programme (CIP) 2007-2013

CIP-ICT PSP

Che cos’è Europeana? DAE, Digital Agenda forEurope

Uno dei temi di Cip-PSP copre due attività importanti nell’area dei contenuti digitali, principalmente promuovendo Europeanae la digitalizzazione dei materiali legati al Patrimonio culturale europeo e l’apprendimento digitale.

La Digital Agenda forEurope(DAE) ha lo scopo di promuovere l’accesso alla conoscenza, alla diversità culturale, ai contenuti creativi e alla disseminazione di opere culturali in Europa

Il Programma PSP in linea quindi con DAE, sostiene:

Il coinvolgimento di biblioteche, archivi e musei in tutta Europa nello sviluppo di Europeana come Portale diretto e multilingue al maggior numero di Opere artistiche e Beni culturali europei.

life 2007 2013
LIFE + (2007 – 2013)

Il Programma LIFE è lo strumento di finanziamento europeo per l’Ambiente

  • Obiettivo Generale :

Contribuire all’implementazione, all’aggiornamento e allo sviluppo della politica e della legislazione europea in campo ambientale, attraverso il co-finanziamento di progetti Pilota o dimostrativi, ma con un alto valore aggiunto europeo.

Non si finanziano attività di ricerca

life 2007 20131
LIFE + (2007 – 2013)

LIFE+ Nature & Biodiversity

Tipologia di progetti co-finanziati:

  • Best Practice o progetti dimostrativi che contribuiscono allo sviluppo e all’applicazione delle direttive comunitarie sugli Uccellie sull’Habitat.
  • Progetti che abbiano come obiettivo azioni e piani per “Proteggere e Conservare la Bio-diversità”
life 2007 20132
LIFE + (2007 – 2013)

LIFE+Environment Policy & Governance

Si co-finanziano progetti pilota o innovativi che contribuiscano allo sviluppo e all’implementazione della politica europea in campo ambientale:

  • Sviluppo di idee, tecnologie, metodi e strumenti innovativi;
  • Monitoraggio dell’ambiente
life 2007 20133
LIFE + (2007 – 2013)

LIFE+ Information & Communication

New!

Questa terza azione co-finanzia progetti che abbiano come argomento la comunicazione e le campagne di sensibilizzazione su:

  • conservazione della bio-diversità
  • difesa dell’ambiente
  • prevenzione della distruzione delle foreste
life 2007 20134
LIFE + (2007 – 2013)

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ DEI PROGETTI:

  • I progetti devono essere di interesse europeo, apportando un significativo contributo al raggiungimento dell’obiettivo generale
  • I progetti devono essere tecnicamente e finanziariamente coerenti, devono soddisfare criteri di fattibilità e fornire il giusto “Value for Money”
life 2007 20135
LIFE + (2007 – 2013)

CHI PUÒ PARTECIPARE?

  • LIFE+ si rivolge a enti pubblici e privati, istituzioni e autorità pubbliche dell’Unione europea.
  • I progetti possono essere presentati da un beneficiario unico o da un partenariato (coordinatore + partner)
  • I partecipanti possono essere da un singolo Paese o da più paesi europei. Ciò che conta è che le azioni di progetto devono svolgersi esclusivamente entro il territorio dei 27 Stati dell’Unione Europea.
life 2007 20136
LIFE + (2007 – 2013)

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE PROGETTI:

Le CallforProposal sono annuali.

  • I partecipanti presentano i progetti alle loro competenti autorità nazionali: per l’Italia è Il Ministero dell’Ambiente, che è anche il punto di contatto nazionale per il programma LIFE+.
  • Le autorità nazionali degli stati membri inviano i progetti alla Commissione (DG Ambiente), integrandoli con propri commenti, in particolare in relazione al Piano annuale nazionale delle Priorità sull’Ambiente.
life 2007 20137
LIFE + (2007 – 2013)

Scadenza del Bando 2011:

18 luglio 2011

per la presentazione alle Autorità nazionali (Ministero dell’Ambiente)

Documentazione:

http://ec.europa.eu/environment/life/funding/lifeplus2011/call/index.htm

ca foscari europrogetta1
CA’ FOSCARI EUROPROGETTA

Grazie per la vostra attenzione!

Contatti:

Divisione Ricerca, ricerca@unive.it