Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo PowerPoint Presentation
Download Presentation
Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo

play fullscreen
1 / 116
Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo
141 Views
Download Presentation
bryant
Download Presentation

Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Articolazione, anche sperimentale, della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo Attuazione dell’organigramma Interazioni tra le varie aree funzionali Possibili sviluppi Posizioni organizzative comportanti funzioni dirigenziali Università degli Studi di Firenze 20 giugno 2002_

  2. Organigramma della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo Missione dell’Ateneo: Didattica e Ricerca • Strutture Didattiche, • di Ricerca e di Servizio • Presidenze (di Facoltà) • Corsi di Laurea • Corsi di Laurea Specialistica • Scuole di specializzazione • Dottorati di Ricerca • Centri di Eccellenza • Master • Corsi di perfezionamento • Biblioteche di Area • Museo • Centri (di servizio) di Ateneo • Dipartimenti • Centri Interuniversitari • Centri Interdipartimentali • …………….. Area di indirizzo politico - amministrativo, consultivo e di controllo dell’Ateneo Rettore Nucleo di Valutazione Interna S.A. C.d.A. Comitato Consultivo tecnico-ammin. Pro Rettore Vicario Pro Rettori Delegati Servizi Statistici Segreterie Organi e Commissioni di Ateneo Collegio Revisori dei Conti Rapporti con le Aziende Ospedaliere Comitato Pari Opportunità Direttore Amministrativo Relazioni Internazionali Garante (dei diritti) Direttore Amministrativo Vicario Portavoce e Ufficio Stampa Comunicazione e Marketing Divisione Affari Generali (Attività legali Contratti e Convenzioni) Direzione e Coordinamento di Polo Cerimoniale Comitato di Coordinamento Affari Generali (Fabbisogni, Attività Legali, Contratti e Convenzioni) Area dei Servizi Amministrativi, Finanziari e Tecnici (D.A.) Area delle Attività di Didattica,Ricerca e Servizi agli Studenti UADR Divisione Serv. agli Studenti Divisione Serv. alla Didattica Divisione Serv. alla Ricerca Divisione Servizi Finanz. Divisione Servizi Patrim. Divisione Servizi Tecnici Servizi Finanziari URP Area Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo Servizi alla Ricerca e Relazioni Internazionali Servizi alla Didattica e agli Studenti Servizi Patrimoniali e Tecnici Area dei Servizi Bibliotecari e Documentali (Sistema Bibliotecario) Servizi Bibliotecari di Area Area dei Servizi Informativi (CSIAF) SIP - Servizi Informatici di Polo

  3. Matrice delle interazioni della Nuova Struttura Organizzativa dell’Ateneo Area di indirizzo politico - amministrativo, consultivo e di controllo dell’Ateneo Relazioni Internazionali Segreterie Organi e Commissioni di Ateneo Rilevazioni Statistiche Portavoce e Ufficio Stampa Direttore Amministrativo Vicario Comunicazione e Marketing Rapporti con le Aziende Ospedaliere e il SSN Cerimoniale Divisione Affari Generali Area Ris. Umane e Svil. Organizz. Area dei Servizi Amministrativi Finanziari e Tecnici Area dei Servizi Decentrati di Polo Area delle Attività di Didattica,Ricerca e Servizi agli Studenti Area dei Servizi Bibliotecari Area dei Servizi Informativi CSIAF Divisione Serv, Stud. Direzione e Coordinamento di Polo Divisione Didattica Divisione Ricerca Divisione Servizi Finanz. Divisione Servizi Patrim. Divisione Servizi Tecnici Affari generali contratti e convenzioni Servizi Finanziari Servizi alla Ricerca e Relaz. Internazionali Servizi alla Didattica e agli Studenti Servizi Patrimoniali e Tecnici Servizi Bibliotecari di Area SIP - Servizi Informatici di Polo

  4. Uffici e Servizi in staff all’Area di indirizzo politico-amministrativo, consultivo e di controllo dell’Ateneo - Interazioni funzionali e gerarchiche con le strutture amministrative, finanziarie e tecniche di riferimento Rettore Pro-rettore Vicario Pro-rettori Delegati ORGANICO A TENDERE Dirigente:3 EP17: D:39 C:24 TOTALE: 83 S.A. C.d.A. ORGANICO ATTUALE Dirigente:3 EP: 4 D:13 C:33 TOTALE: 53 Relazioni Internazionali Segreteria del Rettore Cerimoniale Portavoce e Ufficio Stampa Nucleo di Valutazione Interna Comitato Consultivo tecnico-ammin. Segreterie Organi e Commissioni di Ateneo Collegio Revisori dei Conti Comunicazione e Marketing Direttore Amministrativo Rapporti con le Aziende Ospedaliere e con il SSN Comitato Pari Opportunità Direttore Amministrativo Vicario Garante (dei diritti) Segreteria di Direzione Servizi Statistici segreteria Coordinamento dirigenti Dirigente Divisione Affari Generali Costituzione e Rinnovo Organi Istituzionali - Elezioni e Nomine Controllo Atti, Procedimenti e Auditing Affari Legali, Contratti e Convenzioni di Ateneo Relazioni Interne ed esterne (Archivio, Protocollo e posta)

  5. Principali funzioni e compiti Segreteria del Rettore Supporta il Rettore ed il suo Staff nell'espletamento delle attività istituzionali proprie del vertice politico dell'Ateneo, garantendo la qualità, l'efficacia e l'efficienza sia verso gli utenti interni, sia verso quelli esterni Portavoce e Ufficio Stampa È costituito ai sensi e per l'attuazione di quanto previsto dagli artt. 7 e 9 della legge 150 del 7 giugno 2000. Cura, per il Rettore e gli Organi di vertice politico dell'Amministrazione, i rapporti con la stampa e con altri mezzi di informazione. Cura le informazioni sulle attività dell'Ateneo. Cura e diffonde la rassegna-stampa e il Notiziario di Ateneo (predisposizione di brevi summary in inglese), nonché la redazione e la diffusione del previsto Bollettino Ufficiale, e ciò anche attraverso l'ottimale utilizzo delle nuove e appropriate tecnologie informatiche. Potenziamento dell'informazione via Internet, con la revisione ed il potenziamento della pagina Notizie sul sito http://www.unifi.it. Cerimoniale Presidia e gestisce l'efficace ed efficiente utilizzo dell'Aula Magna e di tutti gli spazi, interni ed esterni al Rettorato, destinati agli eventi di Ateneo (Inaugurazione Anno accademico, Conferenze di Ateneo, Convegni e Seminari, Riunioni di lavoro). Cura dei rapporti tra chi organizza la riunione ed eventuali altri Uffici interessati. Coordina la segreteria organizzativa di eventi e convegni promossi direttamente dal Rettorato.

  6. Principali funzioni e compiti Servizi Statistici Supporta gli Organi di Governo e di controllo dell'Ateneo per l'efficacia dei processi decisionali e di quelli di monitoraggio e valutazione dei risultati di gestione. Supporta ai medesimi fini tutte le posizioni organizzative ed in particolare quelle che assolvono attività di controllo, connesse alle funzioni loro affidate, con specifico riguardo agli aspetti propri del "controllo di gestione". Rileva ed elabora dati statistici sulle diverse attività e settori dell'Ateneo, curandone la trasmissione anche agli organi di rilevazione statistica nazionale. Collabora con il mondo scientifico (ricerca di Ateneo …) e con il Mondo dell'Amministrazione pubblica (Comuni, Province, Regione Toscana …) e con lo stesso Ministero (indagini conoscitive per gli interventi di sostegno, …) ricevendo finanziamenti che sono destinati al bilancio di Ateneo Servizi di Controllo Interno ed Auditing Svolge ogni attività necessaria alle esigenze di coordinamento, di acquisizione di dati e documenti, nonché di analisi e di sintesi dei predetti elementi, connessi alle funzioni istituzionalmente demandate al Nucleo di Valutazione Interna dell'Ateneo. Supporta, ai medesimi fini, anche gli Organi di Governo e di Direzione dell'Ateneo in ordine ai processi decisionali, nonché ai compiti di vigilanza e di controllo di loro competenza. Segreterie Organi e Commissioni Di Ateneo

  7. Principali funzioni e compiti Garante Supporta il garante (dei diritti) nell'espletamento delle attività allo stesso demandate dall'art. 10 dello Statuto e dal correlato Regolamento attuativo, garantendo la qualità, l'efficacia e l'efficienza, anche attraverso l'ottimale utilizzo di nuove e appropriate tecnologie informatiche. Organi Collegiali di Ateneo Supporta gli Organi di Governo e di Controllo dell'Ateneo, nell'esercizio di delle funzioni istituzionali agli stessi demandate da specifiche disposizioni legislative, dallo Statuto e dai Regolamenti interni, garantendo la tempestiva, efficace ed efficiente diffusione delle decisioni adottate, nonché la loro conservazione, utilizzando a tale riguardo nuove ed appropriate tecnologie informatiche. Garantisce la legittima composizione ed attivazione dei predetti Organi e la validità delle loro sedute e decisioni. Rapporti con le Aziende Ospedaliere e con il Servizio Sanitario Nazionale Garantisce i rapporti con le Aziende Ospedaliere e con il Servizio Sanitario Nazionale, curando l'istruzione delle relative convenzioni e adottando i conseguenti provvedimenti amministrativi. Supporta gli Organi e le posizioni organizzative dell'Ateneo ed in particolare del Polo Biomedico, nell'assolvimento di attività connesse alla gestione dei predetti rapporti. Utilizza a tale riguardo nuove ed appropriate tecnologie informatiche. Segreteria di Direzione Supporta il Direttore Amministrativo nell'espletamento dei compiti allo stesso affidati dalle leggi, dallo Statuto e dai Regolamenti interni, garantendo, garantendone la qualità, l'efficacia e l'efficienza sia verso gli utenti interni, sia verso quelli esterni.

  8. Principali funzioni e compiti Ufficio Contratti e Convenzioni Di Ateneo 1. Affari legali e Contenzioso Garantisce, interagendo appropriatamente con l'Avvocatura Distrettuale dello Stato, il supporto legale (consultivo e giurisdizionale, ivi compresa la rappresentanza e difesa in giudizio dell'Amministrazione anche nel campo del lavoro) connesso all'efficace e corretto espletamento di tutte le attività istituzionali dell'Ateneo. Predispone atti giudiziari ed extragiudiziari (atti transattivi, contratti, quietanze, diffide ecc.) necessari per la tutela legale dell'Università. Per le cause di competenza del giudice amministrativo, ove la difesa tecnica in giudizio è rimasta di competenza dell'Avvocatura dello Stato, svolge attività istruttoria, predispone memorie e, più in generale, interagisce con la suddetta Avvocatura per garantire un'efficace difesa degli interessi dell'Amministrazione Su impulso del titolare dell'azione disciplinare istruisce e cura tutti gli adempimenti relativi alla contestazione di addebiti disciplinari, tanto nei confronti del personale docente e ricercatore, quanto nei confronti del personale tecnico-amministrativo. Sostiene, davanti alla Corte di Disciplina del CUN, le proposte del Rettore 2. Contratti e Convenzioni Garantisce supporto e consulenza sia agli organi di Governo che alle Unità amministrative dell'Ateneo in ordine alla costituzione, modifica, estinzione di enti giuridici di diritto privato cui l'Ateneo partecipa. Provvede alla redazione tecnica del relativo Statuto, alla predisposizione ed alla presentazione delle relative pratiche ai competenti organi consultivi e/o decisionali. Cura la tenuta dell'elenco dei rappresentanti dell'Ateneo in seno agli organi di tali enti. Fornisce assistenza alla stipula delle convenzioni di Ateneo. Cura lo svolgimento dell'intera procedura di gara per l'appalto di lavori, forniture e servizi di competenza dell'Amministrazione centrale e del Sistema Bibliotecario di Ateneo.

  9. Principali funzioni e compiti Ufficio Contratti e Convenzioni Di Ateneo (segue) Redige e conserva il relativo contratto curandone anche gli aspetti fiscali, nonché il recupero delle spese gravanti sull'appaltatore. Fornisce consulenze su questa materia. Verifica la legittimità dei provvedimenti prima di sottoporli alla firma del dirigente responsabile. Cura la tenuta del repertorio notarile adempiendo a tutti gli obblighi a ciò connessi dalle norme. Il titolare dell'Ufficio svolge funzioni di ufficiale rogante 3. Assicurazioni e attività varie Garantisce la copertura assicurativa dell'Ateneo, delle sue strutture e infrastrutture, dei suoi Organi, del suo personale e, ove previsto e/o necessario, dei suoi utenti. Fornisce una consulenza di base in relazione ai brevetti e istruisce le relative pratiche, quando necessario. Istruisce le pratiche per le donazioni. Istruisce i reclami ex art. 10 del Regolamento per l'Amministrazione, la Finanza e la contabilità Costituzione e Rinnovo Organi Istituzionali Elezioni e Nomine Cura le elezioni del Rettore, dei membri elettivi del Senato Accademico, del Consiglio di Amministrazione e del Comitato delle Pari Opportunità, garantendo il regolare svolgimento ed il rispetto delle norme vigenti. Assicura il controllo della regolarità, fornendo anche la consulenza necessaria, delle elezioni e delle designazioni elettive degli organi e dei rappresentanti delle Strutture didattiche, di ricerca e gestionali dell'Ateneo, quando debba intervenire una nomina con atto del Rettore.

  10. Principali funzioni e compiti Costituzione e Rinnovo Organi Istituzionali Elezioni e Nomine Cura la predisposizione degli atti e della documentazione necessari per nomine, deleghe ed incarichi relativi a Organi e rappresentanti di Ateneo, del Rettore, del Direttore Amministrativo. Controlla le richieste di patrocinio e le richieste di visibilità esterna dell'Ateneo, al fine di verificarne la rispondenza formale alle normative vigenti, ed istruisce, quando necessario, le relative pratiche per gli Organi di Governo. Cura tutte le ulteriori attività, di vario genere, connesse al settore e, in particolare la tenuta e l'aggiornamento di un "organigramma funzionale" di Organi e Rappresentanti dell'Ateneo. Ufficio Relazioni Interne ed Esterne 1. Relazioni con il Pubblico e supporto alla Direzione Amministrativa in un'ottica di corrette ed efficaci relazioni con gli utenti interni ed esterni dell'Ateneo, nonché di soddisfazione degli stessi (customer satisfaction), supporta il Direttore Amministrativo – e ciò attraverso soprattutto un'attenta e coordinata lettura della posta in arrivo e in partenza, dei messaggi di posta elettronica e mediante i dati desunti dai colloqui con gli utenti – nell'individuare in tempo utile eventuali disfunzioni e disservizi che dovessero riscontrarsi e/o che potessero ingenerarsi in particolari settori e in particolari momenti dell'attività istituzionale dell'Ateneo. Al medesimo riguardo supporta il Direttore Amministrativo nel formulare le più appropriate e tempestive risposte finalizzate a soddisfare specifiche richieste e comunque al gestire efficacemente eventuali e connessi disagi degli utenti, raffreddando possibili conflitti.

  11. Principali funzioni e compiti Ufficio Relazioni Interne ed Esterne (segue) A quest'ultimo fine, progetta e gestisce, di concerto con i previsti Uffici Relazioni con il Pubblico e con gli altri Uffici e Servizi dell'Ateneo interessati, appropriati strumenti, anche elettronici, per fornire agli utenti efficaci, tempestive e adeguate informazioni e/o soluzioni. Cura e gestisce, altresì, i più efficaci sistemi, anche elettronici, di raccolta e diffusione delle Gazzette Ufficiali, nonché delle pubblicazioni dell'Ateneo, con particolare riguardo al previsto Bollettino Ufficiale e al Notiziario Cura e gestisce i più efficaci sistemi, anche elettronici, di registrazione, raccolta, conservazione e diffusione dei provvedimenti (deliberazioni, decreti, pareri ed altri) via via adottati dagli Organi di Governo e di Direzione dell'Ateneo. In ossequio alle disposizioni di cui al D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165, art.11, sugli Uffici Relazioni con il Pubblico, provvede: a. al servizio all'utenza per i diritti di partecipazione di cui al capo III della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni; b. all'informazione all'utenza relativa agli atti ed allo stato dei procedimenti; c. alla ricerca ed analisi finalizzate alla formulazione di proposte alla propria amministrazione sugli aspetti organizzativi e logistici del rapporto con l'utenza Archivio, Protocollo e Posta Cura e gestisce, avvalendosi di nuove e appropriate tecnologie informatiche, i sistemi per la più efficace e tempestiva ricezione, protocollazione, archiviazione e smistamento della posta in arrivo e/o in partenza di competenza degli Organi di Governo e di Direzione dell'Ateneo, nonché degli uffici e servizi dell'Unità amministrativa centrale dell'Ateneo medesimo.

  12. Principali funzioni e compiti Archivio, Protocollo e Posta (segue) Cura e garantisce, altresì, in collaborazione con gli informatici dello CSIAF, l'attuazione delle disposizioni di cui al D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa), e successive modificazioni e integrazioni. Garantisce, nel rispetto delle norme vigenti sia sulla trasparenza, sia sulla riservatezza dei dati personali, l'accesso alla documentazione registrata ed in suo possesso, in collaborazione con l'altro settore dell'Ufficio. Garantisce la consegna della corrispondenza sia all'interno che all'esterno dell'Ateneo, anche avvalendosi delle nuove ed appropriate tecnologie informatiche, in vista di uno snellimento e semplificazione dei servizi. Provvede all'attuazione delle disposizioni contenute nel regolamento sugli archivi dell'Ateneo e nel manuale di gestione dei medesimi e formula alla Direzione ed agli Organi proposte per il loro aggiornamento in coerenza con l'evoluzione normativa, con i bisogni dell'utenza. E con l'evoluzione tecnologica. Controllo Atti e Procedimenti e Auditing

  13. Relazioni Internazionali - Funzionigramma ORGANICO ATTUALE EP: D:1 C:5 TOTALE: 6 ORGANICO A TENDERE EP: 1 D: 4 C:2 TOTALE: 7

  14. Principali funzioni e compiti FINANZIAMENTI COMUNITARI E RAPPORTI CON L’ UNIONE EUROPEA • Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico dell’ Unione Europea • Programma ALFA (Cooperazione accademica con l’America Latina) • Programma TEMPUS/MEDA (Cooperazione con i Paesi non associati Europa centrale e orientale ed ex-URSS) • Programma ASIA-LINK (Cooperazione accademica con i paesi asiatici) • Altri Programmi analoghi di cooperazione (CULTURA – SANITA’,….) • Bando di Ateneo per la partecipazione e a programmi internazionali e per l’invito di studiosi straneri di chiara fama • Rapporti con le Istituzioni comunitarie e con il Consorzio Tyrrhenum ACCORDI DI COLLABORAZIONE E SVILUPPO DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI • Accordi di collaborazione culturale bilaterali e multilaterali • Bando di Ateneo per lo sviluppo degli scambi culturali e la cooperazione internazionale • Progettazione di convegni ed iniziative nell’ambito di collaborazioni interuniversitarie internazionali a livello di Ateneo • Organizzazione visite di delegazioni estere

  15. Principali funzioni e compiti (segue) ACCORDI DI COLLABORAZIONE E SVILUPPO DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI • Banca dati sulle collaborazioni internazionali e monitoraggio sulle attività svolte • Rapporti con i Delegati d’Area nominati dal Pro Rettore per le Relazioni Internazionali • Rapporti con Università e Organismi esteri PROGRAMMI NAZIONALI, AZIONI SPECIALI E RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI E IL TERRITORIO • Programma di Internazionalizzazione del sistema universitario (INTERLINK) • Collaborazione, per la parte di competenza, all’attivazione di Dottorati e Master internazionali • Cooperazione interuniversitaria internazionale (COOPERLIN K) • Programma di Azioni Integrate Italia/Spagna • Programma VINCI – Università italo francese • Bandi per mobilità internazionale nell’ambito di programmi CRUI (Conferenza Rettori Università italiane) • Bandi Ministero Affari esteri per Protocolli scientifici e Accordi culturali • Rapporti con Organismi nazionali e locali

  16. Comunicazione e Marketing ORGANICO ATTUALE Dirigente: 1 EP: D: C: TOTALE: 1 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 2 D: C: TOTALE: 3 Comunicazione e Marketing Controllo e Valutazione della Qualità dei Servizi (Customer Satisfaction) Programmazione e Pianificazione Attività di Comunicazione e Marketing Rapporti con il Territorio e Promozione Sito WEB di Ateneo

  17. Principali funzioni e compiti Comunicazione E Marketing • Promozione dell’Ateneo sul territorio • Supporto alle facoltà, dipartimenti, centri e musei per migliorare la loro visibilità e rendere più fruibile l’offerta globale dell’Università • Miglioramento della soddisfazione degli utenti interni ed esterni (studenti, comunità, enti pubblici) • Rafforzamento dell’immagine dell’Ateneo attraverso la promozione di relazioni con stakeholders istituzionali, accademici, di ricerca, didattici e industriali • Coordinamento di campagne di comunicazione istituzionali • Sviluppo di eventi promozionali e attività di cooperazione con enti e imprese • Consolidamento del profilo globale dell’Università degli Studi di Firenze con l’utilizzo di mezzi di comunicazione e la predisposizione del previsto Ufficio Relazioni con il Pubblico. Controllo e Valutazione della qualità dei Servizi • Organizzazione sul campo di indagini per il miglioramento della customer satisfaction in collegamento con il delegato del Rettore

  18. Principali funzioni e compiti Programmazione e Pianificazione attività di Comunicazione • Aggiornamento costante degli organi di governo sull’attività di comunicazione della concorrenza • Consolidamento dell’attività di comunicazione attraverso i rapporti con i mezzi di comunicazione Sito Web • Cura del sito web dell’Università dal punto di vista delle strategie di comunicazione interna e esterna in stretto collegamento con il Web editor • Coordinamento degli Uffici di Polo • Allestimento e alimentazione del network di Punti Più sul territorio Rapporti con il territorio E Promozione

  19. Area delle Attività di Didattica, Ricerca e Servizi agli Studenti ORGANICO ATTUALE Dirigente: 0 EP: 7 D: 10 C: 20 TOTALE: 37 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 3 EP: 11 D: 20 C: 17 TOTALE: 52 Dirigente L’organico di personale si intende a tempo pieno e indeterminato Programm., Rendicont. e Valutaz. Attività di Didattica e di Ricerca - Progetti Speciali Dirigente Divisione Servizi alla Didattica, Innovazione e Sviluppo Offerta Formativa Dirigente Divisione Servizi alla Ricerca e al trasferimento dell’Innovazione Dirigente Divisione Servizi agli Studenti, Orientamento, Mobilità e Collaborazioni Studentesche

  20. Principali funzioni e compiti Attività di Didattica, Ricerca e Servizi agli Studenti Il dirigente responsabile di area esercita i seguenti compiti: • formula proposte ed esprime pareri nelle materie di sua competenza agli Organi Accademici e al Direttore Amministrativo; • cura l’attuazione dei piani, programmi e direttive generali definite dagli organi accademici e attribuisce ai dirigenti gli incarichi e la responsabilità di specifici progetti e gestione; • definisce gli obiettivi che i dirigenti devono perseguire e attribuisce le conseguenti risorse umane, finanziarie e materiali; • adotta gli atti relativi all’organizzazione degli uffici dirigenziali afferenti; • dirige, coordina e controlla l’attività dei dirigenti e dei responsabili dei procedimenti amministrativi, anche con potere sostitutivo in caso di inerzia; • adotta gli atti dei provvedimenti amministrativi ed esercita i poteri di spesa che non siano delegati ai dirigenti; • esercita ogni altra attribuzione prevista dalla legge, dallo Statuto e dai Regolamenti di Ateneo

  21. Principali funzioni e compiti Programmazione., Rendicont. e Valutaz. Attività di Didattica e di Ricerca - Progetti Speciali • Attività di studio e coordinamento a supporto degli organi centrali di governo; • Attività di studio, coordinamento, indirizzo e monitoraggio del Progetto Campus One; trasferimento al Polo competente dei fondi relativi alle iniziative finanziate per i corsi di laurea coinvolti; controllo ed accertamento della documentazione prodotta per la realizzazione del Progetto e relative azioni • Attività di studio, coordinamento, indirizzo e monitoraggio dei Progetti Moduli Professionalizzanti; trasferimento al Polo competente dei fondi relativi alle iniziative finanziate • Collaborazione, per la parte di competenza, ad altri progetti speciali (corsi IFTS, accreditamenti, ecc.); • Diffusione degli indirizzi generali sulla gestione del processo di valutazione della didattica nell’ambito dei Progetti speciali (Campus One) in esecuzione delle decisioni dei vari organismi preposti (Crui); • Collaborazione alla rendicontazione fondi MIUR per la programmazione del sistema universitario • Collaborazione per la parte di competenza ai programmi di internazionalizzazione della didattica; rendicontazioni intermedie e finali dei fondi assegnati dalla U.E. • Attività di studio e collaborazione, per la definizione di una metodologia di esposizione dei costi per i Progetti di Ricerca finanziati dalla U.E. ORGANICO ATTUALE Dirigente: 0 EP: 0 D: 1 C: 2 TOTALE: 3 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 0 EP: 1 D: 2 C: 2 TOTALE: 5

  22. Divisione Servizi alla Ricerca e al Trasferimento dell’Innovazione ORGANICO ATTUALE Dirigente: 0 EP: 4 D: 4 C: 4 TOTALE: 12 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 5 D: 6 C: 2 TOTALE: 14 Dirigente Studi Ricerca e trasferimento dell’Innovazione Convenzioni e Programmi di Ricerca Dottorato e Assegni di Ricerca Brevetti e Rapporti con il Territorio

  23. Principali funzioni e compiti STUDI RICERCA E TRASFERIMENTO • Attività: analisi, istruzione pratiche e diffusione interna • Attività di ricerca e trasferimento nei Centri e Dipartimenti • Sistema informativo per la valutazione della ricerca e portale della ricerca • Regolamenti e normative interne per la ricerca e trasferimento • Normativa nazionale della ricerca e rapporti con CRUI • Rappresentanti di Area in Senato Accademico • Fondo per lo sviluppo della ricerca di Ateneo BREVETTI E RAPPORTI CON IL TERRITORIO • Attività: istruzione pratiche, coordinamento contatti esterni, • diffusione interna • Brevettazione di invenzioni in occasione di ricerche • Consorzi • Spin-off da innovazione tecnologica • Rapporti con Incubatore • Rapporti con Fondazione

  24. Principali funzioni e compiti CONVENZIONI E PROGRAMMI DI RICERCA • Attività: Gestione, istruzione pratiche • Attività conto terzi • Fondo di Ateneo per la ricerca • Finanziamento grande attrezzature e progetti strategici • Bandi Centri di Ateneo per la ricerca, trasferimento e alta formazione • Programmi di ricerca di rilevante interesse nazionale • Fondo integrativo speciale per la ricerca • Fondo per gli investimenti della ricerca di base • Centri di eccellenza del MIUR • Ricerche condotte da giovani ricercatori • Costituzione e/o modificazione dipartimenti e centri interdipartimentali • Costituzione, adesione centri interuniversitari DOTTORATI E ASSEGNI DI RICERCA • Attività: istruzione pratiche, preparazione bandi, gestione • A. Dottorato: • Normative per dottorato • Istituzione e bandi di dottorato nazionale • Istituzione e bando di dottorati internazionali • Gestione dottorandi • B. Assegni: • Normativa per assegni di ricerca • Bandi assegni cofinanziati • Gestione assegnisti • Costituzione, adesione centri interuniversitari • Analisi e valutazione assegni di ricerca • Borse di studio e di ricerca

  25. Divisione Servizi alla Didattica, Innovazione e Sviluppo Offerta Formativa ORGANICO ATTUALE Dirigente: 0 EP: D: 2 C: 4 TOTALE: 6 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 2 D: 4 C: 4 TOTALE: 11 Dirigente Organizzazione, Innovazione e Sviluppo Attività Didattiche Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio (Innovazione e Sviluppo dell’Offerta Formativa)

  26. Principali funzioni e compiti degli uffici Principali funzioni e compiti Organizzazione, Innovazione e Sviluppo Attività Didattiche • Raccordo con le attività degli uffici didattica di Facoltà e/o di Polo • Adozione e revisione del Regolamento Didattico d'Ateneo (norme comuni e ordinamenti didattici singoli corsi di laurea e di laurea specialistica) • Adozione e revisione del Regolamento per l’istituzione e il funzionamento dei corsi di master • Istituzione, attivazione e disattivazione corsi di corso di laurea, laurea specialistica, master, corsi di perfezionamento e scuole di specializzazione • Aggiornamento banca dati Offerta Formativa MIUR-CINECA • Adozione e revisione dei regolamenti didattici di corso di laurea, laurea specialistica, master e scuole di specializzazione • Adozione e revisione dei regolamenti didattici di Facoltà • Costituzione e disattivazione Strutture Didattiche • Rinnovo Organi Strutture Didattiche • Supporto tecnico all'attività di rilevazione e valutazione della qualità della didattica. Convenzioni e rapporti con le Istituzioni e con il territorio (Innovazione e sviluppo dell’Offerta formativa) • Supporto tecnico e monitoraggio della gestione dei Master di I e II livello e dei Corsi di perfezionamento • Sviluppo e partecipazione ad iniziative di formazione continua promosse da istituzioni internazionali, nazionali e regionali • Istruzione convenzioni per il supporto dell'attività didattica in sede, decentrata e a distanza • Istruzione convenzioni per l’istituzione e il funzionamento dei corsi di studio a gestione congiunta con altre Università italiane e straniere • Sviluppo rapporti con la Regione e con gli Organismi di gestione dei corsi IFTS • Sviluppo rapporti con gli Organismi interuniversitari di formazione (SISS, ICON, etc.) • Sviluppo rapporti con Organismi nazionali e regionali per la gestione di progetti di Rapporti con i Provveditorati provinciali agli Studi per la gestione dei corsi integrativi degli Istituti magistrali • Gestione processi di accreditamento corsi di studio • Sviluppo e coordinamento Comitati di indirizzo dell’offerta didattica d’Ateneo

  27. Divisione Servizi agli Studenti, Orientamento, Mobilità e Collaborazioni Studentesche ORGANICO ATTUALE Dirigente: 0 EP: 3 D: 3 C: 10 TOTALE: 16 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 3 D: 8 C: 9 TOTALE: 21 Dirigente Programmazione, pianificazione e coordinamento carriere studenti Orientamento, Mobilità e Collaborazioni Studentesche

  28. Principali funzioni e compiti Carriere Studenti, Tasse e Contributi • Studio della normativa e supporto agli Organi di governo • Innovazione e sviluppo delle procedure amministrative ed informatiche anche in collaborazione con gli uffici di Polo • Manifesto degli studi • Formazione e aggiornamento del personale centrale e periferico anche in collaborazione con gli uffici di Polo • Procedure concorsuali di accesso a corsi a numero programmato • Determinazione della misura delle tasse e modalità di calcolo delle rate di tassazione • Coordinamento delle procedure di emissione dei certificati di accreditamento di versamento o di postagiro (MAV) • Determinazione delle modalità di rimborso delle tasse • Criteri sulle modalità di assegnazione delle borse di studio • Coordinamento, indirizzo e controllo in materia di esami di stato • Coordinamento del processo Alma Laurea • Coordinamento con le strutture didattiche e con il Ministero per la definizione dei contingenti degli studenti stranieri • Gestione front-office segreterie decentrate di Figline Valdarno, Pistoia e Prato

  29. Principali funzioni e compiti Orientamento, Mobilità e Collaborazioni Studentesche • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo e monitoraggio per collaborazioni a tempo parziale degli studenti. Definizione del numero delle collaborazioni e della loro ripartizione fra le unità amministrative; Predisposizione e pubblicazione del bando; verifiche sulle dichiarazioni degli studenti. Gestione delle graduatorie. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo e monitoraggio per le iniziative didattiche e culturali degli studenti. Pubblicazione del bando di Ateneo; esame e selezione delle richieste di finanziamento; trasferimento al polo competente dei fondi relativi alle iniziative finanziate. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo e monitoraggio per la mobilità internazionale degli studenti; rendicontazioni intermedie e finali all’Agenzia Nazionale Socrates dei fondi concessi per le borse di mobilità; monitoraggio per verificare gli scostamenti a livello di polo e gestione degli scostamenti a livello di ateneo. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo e monitoraggio per gli interventi per studenti disabili. Pubblicazione del bando e ricezione delle candidature. Elaborazione e rendicontazione fondi assegnati dal MIUR e trasferimento degli stessi ai poli competenti. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo, monitoraggio e promozione per stage e tirocini; stipula di accordi quadro con enti esterni a livello di ateneo; gestione del programma “Servizio st@ge”; gestione sportello Alma Laurea per le aziende. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo, controllo, monitoraggio e promozione relativa all’orientamento. Gestione dati sulle preiscrizioni. Predisposizione e diffusione di materiale informativo. Rendicontazione fondi MIUR. • Attività di studio, coordinamento, indirizzo controllo e monitoraggio per i programmi di internazionalizzazione della didattica. Stipula accordi bilaterali proposti dalle strutture didattiche; rinnovo della candidatura per il contratto istituzionale con la Comunità Europea; stipula della convenzione finanziaria con la U.E.; pubblicazione bandi di ateneo per la mobilità studentesca; trasferimento ai poli dei fondi per il funzionamento del programma Socrates/Erasmus rendicontazioni intermedie e finali dei fondi assegnati dalla U.E.

  30. Area Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo ORGANICO ATTUALE Dirigente: 1 EP: 1 D: 8 C: 63 TOTALE: 74 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 11 D: 65 C: 7 TOTALE: 84 Dirigente Programmazione e Pianificazione Fabbisogni, Budget e Valutazione della Produttività del personale tecnico e amministrativo Relazioni Sindacali e Normativa del lavoro Organizzazione e Sviluppo Formazione Innovazione e Sistemi Informativi Selezione e Mobilità Supporto alla Programmazione e Pianificazione Fabbisogni, Budget e Concorsi del Personale Docente, Ricercatore e Collab. Linguistico Stipendi e Trattamento Accessorio Del Personale Carriere e Amministrazione del Personale Docente, Ricercatore e Collab. Linguistico e convenzionato con il S.S.N. Carriere e Amministrazione del Personale Tecnico - Amministrativo e convenzionato con il S.S.N.

  31. Principali funzioni e compiti Organizzazione e Sviluppo 1. Supporta il Dirigente dell’Area Risorse Umane nelle attività di analisi, innovazione e sviluppo organizzativo dell’Ateneo. 2. Si interfaccia con tutte le Aree e con il CSIAF per l’attivazione di nuovi servizi e il miglioramento dell’efficienza di quelli esistenti, tenuto conto delle risorse finanziarie, strumentali ed umane disponibili. 3. Garantisce il trasferimento delle innovazioni apportate, anche attraverso la progettazione di adeguati processi informativi e di formazione (riqualificazione e aggiornamento) professionale del personale interessato. 4. Collabora con il servizio preposto alla predisposizione e all’aggiornamento del sito WEB, per la diffusione delle informazioni e, in generale, di quelle relative alle decisioni adottate dagli Organi di Governo e di Direzione in materia di ordinamenti e regolamenti delle attività didattiche e di ricerca, nonché in materia di gestione delle risorse patrimoniali e finanziarie ad esse dedicate e di organizzazione del lavoro. 5.Progetta, realizza ed assicura l’aggiornamento degli organigrammi dell’Ateneo, controllandone la rispondenza ai criteri organizzativi previsti. 6. Collabora con il Dirigente dell’Area Risorse Umane e le Aree Organizzative di Ateneo alla definizione e all’aggiornamento della struttura organizzativa, in conformità con le linee strategiche espresse dagli Organi di Governo e di Direzione dell’Ateneo.

  32. Principali funzioni e compiti Organizzazione e Sviluppo (segue)  7. Predispone i profili professionali in collaborazione e con le Aree organizzative di Ateneo e, d’intesa con il Servizio Selezione del personale e Gestione della Mobilità, rileva le esigenze qualitative e quantitative relative alle risorse umane. 8. Coordina la gestione, lo sviluppo e l’aggiornamento del database gestionale del personale, individuando modalità, tecniche e strumenti di lavoro, anche attraverso la necessaria interazione con il CSIAF. Innovazione e Sistemi Informativi 1. Definisce, in collaborazione con il CSIAF che le attuerà, i requisiti funzionali nonché, nei casi in cui è richiesto dalla tipologia degli interventi da effettuare, le specifiche tecniche del Sistema Informativo del Personale, al fine di garantire il loro costante adeguamento alla evoluzione normativa. 2. Cura la manutenzione e l’implementazione delle formule di calcolo degli stipendi al fine di assicurarne il puntuale adeguamento alla normativa contrattuale, fiscale e previdenziale. 3. Sovrintende alla elaborazione informatica degli stipendi mensili, predisponendo efficaci strumenti di controllo sull’output prodotto. 4. Supporta gli utenti delle procedure di gestione contabile, per quanto riguarda la funzionalità del sistema e la normativa contabile e fiscale, in collaborazione con gli uffici dell’Amministrazione Centrale e delle altre strutture organizzative dell’Ateneo. 5. Fornisce ed elabora i dati di base, giuridici – contabili – previsionali – etc., necessari alle attività specifiche dell’Area delle Risorse Umane.

  33. Principali funzioni e compiti Innovazione e Sistemi Informativi (segue) 14. Provvede alla formazione e alla diffusione di informazioni sul sistema contabile dell’Ateneo, anche attraverso corsi di formazione e pagine web. 15. Contribuisce alla corretta percezione, da parte del personale, dei contenuti e delle motivazioni delle politiche di gestione del personale, promuovendo, nelle sedi e con i mezzi più opportuni, la diffusione delle informazioni. Partecipa ai progetti di comunicazione interna. Relazioni Sindacali e Normativa del Lavoro • 1. Fa parte della delegazione trattante di parte pubblica. • 2. Cura le relazioni sindacali e l’attività di contrattazione nel quadro delle disposizioni legislative vigenti e dei correlati regolamenti ed accordi. • 3.Predispone e definisce i contratti integrativi decentrati di Ateneo tenuto conto delle procedure di perfezionamento e dei vincoli di bilancio, ex art. 5 del CCNL. • 4. Cura, d’intesa con le Aree organizzative interessate, secondo quanto previsto dal CCNL, la gestione delle materie oggetto di informazione, concertazione e consultazione. • 5. Garantisce la tempestiva diffusione e, d’intesa con le Aree organizzative interessate, l’attuazione degli accordi sindacali sottoscritti. • 6. Cura altresì l’applicazione di quanto specificatamente disposto dal CCNL e a livello di relazioni sindacali in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, di raffreddamento dei conflitti, di interpretazione autentica dei contratti, di contributi sindacali, di pari opportunità e di diritti sindacali.

  34. Principali funzioni e compiti Relazioni Sindacali e Normativa del Lavoro (segue) 5. Garantisce la tempestiva diffusione e, d’intesa con le Aree organizzative interessate, l’attuazione degli accordi sindacali sottoscritti. 6. Cura altresì l’applicazione di quanto specificatamente disposto dal CCNL e a livello di relazioni sindacali in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, di raffreddamento dei conflitti, di interpretazione autentica dei contratti, di contributi sindacali, di pari opportunità e di diritti sindacali. 7. Assicura le necessarie verifiche dell’Organizzazione del Lavoro (processi di selezione e mobilità del personale, individuazione delle posizioni organizzative e di responsabilità, sistemi incentivanti e valutazione della produttività, etc.), tenuto conto delle disposizioni legislative vigenti in materia di gestione e sviluppo professionale delle risorse umane e degli accordi sindacali sottoscritti in materia. 8. Presidia l’applicazione di tutti gli istituti legali e contrattuali in materia di diritto del lavoro, assicurandone, per tutti i servizi dell’Area Risorse Umane e per le altre Aree organizzative, la corretta interpretazione normativa. 9. Gestisce, d’intesa con i servizi legali interni ed esterni, il contenzioso del lavoro e le procedure disciplinari Selezione e Mobilità 1. Adatta la mobilità del personale dell’Ateneo, l’applicazione delle le politiche di selezione, valutazione e incentivazione del personale, sulla base delle vigenti disposizioni legislative e regolamentari e tenuto conto di quanto definito dalle relazioni sindacali.

  35. Principali funzioni e compiti Selezione e Mobilità (segue) 2. Espleta tutte le procedure di reclutamento (pubblicazione dei bandi, raccolta e verifica delle domande, formalizzazione delle Commissioni dei Concorsi, sistemazione logistica, stipula dei contratti di assunzione, etc.), nel rispetto della normativa interna e di legge nell’ambito dei tempi strettamente necessari. Realizza tutte le attività collegate al procedimento concorsuale finalizzandone gli esiti. 3. Per le tematiche di competenza, fornisce il supporto specialistico necessario alla elaborazione di programmi annuali e pluriennali per gli interventi di adeguamento e dimensionamento del numero e della tipologia di personale, secondo le priorità strategiche e nel rispetto della normativa vigente. 4. Collabora alla rilevazione delle esigenze qualitative e quantitative relative alle risorse umane dell’Ateneo. 5. Assicura una corretta gestione degli organici del personale tecnico e amministrativo e collabora con gli organi di governo per la loro programmazione. 6. In collaborazione con il servizio Organizzazione, Innovazione e Sistemi e con le Aree organizzative competenti, individua modalità, strumenti e tecniche di rilevazione dei carichi di lavoro, curando l'attuazione delle relative analisi di dimensionamento presso le strutture organizzative dell'Ateneo. Individua le statistiche e gli standard di riferimento per l'identificazione dei fabbisogni di personale presso strutture organizzative simili (es.: Presidenze, Dipartimenti, Poli, etc.) 7. Elabora, in collaborazione con le funzioni competenti, i bandi di selezione di personale, curando la descrizione dei profili professionali richiesti.

  36. Principali funzioni e compiti Formazione 1. Programma, pianifica e organizza l’ attuazione dei processi formativi di aggiornamento e sviluppo professionale del personale, tenuto conto dell'organizzazione del lavoro e delle sue innovazioni, nonché di quanto disposto dalla vigente legislazione, dai vigenti regolamenti interni di Ateneo e dal vigente CCNL in materia di progressione orizzontale e verticale del personale tecnico-amministrativo delle Università. 2. Supporta il Servizio Relazioni Sindacali nelle attività di contrattazione decentrata per quanto riguarda la materia della formazione e dello sviluppo professionale del personale. 3. Individua e gestisce operativamente modalità e strumenti per la rilevazione dei bisogni formativi, anche in relazione all’evoluzione organizzativa dell’Ateneo 4. Collabora con le Aree organizzative per elaborare programmi annuali e pluriennali di intervento formativo e di sviluppo organizzativo, secondo le priorità strategiche e nel rispetto della normativa vigente. 5. Sovrintende alla documentazione a supporto dei programmi di formazione/sviluppo e delle pratiche per l'ottenimento delle risorse e delle autorizzazioni necessarie 6. Elabora modalità e procedure di coordinamento delle azioni e delle informazioni e di raccolta dei dati al fine di ottimizzare le attività formative e di garantire coerenza tra tutti gli interventi di formazione/sviluppo svolti nelle strutture di Ateneo.

  37. Principali funzioni e compiti Formazione 7. Fissa degli standard di qualità degli interventi formativi da erogare al personale dell'Ateneo e costruisce strumenti di misurazione della loro efficacia, per valutare la validità della formazione in relazione ai bisogni formativi rilevati. 8. Assicura il coordinamento e l'organizzazione delle iniziative formative programmate, verificando la coerenza degli interventi con gli standard di qualità prefissati. 9. Svolge le attività di valutazione del potenziale del personale, individuando le relative modalità, tecniche e strumenti. 10. Collabora con i ruoli competenti all'individuazione e allo sviluppo di candidati interni per profili professionali di cui vi sia esigenza in Ateneo. 11. Predispone strumenti di informazione e valutazione sull’offerta di formazione professionale erogata da enti esterni all’Ateneo. 12. Esplora eventuali collegamenti con iniziative di formazione proposte da Enti e organizzazioni locali, regionali, nazionali o internazionali e ne progetta l’adozione promuovendo anche l’ottenimento di finanziamenti locali, regionali, nazionali o internazionali per la formazione. • Si coordina con le funzioni competenti per l’elaborazione del budget previsionale, tenendo conto delle norme contrattuali e dei correlati regolamenti ed accordi sindacali. Programmazione e Pianificazione Fabbisogni, Budget e Valutazione della Produttività

  38. Principali funzioni e compiti Programmazione e Pianificazione Fabbisogni, Budget e Valutazione della Produttività (segue) 2. Assicura il controllo dell’avanzamento periodico del budget dei costi del personale, nei vincoli previsti dal bilancio e dalle normative vigenti. 3. In collaborazione con i ruoli competenti, valuta costantemente le implicazioni economiche delle azioni pianificate e ne assicura la compatibilità con le risorse disponibili. 4. In base alle analisi svolte, elabora e propone programmi annuali e pluriennali di intervento retributivo e di pianta organica d’intesa con le altre funzioni interessate, secondo le priorità organizzative, nel rispetto delle normative vigenti e dei vincoli di bilancio. 5. Controlla l’implementazione dei piani retributivi, valutando eventuali scostamenti tra il budget e gli effettivi costi del personale. 6. Cura il costante aggiornamento dei piani sviluppati e monitora le ricadute degli interventi realizzati per operare le necessarie modifiche alle attività programmate. 7. Assicura la disponibilità e l’analisi dei dati previsionali e di consuntivo relativi ai programmi di intervento. 8. Studia e analizza ipotesi di piani di benefici integrativi ed incentivanti, al fine di identificare le possibilità più idonee a definire la corretta valutazione in termini di costi. 9. Valuta e definisce, in collaborazione con le funzioni interessate, i progetti organizzativi o gestionali di intervento utili all’applicazione degli istituti retribuiti incentivanti previsti dalla normativa vigente (es.: produttività collettiva, valutazioni individuali, etc.)

  39. Principali funzioni e compiti Carriere e Amministrazione del personale Docente, Ricercatori e Collaboratori Linguistici E convenzionato con il S.S.N. 1. Assicura il corretto svolgimento delle procedure di reclutamento e selezione del personale docente e ricercatore e dei collaboratori ed esperti linguistici, nel rispetto della normativa e dei tempi organizzativi previsti. 2. Assicura alle commissioni di concorso l'assistenza amministrativa necessaria. 3. Assicura la corretta gestione degli adempimenti amministrativi concernenti la carriera di tutto il personale docente, ricercatori e collaboratori linguistici, sulla base delle vigenti disposizioni legislative e regolamentari e tenuto conto di quanto prescritto e definito in materia di relazioni sindacali, interagendo con le altre strutture dell’Amministrazione centrale e periferica e con le Amministrazioni e gli Enti esterni. 4. Assicura la corretta gestione degli adempimenti amministrativi concernenti la carriera assistenziale dei professori e dei ricercatori. 5. Cura la corretta amministrazione delle carriere assistenziali del personale docente e ricercatore, trasmettendone le informazioni all’Ufficio competente per il pagamento. 6. Definisce la corretta posizione giuridica e stipendiale del personale amministrato (ivi compreso il trattamento accessorio) e trasmette all’ufficio amministrazione economica del personale tutte le informazioni utili all’erogazione degli emolumenti dovuti. 7. Assicura una corretta gestione degli organici di Facoltà e collabora con gli organi di governo per la programmazione didattica di Ateneo.

  40. Principali funzioni e compiti Carriere e Amministrazione del personale Docente, Ricercatori e Collaboratori Linguistici E convenzionato con il S.S.N. (segue) 8. Soddisfa le esigenze di conoscibilità della posizione giuridica da parte dell’utenza ed effettua il rilascio di certificazioni e attestazioni varie, nonché informazioni inerenti la carriera e la normativa applicata. 9. Assicura l’efficace informatizzazione delle carriere gestite, in coerenza con i principi di politica informatica generale. 10. Collabora con l’Ufficio Rapporti con le Aziende ospedaliere e con il SSN per il contenzioso in materie sanitarie. 11. Collabora con il Servizio Affari Legali e con il Servizio Relazioni Sindacali e Normativa del lavoro per la risoluzione degli eventuali contenziosi aperti dal personale amministrato. 12. Gestisce il trattamento di quiescenza, l’indennità di buonuscita , le cause di servizio e l’equo indennizzo per il personale amministrato. 13. Soddisfa le esigenze di conoscibilità da parte dell’utenza dei preventivi di pensione e di buonuscita. Carriere e Amministrazione del personale Tecnico e Amministrativo E convenzionato con il S.S.N. • Assicura la correttezza formale e sostanziale dei procedimenti amministrativi del personale tecnico e amministrativo nel rispetto dei contratti vigenti (gestione delle presenze, assenze, malattie, permessi, part-time, etc.), al fine di definire la corretta posizione giuridica e stipendiale (ivi compreso il trattamento accessorio) e trasmettere all'ufficio Gestione Economica del personale tutte le informazioni utili all'erogazione degli emolumenti dovuti.

  41. Principali funzioni e compiti (segue) Carriere e Amministrazione del personale Tecnico e Amministrativo E convenzionato con il S.S.N. • 2. Gestisce il trattamento di quiescenza, l’indennità di buonuscita, le cause di servizio e l’equo indennizzo per il personale amministrato. • 3. Effettua la ricostruzione delle situazioni pensionistiche (pensioni provvisorie, definitive, privilegiate) per il personale tecnico e amministrativo, verificando l'esattezza delle attività inerenti i riscatti, le ricongiunzioni, le ricostruzioni di carriera, etc.; si interfaccia con gli enti previdenziali fornendo loro l'informativa utile alla ricostruzione delle posizioni pensionistiche. • 4. Collabora con l’Ufficio Rapporti per il contenzioso in materie sanitarie • 5. Soddisfa le esigenze di conoscibilità da parte dell’utenza dei preventivi di pensione e di buonuscita. • 6. Collabora con il Servizio Affari Legali e il Servizio Relazioni Sindacali e Normativa del lavoro ed per la risoluzione degli eventuali contenziosi aperti dal personale amministrato. • 7. Assicura l’efficace informatizzazione delle attività e dei processi gestiti, in coerenza con i principi di politica informatica generale.

  42. Principali funzioni e compiti Stipendi e Trattamento Accessorio del personale • Garantisce l'attività di calcolo degli stipendi netti e dei compensi del personale e dei soggetti che a qualsiasi titolo collaborano con l'Ateneo, sulla base degli importi lordi e dei dati di presenza trasmessi dagli uffici dell'Amministrazione Giuridica del personale, assicurando l'applicazione delle diverse tipologie di contratto e delle norme fiscali e previdenziali. • 2. Garantisce l’amministrazione e l’erogazione di tutte le voci retributive accessorie spettanti al personale, nonché di compensi particolari legati a funzioni quali l'appartenenza a Commissioni, al Consiglio di Amministrazione e alla partecipazione alle Commissioni Comparative e agli esami di Stato. • 3. Garantisce il pagamento delle indennità di missione del personale del Rettorato, dei compensi relativi alle collaborazioni coordinate e continuative, alle borse di studio per dottorato di ricerca e delle scuole di specializzazione e al pagamento degli assegni di ricerca.

  43. Principali funzioni e compiti Stipendi e Trattamento Accessorio del personale (segue) • 4. Garantisce la gestione delle voci accessorie riguardanti i dipendenti dell’Università operanti presso le strutture ospedaliere, emettendo una rendicontazione mensile e mantenendo i rapporti con le Aziende ospedaliere. • 5. Assicura l’effettuazione dei versamenti dei prelievi effettuati sulle retribuzioni a favore degli enti destinatari, nelle forme previste e nel rispetto delle scadenze di legge, inviando agli enti stessi i riepiloghi annuali. • 6. Contribuisce alla formazione del Bilancio Preventivo, sulla base delle indicazioni ricevute dagli uffici dell’Amministrazione del personale relative ai flussi del personale e collabora anche in sede di bilancio consuntivo per le voci di propria competenza. • 7. Esercita la supervisione sulla corretta imputazione contabile delle operazioni inerenti agli stipendi e agli altri compensi al personale e assicura l’emissione e la firma dei relativi mandati di pagamento. • 8. Garantisce la rendicontazione dettagliata al Ministero dell’Economia e delle Finanze e all’Aran del costo generale del personale, attraverso l’elaborazione del conto annuale.

  44. Divisione Servizi Finanziari ORGANICO ATTUALE Dirigente: EP: 3 D: 8 C: 11 TOTALE: 22 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP/D: 9 D: 12 C: 2 TOTALE: 24. Dirigente Programmazione e Pianificazione Risorse Finanziarie (Formazione Bilanci e Cash Flow) Budget e Controllo di gestione Innovazione e Sistemi Informativi Gestione Risorse Finanziarie (Gestione delle Entrate e delle Uscite) Attività Commerciale e Imposte Dirette e Indirette

  45. Principali funzioni e compiti Budget e Controllo di Gestione • Rilevazione, monitoraggio e analisi dei costi e dei rendimenti delle singole strutture universitarie e delle singole attività (didattica e ricerca) dei centri di responsabilità autorizzati e dei progetti approvati. • Attività di report periodico agli organi di governo garantendo una corretta ed accurata attività di rilevamento dei dati ed individuando indicatori di efficienza che consentano un efficace comprensione dei fenomeni gestionali. • Fornire supporto per la ripartizione dei fondi sia per il funzionamento delle unità amministrative decentrate sia per incarichi contratti di docenza esterna e supplenze. • Collaborazione con l’Ufficio Bilancio, nella presentazione dei bilancio preventivo e consuntivo predisponendo specifiche elaborazioni. • Coordinamento con il sistema informativo per la definizione del sistema di controllo di gestione di Ateneo.

  46. Principali funzioni e compiti Programmazione e Pianificazione Risorse Finanziarie (Formazione Bilanci e Cash Flow) • Elaborazione del bilancio preventivo triennale sulla base delle linee generali di programmazione dell’Ateneo e delle indicazioni di spesa e investimenti dei settori dell’amministrazione centrale e delle unità amministrative decentrate. • Formulazione della proposta di bilancio preventivo attraverso la ricognizione delle risorse finanziarie disponibili, la valutazione dei progetti di budget formulati dai responsabili di settori dell’Ateneo e rielaborazione finale degli stessi nel rispetto della compatibilità di bilancio e degli indirizzi degli organi di governo. • Predisposizione di proposte al Consiglio di Amministrazione di variazioni da apportare al bilancio preventivo e di assestamento dello stesso. • Elaborazione del Bilancio consuntivo. • Redazione trimestrale del bilancio ad uso del Ministero dell’Economia e Finanza e annuale ad uso statistico (ISTAT) • Riclassificazione dei conti consuntivi d’Ateneo al fine di consentire l’analisi delle spese finali e il consolidamento dei conti del settore pubblico allargato (MIUR) • Supporto nei rapporti con i Revisori dei Conti. • Monitoraggio dei flussi di cassa finalizzato al controllo del rispetto dei limiti di prelevamento sul conto di tesoreria unica e del fabbisogno statale. • Analisi e programmazione dei movimenti di entrata e di uscita per consentire agli organi di governo la tempestiva adozione di interventi diretti a garantire la copertura delle spese. • Predisposizione istanze di concessione della deroga ai limiti dei prelevamenti.

  47. Principali funzioni e compiti Innovazione e Sistemi Informativi 1. Definisce, in collaborazione con il CSIAF che le attuerà, i requisiti funzionali nonché, nei casi in cui è richiesto dalla tipologia degli interventi da effettuare, le specifiche tecniche del Sistema della Contabilità Integrata di Ateneo, al fine di garantire il loro costante adeguamento alla evoluzione normativa. 2. Supporta gli utenti delle procedure di gestione contabile, per quanto riguarda la funzionalità del sistema e la normativa contabile e fiscale, in collaborazione con gli uffici dell’Amministrazione Centrale e delle altre strutture organizzative dell’Ateneo.

  48. Principali funzioni e compiti Contabilità • Gestione degli incassi dell’Ateneo e trasferimento dei fondi pervenuti all’Amministrazione Centrale dal Ministero e dagli altri enti alle unità amministrative periferiche. • Controllo dei documenti contabili e degli stanziamenti relativi; corretta imputazione delle spese e delle entrate ai capitoli di bilancio, emissione di mandati di pagamento e reversali di incasso all’istituto cassiere. • Gestione dei fondi per l’edilizia, interagendo con gli uffici tecnici, ai fini di produrre i rendiconti richiesti dalla legge. • Interazione con l’Ufficio Bilancio per le operazioni di chiusura e verifica della situazione debitoria/creditoria a fine anno, riporto dei dati contabili al nuovo esercizio. • Fornitura di dati finanziari ai diversi uffici dell’Ateneo per produzione di rendiconti previsti dalla legge ed a fini statistici. • Ripartizione di tasse di iscrizione a scuole e masters non gestite dal sistema informatico. • Archiviazione di mandati, reversali e di documenti contabili relativi alle operazioni finanziarie effettuate sul bilancio d’Ateneo, loro conservazione nei modi e nei tempi previsti dalle leggi vigenti.

  49. Principali funzioni e compiti • Attività Commerciale • e Imposte Dirette • e Indirette • Coordinamento della gestione contabile dell’attività c/terzi dell’Ateneo e accertamento delle quote dei proventi di spettanza del bilancio d’Ateneo. • Adempimenti tributari dell’Ateneo, sia dichiarativi che di versamento, relativi ai seguenti tributi: • IVA • IRPEG • IRAP (con esclusione dell’IRAP sugli stipendi cui provvede l’Uff. Stipendi) • Bollo Virtuale • Dichiarazione del sostituto d’Imposta mod.770 (con esclusione della parte del 770 relativo agli stipendi, curata dall’ufficio Stipendi. • Coordinamento degli adempimenti tributari delle U.A., consulenza verso le stesse, informazione costante sulle novità fiscali.

  50. Divisione dei Servizi Patrimoniali DirettoreAmministrativo (Datore di lavoro agli effetti del D.Lgs. n. 626/94) Responsabile Unico Responsabile Unico Dirigente Responsabile Unico del procedimento per la realizzazione dei lavori (art. 7 L. n.109/94) Programmazione e Pianificazione Fabbisogni Edilizia Universitaria e Rendicontazione Budget Ufficio Tecnico Immobiliare (Perizie, Pratiche Catastali e Archivio elettronico patrimoniale) Attività e consulenze legali, finanziarie e contrattuali Mobility Manager ORGANICO ATTUALE Dirigente: EP: 6 D: 4 C: 12 B : 3 TOTALE: 25 ORGANICO A TENDERE Dirigente: 1 EP: 8 D: 12 C: 19 TOTALE: 40 Gestione Beni Mobili e Immobili (Amministrazione e Gestione Spazi, Servizi Generali e Logistici) Acquisti Beni e Servizi e Cassa