istituto comprensivo di castelgandolfo a s 2012 2013 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Istituto Comprensivo di CastelGandolfo a.s. 2012-2013 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Istituto Comprensivo di CastelGandolfo a.s. 2012-2013

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 20
aderes

Istituto Comprensivo di CastelGandolfo a.s. 2012-2013 - PowerPoint PPT Presentation

132 Views
Download Presentation
Istituto Comprensivo di CastelGandolfo a.s. 2012-2013
An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author. While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Istituto Comprensivo di CastelGandolfoa.s. 2012-2013 VENTO DI LEGALITA’

  2. Gli uomini passano, le idee restano…

  3. “Se vogliono intimidirci si sbagliano … ” Giuseppe Valarioti 11 giugno 1980 ‘NDRANGHETA

  4. “La Mafia non è affatto invincibile…” Giovanni Falcone Strage di Capaci- 23 maggio 1992 COSA NOSTRA

  5. “Deve ancora essere raggiunto l’obiettivo di una vita: sconfiggere la Mafia” Paolo Borsellino 19 luglio 1992 COSA NOSTRA

  6. “E se ognuno fa qualcosa, allora si può fare molto…” Pino Puglisi 15 settembre 1993 Mafia

  7. “…Maledetti bastardi, sono ancora vivo” Roberto Saviano Isolato, minacciato vive sotto scorta dal 2006

  8. Antonio IngroiaPubblico Ministero AntiMafia Conduce processi rilevanti sui rapporti Mafia-politica

  9. Era la notte buia dello Stato Italiano, quella del 9 maggio ’78…quella di via Caetani, del corpo di Aldo Moro…

  10. “Con le sue idee e il suo coraggio, noicontinuiamo…” Peppino Impastato ucciso da Gaetano Badalamenti il 9 maggio 1978

  11. Nel 1965 fonda il giornale “L’idea socialista” in rottura con la mentalità locale

  12. Nel 1975 fonda il circolo “Musica & Cultura”, in opposizione al contesto contadino e mafioso

  13. Nel 1976 crea “RADIO AUT”, radio libera autofinanziata per denunciare i delitti e fare satira mafiosa “Onda Pazza”

  14. GRAZIE PEPPINO!