la riforma della chiesa n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
La riforma della Chiesa PowerPoint Presentation
Download Presentation
La riforma della Chiesa

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

La riforma della Chiesa - PowerPoint PPT Presentation


  • 396 Views
  • Uploaded on

La riforma della Chiesa. La riforma della Chiesa. Il movimento di riforma si sviluppa tra il sec. X e l’XI Censura del concubinato ecclesiastico Censura dei comportamenti simoniaci 1059: decreto di Papa Niccolo II sulla designazione del vescovo di Roma da parte dei cardinali

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'La riforma della Chiesa' - Lucy


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la riforma della chiesa1
La riforma della Chiesa
  • Il movimento di riforma si sviluppa tra il sec. X e l’XI
  • Censura del concubinato ecclesiastico
  • Censura dei comportamenti simoniaci
  • 1059: decreto di Papa Niccolo II sulla designazione del vescovo di Roma da parte dei cardinali
  • 1059-1060: canoni conciliari decretano condanna simonia
la riforma gregoriana
La riforma gregoriana
  • Gregorio VII papa dal 1073 al 1085
  • Dictatus Papae (1075)
  • Primato papale sui vescovi e la Chiesa
  • Primato papale sull’Imperatore: il Papa può deporre e scomunicare l’Imperatore
  • 1077: scomunica di Enrico IV
  • 1077: Revoca della scomunica a Canossa
le collezioni canoniche
Le collezioni canoniche
  • Vittoria delle tesi riformatrici
  • Collezione in 74 titoli
  • Collezione di Anselmo da Lucca
  • Collezione di canoni del cardinale Deusdedit
  • Bonizone, Liber de vita christiana
ivo di chartres 1094 1095
Ivo di Chartres (1094-1095)
  • Il Decretum e il prologo: criteri di risoluzione dei conflitti tra canoni fondati sul principio della distinzione
  • Panormia
  • Tripartita
  • Si gettano le basi per la successiva

organizzazione della Chiesa e del suo diritto

dictatus papae 1075
Dictatus Papae (1075)
  • La chiesa romana è fondata dal solo Signore
  • Solo il vescovo di Roma a giusto titolo è detto universale.
  • Egli solo può deporre o riconciliare i vescovi.
  • Il suo legato presiede a tutti i vescovi in concilio, anche se è di grado inferiore, e può emettere contro di loro sentenza di deposizione.
  • Il papa può deporre anche gli assenti.
  • Non dobbiamo, tra l'altro, rimanere nella stessa casa con coloro che sono stati da lui scomunicati.
  • A lui solo è permesso, per quanto lo richiedono le circostanze, emanare nuove leggi, formare nuove comunità, trasformare una canonica in una abbazia, e per contro suddividere un vescovato ricco e riunire quelli poveri.
  • Egli solo può servirsi delle insegne imperiali.
  • Tutti i principi bacino i piedi del solo papa.
  • Solo il suo nome venga recitato nelle Chiese.
  • A questo nome nessun altro al mondo sia equiparato.
  • A lui è permesso deporre gli imperatori.
  • Egli può, se la necessità lo impone, trasferire vescovi da una sede ad un'altra.
  • In tutta la Chiesa egli può inviare un chierico ovunque voglia.
dictatus papae 1075 continua
Dictatus Papae (1075): continua
  • Chi viene da lui ordinato può presiedere ad una Chiesa, ma non essere vassallo, e non gli è permesso accettare un rango più elevato da un altro vescovo.
  • Nessun sinodo deve essere detto generale senza il suo volere.
  • Nessuna legge e nessun codice sia considerato canonico senza il suo benestare.
  • Le sue sentenze non debbono essere respinte da nessuno, ed egli solo può respingere le decisioni di tutti.
  • Egli non deve essere giudicato da nessuno.
  • Nessuno osi condannare chi si appella alla sede apostolica.
  • Le questioni più importanti di ciascuna Chiesa debbono essere riferite ad esso.
  • La Chiesa romana non ha mai sbagliato e, secondo la testimonianza delle Scritture, non sbaglierà mai in futuro.
  • Il vescovo di Roma, se ordinato canonicamente, è senza alcun dubbio reso santo per i meriti di San Pietro (...).
  • Col suo ordine e il suo permesso sia consentito ai sudditi di muovere accuse.
  • Egli può, senza convocazione sinodale, deporre e riconciliare vescovi.
  • Non sia considerato cattolico chi non concorda con la Chiesa di Roma.
  • Egli possa sciogliere i sudditi dalla fedeltà agli iniqui.
lotta per le investiture
Lotta per le investiture
  • 1072: Enrico IV assegna la diocesi di Milano divenuta vacante.
  • Conflitto con Papa Gregorio VII
  • Scomunica il 22 febbraio 1076
  • ‘Resa’ a Canossa di Enrico IV (25-27/1/1077)
  • Revoca della scomunica grazie alla mediazione di Matilde di Canossa (28/1/1077)
  • Concordato di Worms (1122) tra Callisto II ed Enrico V
matilde di canossa1
Matilde di Canossa
  • Matilde di Canossa va incontro al vescovo di Modena, miniatura dalla Relatio de innovatione ecclesia sancti geminiani, inizio del XII secolo, Modena, Archivio capitolare, ms. O.II.11
matilde di canossa2
Matilde di Canossa
  • Vita Mathildis di Donizone. Ms. 4922 della Biblioteca Apostolica Vaticana
matilde di canossa3
Matilde di Canossa
  • Ritratto di Matilde di Canossa.
  • Castello di Bianello (Reggio Emilia)
matilde di canossa4
Matilde di Canossa
  • Matilde di Canossa

da Vita Mathildis

di Donizone

matilde di canossa5
Matilde di Canossa
  • Archivio di Stato di Milano