le zecche n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
LE ZECCHE PowerPoint Presentation
Download Presentation
LE ZECCHE

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 45

LE ZECCHE - PowerPoint PPT Presentation


  • 731 Views
  • Uploaded on

LE ZECCHE. I PIU’ EFFICIENTI VETTORI BIOLOGICI DI MALATTIE Dr. Marco Casi USL 8 Arezzo U.O. Igiene Urbana. SISTEMATICA. Regno Animale Philum Artropodi Classe Aracnidi Ordine Acari Famiglia Ixodidae o zecche dure

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'LE ZECCHE' - Ava


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
le zecche

LE ZECCHE

I PIU’ EFFICIENTI VETTORI BIOLOGICI DI MALATTIE

Dr. Marco Casi

USL 8 Arezzo

U.O. Igiene Urbana

sistematica
SISTEMATICA
  • Regno Animale
  • Philum Artropodi
  • Classe Aracnidi
  • Ordine Acari
  • Famiglia Ixodidae o zecche dure

Argasidae o zecche molli

morfologia 1
Morfologia 1

Tegumento

Cuticola (esocuticola ed endocuticola)

Indurimento

Canali porosi

Bilancio idrico

morfologia 2
Morfologia 2

Capitulum

Organo impari emediano

Differenze tra Argasidae e Ixodidae

Anatomia

morfologia 4
Morfologia 4

Idiosoma

Parte posteriore o corpo della zecca

Molle o dura

Morfologia (presenza di scudi solchi aperture ecc.)

morfologia 7
Morfologia 7

Arti

3 paia (larve)

4 paia (ninfe e adulti)

Segmenti

Organo di Haller

morfologia 8
Apparato digerente

Cavità boccale

Ghiandole salivari

Faringe (pompa aspirante-premente)

Esofago

Stomaco(formazione a sacco con numerose ramificazioni)

Ano

Apparato genitale

Apertura genitale(F)

Vagina – Utero - Ovaio(1)

Apertura genitale(M)

Due condotti – due testicoli

Apparato escretore

Tubuli Malpighiani (2)

Sacco rettale

Osmoregolazione con “organo coxale”

Morfologia 8
morfologia 10
Morfologia 10

Apparato respiratorio

Artropodi tracheati

Stigmi

morfologia 11
Morfologia 11

Sistema nervoso ed organi di senso

Gangli uniti in singola massa compatta “cervello”; da qui partono rami nervosi

Organi: occhi, organo di Haller (fig.), cheliceri, aree porose, altre strutture sensoriali

biologia
BIOLOGIA
  • Tre stadi di sviluppo:

larva-ninfa-adulto -----ixodidae

larva-ninfa(per2-4-6 volte)-adulto----argasidae

Parassiti obbligati in ogni stadio di sviluppo

Durata dei pasti di sangue

Correlazione tra ricerca ospite e lunghezza del ciclobiologico. Diapausa

Zecche monotrope(Argasidae) e ditrope/telotrope

ecologia
ECOLOGIA
  • Associazione parassita-ospite
  • Associazione parassita-ambiente
  • Microclima
  • Zecche endofile ed esofile
  • Zecche mono-di-tri- polifasiche
ecologia segue
ECOLOGIA segue
  • Alcune considerazioni epidemiologiche su numero fasi e numero di ospiti e lunghezza del ciclo
ecologia segue1
ECOLOGIA segue
  • Possibilità di contatti con l’uomo
ruolo patogeno
Le zecche sono vettori

di

batteri

protozoi

rickettsie

virus

Si può averetrasmissione transtadiale e transovarica

Batteri –Pasteurella t. –Borrelia b.

Protozoi –Babesia- Ehrlichia c. – Hepatozoon- Haemobartonella

Rickettsie- Rickettsia c.

Virus- ARBOVIRUS(FLAVIVIRUS) TBE-RSSE

RUOLO PATOGENO
ruolo patogeno1
RUOLO PATOGENO
  • Sottrazione di sangue
  • Reazione dell’ospite a livello locale
  • Eventuale infezione batterica nel punto di inoculo
  • Inoculazione di tossine
  • Introduzione di agenti infettivi
argasidae zecche molli
ARGASIDAE Zecche Molli
  • Argas reflexus
  • Nidicola
  • Polifasica
  • Monotropa
  • Parassita di uccelli
  • selvatici e non (piccione)
  • Diffusa nelle nostre città
argasidae zecche molli1
ARGASIDAE Zecche Molli
  • Argas persicus
  • Xerofila
  • Monotropa
  • Polifasica
  • Parassita di uccelli domestici (tacchini,fagiani,piccioni)
  • No mammiferi
  • Poco presente in It
argasidae zecche molli2
ARGASIDAE Zecche Molli
  • Ornithodorus

Il genere O. è segnalato sporadicamente in It

ixodidae zecche dure1
IXODIDAE Zecche Dure
  • Rhipicephalus sanguineus e bursa
  • Associata al cane (kennel tick)
  • Trifasica
  • Endofila nord ed esofila a sud
  • Cosmopolita (non presente nelle foreste)
ixodidae zecche dure2
IXODIDAE Zecche Dure
  • Rhipicephalus

segue

  • Vettore di : Babesia, Brucella Hepatozoon,
  • Ehrlichia
  • Anaplasma, Haemobartonella

Rickettsia conori

Coxiella burnetii

Filarie Virus

ixodidae zecche dure3
IXODIDAE Zecche Dure
  • Ixodes ricinus
  • Trifasica, ditropa e telotropa
  • Bassa specificità
  • Diffusione affidata ad uccelli e mammiferi
  • Predilige i boschi
ixodidae zecche dure4
IXODIDAE zecche dure
  • IXODES ricinus segue
  • Vettore di Babesia, Tularemia, Rickettsia conori, virus dell’WEE e la TBE,Borrelia burgdorferi
ixodidae zecche dure5
IXODIDAE zecche dure
  • Dermacentor marginatus
  • Smaltatura biancastra +o- estesa sugli scudi
  • Margine posteriore ornato da festoni
  • Trifasica, ditropa e xerofila
  • Presente nelle steppe e in montagna nelle zone arbustive
ixodidae zecche dure6
IXODIDAE zecche dure
  • Dermacentor segue
  • Presente nei pascoli media alta quota
  • Vettore di Salmonella t., Francisella t., Lysteria m., Baccilus a. Coxiella burnetii e Rickettsia conori e virus responsabili della RSSE e TBE
metodi di lotta contro le zecche
METODI DI LOTTA CONTRO LE ZECCHE
  • Metodi di protezione individuale
  • Metodi di controllo ambientale