I vedere
Download
1 / 27

I Vedere - PowerPoint PPT Presentation


  • 110 Views
  • Uploaded on

I Vedere. La terra è di tutti, anche dei nostri nipoti. La terra è di tutti. La famiglia umana, così percorsa da disuguaglianze, ha una “casa” comune: La Terra Da essa dobbiamo ricavare il necessario per vivere, tutti ,… … e lasciarla in eredità alle generazioni future

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' I Vedere ' - shelby


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
I vedere

I Vedere

La terra è di tutti, anche dei nostri nipoti

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti
La terra è di tutti

  • La famiglia umana, così percorsa da disuguaglianze, ha una “casa” comune:

    La Terra

  • Da essa dobbiamo ricavare il necessario per vivere, tutti,…

  • … e lasciarla in eredità alle generazioni future

  • “Dio ha destinato la terra e tutto quello che essa contiene all'uso di tutti gli uomini e di tutti i popoli, e pertanto i beni creati debbono essere partecipati equamente a tutti, secondo la regola della giustizia, inseparabile dalla carità.”(Gaudium et Spes n. 69)

  • Come la stiamo “usando” ?

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti1
La terra è di tutti

  • L’Impronta Ecologica:

    un indice statistico per misurare l’impatto delle attività umane sul pianeta

    Misura l’area del pianeta necessaria a produrre le risorse e assimilare i rifiuti di un gruppo umano (una persona, una città, una nazione…)

    Diversi abitanti della terra, con diversi stili di vita, hanno “impronte” molto diverse

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti2
La terra è di tutti

  • L’Impronta Ecologica: alcuni esempi

Fonte: Wikipedia

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti3
La terra è di tutti

  • L’Impronta Ecologica: per aree

Fonte: Progetto GEA

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti4
La terra è di tutti

  • L’Impronta Ecologica: i consumi

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti5
La terra è di tutti

  • Il riscaldamento globale

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti6
La terra è di tutti

  • L’Impronta Ecologica: gli ultimi anni

Il 23 Settembre è stato

l’Overshoot Day 2008

Fonte: Progetto GEA

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti7
La terra è di tutti

  • Cosa è successo?

    alcune piste…

  • L’energia

  • Gli oggetti che produciamo

  • Cosa mangiamo

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti8
La terra è di tutti

  • L’energia

    Fino al 1700, l’uomo aveva usato quasi solamente energie “rinnovabili” e in quantità limitata:

    muscoli,

    animali,

    macchine semplici :

    mulini a vento e ad acqua,

    la vela

    Il combustibile era il legno

    Alla fine del 700 in Europa c’erano 500.000 mulini ad acqua con potenza di 5-10 CV (oggi in Italia abbiamo 35 milioni di auto)

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti9
La terra è di tutti

  • L’energia

    La prima rivoluzione fu la scoperta e l’applicazione della macchina a vapore (fine 700, inizio 800)

    e l’utilizzo del carbone per i trasporti e l’industria

    Nel 1859 con la scoperta del petrolio inizia l’era dell’abbondanza di energia a basso costo

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti10
La terra è di tutti

  • L’energia

    L’era del petrolio è un fatto unico nella storia umana

?

Agricoltura

Macchina

a vapore

Uso

del fuoco

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti11
La terra è di tutti

  • L’energia

    Il petrolio: uno strumento per modificare il mondo ma una risorsa non rinnovabile (non lo lasceremo ai nostri pronipoti…)

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti12
La terra è di tutti

  • Cos’ha fatto l’uomo con questa disponibilità di energia?

  • Si è messo a costruire una quantità enorme di oggetti

Materie

prime

PRODUZIONE

DISTRIBUZIONE

USO

ELIMINAZIONE

Energia

  • Sembra un processo lineare che puo’ ripetersi indefinitamente

  • In realtà non è proprio cosi….

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti13
La terra è di tutti

  • Il processo è circolare…

  • e si richiude sul nostro pianeta

DISTRIBUZIONE

USO

PRODUZIONE

ELIMINAZIONE

Energia

Materie

prime

RIFIUTI

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti14
La terra è di tutti

  • Negli ultimi 30 anni abbiamo consumato 1/3 delle risorse naturali

  • Gli Stati Uniti, con il 5% della popolazione, usano il 30% delle risorse e generano il 30% dei rifiuti

  • La terra ha perso l’88% delle foreste. In Amazzonia si perdono 2000 alberi (7 campi da calcio) al minuto (cacciando gli Indios, se serve)

  • La produzione USA rilascia circa 2 miliardi di Kg/anno di rifiuti tossici

  • Per ogni bidone di rifiuti che generiamo, altri 70 sono stati generati nel flusso di produzione, e in molti casi prendono la strada del Sud del mondo

  • STIAMO UCCIDENDO LA BIODIVERSITA’

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti15
La terra è di tutti

  • Negli USA si dedica 3-4 volte più tempo allo shopping che in Europa

  • Una famiglia media in Europa possiede 10.000 oggetti

  • Per contenere tutti gli oggetti posseduti, le case negli USA hanno raddoppiato le dimensioni dagli anni ’70

  • Anche il tempo che dedicato agli oggetti, anziché alle relazioni , alla cultura, all’attività fisica è cresciuto esponenzialmente

  • Ogni persona in USA genera 2 kg di rifiuti al giorno. Il doppio che 30 anni fa

  • Meno del 10% del materiale usato per produrre è ancora in uso dopo 6 mesi!!!

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti16
La terra è di tutti

Ma tutto questo

ci dicono

è fondamentale per fare crescere il PIL, Prodotto Interno Lordo

  • Il meccanismo chiave per ottenere che il flusso di merci non si fermi è l’obsolescenza: programmata e percepita

  • Obsolescenza programmata: la stampate per PC, il telefonino

  • Obsolescenza percepita: l’esempio della moda

  • A sostengo un’imponente pubblicità (500Mld €)

  • Negli USA ogni persona è esposta a 3000 messaggi pubblicitari al giorno

  • Più messaggi pubblicitari in un anno che nell’intera vita 50 anni fa

  • Mediamente un consumatore USA acquista il doppio che 50 anni fa

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti17
La terra è di tutti

  • Non è un processo sostenibile per il pianeta, neppure se limitato ai “privilegiati” del Nord del mondo

  • Non è proponibile come il modello a cui mirare per i popoli del Sud del mondo

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti18
La terra è di tutti

  • Ma esiste una alternativa?

  • L’esempio di Rank-Xerox

  • Ha deciso non vendere fotocopiatrici, ma il servizio di fotocopiatura

  • Questo porta a produrre macchine più robuste e facili da riparare

  • Quando vengono eliminate, c’è l’interesse a recuperare le parti non usurate per riutilizzarle

  • 80% dei componenti recuperati

  • 3 R: RIDURRE, RIUTILIZZARE, RICICLARE

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti19
La terra è di tutti

  • Cosa mangiamo

  • Anche con la scelta dei cibi incide sulla impronta ecologica che generiamo. In che modo?

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti20
La terra è di tutti

  • Cosa mangiamo

  • L’impatto delle calorie provenienti dalla carne

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti21
La terra è di tutti

  • Cosa mangiamo

  • Le conseguenze

  • Solo il 20% delle proteine vegetali per alimentare i propri gli animali provengono dall’Europa stessa

  • L’Etiopia, anche in momenti di carestia, esporta semi oleosi per il consumo animale

  • Il Brasile: 16 milioni di persone con carenze alimentari, 16 milioni di tonnellate/anno di soia per animali esportate

  • 36 dei 40 paesi più poveri del mondo esportano cibo verso USA e Europa

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti22
La terra è di tutti

  • Cosa mangiamo

  • Le conseguenze

  • Il 70% dell’acqua utilizzata sul pianeta è usato dalla zootecnia e dall’agricoltura industriale (che produce soprattutto per gli animali)

  • Per produrre 1 kg di proteine animali serve 15 volte più acqua che per 1 kg di proteine vegetali

  • Per una caloria di origine animale servono 79 calorie di comustibili fossili, per una di soia 2 calorie

  • Una riduzione del 10% del consumo di carne in USA permetterebbe di sfamare 60 milioni di persone

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti23
La terra è di tutti

  • Cosa mangiamo

  • L’impatto del cibo proveniente dalla carne soltanto in USA

Fonte: Frances M. Lappé “Diet for a small planet”

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti24
La terra è di tutti

“L’utile e l’inutile vanno di pari passo, come il bene e il male, e l’uomo deve scegliere”

“Al mondo c’è abbastanza per soddisfare i bisogni di tutti, ma non l’avidità di ognuno”

Mahatma Gandhi

Cristiani per il Bene Comune


La terra di tutti25
La terra è di tutti

  • Per saperne di più

  • Siti Internet

  • Impronta ecologica

    WWF Italia: http://www.wwf.it/client/ricerca.aspx?root=14123&parent=12471&content=1

    Progetto GEA: http://www.progettogea.com/gea/ambiente/footprint.htm

    Rete Lilliput : http://www.retelilliput.org/savona/improntaecologica.htm

  • Storia dell’energia: http://web.tiscali.it/smsverdi/energia/storia1.htm

    http://www.oilcrash.com/italia/energy.htm

  • La produzione di cose: http://www.benecomune.it/2008/07/27/video/

    http://gianlucasalvatori.nova100.ilsole24ore.com/2008/11/post.html

    http://www.ilmondodellecose.it/

    http://www.benessereinternolordo.net/joomla/index.php?option=com_frontpage&Itemid=1

  • Cibo:http://www.saicosamangi.info/index.html

    http://ecoalfabeta.blogosfere.it/2006/11/mangiare-meno-carne-2-una-questione-di-giustizia-1.html

  • Libri

    • A. Masullo, La Terra è di tutti, Ancora 2008

    • R. Heinberg, La festa è finita, Fazi Editore 2004

    • M.O. Cerdà, D. Russi, Il debito ecologico, EMI 2003

    • F. Gesualdi, Sobrietà, Feltrinelli 2005

    • J. Leggett, Fine corsa, Einaudi 2006

    • F. Orecchini, V. Naso, La Società No Oil, orme editori 2006

Cristiani per il Bene Comune


ad