Egitto
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 13

EGITTO PowerPoint PPT Presentation


  • 238 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

EGITTO. 000OJKI. UN PO’ DI DATI DELL’EGITTO. CAPITALE IL CAIRO FORMA DI GOVERNO REPUBBLICA LINGUA ARABO MONETA LIRA EGIZIANA SUPERFICE 1.001.449 KM QUADRI POPOLAZIONE 72.579.030 DENSITA’ 72 AB/KM RELIGIONE MUSSULMANA. UN PO’ DI GEOGRAFIA EGIZIANA.

Download Presentation

EGITTO

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Egitto

EGITTO

000OJKI


Un po di dati dell egitto

UN PO’ DI DATI DELL’EGITTO

CAPITALE IL CAIRO

FORMA DI GOVERNO REPUBBLICA

LINGUA ARABO

MONETA LIRA EGIZIANA

SUPERFICE 1.001.449 KM QUADRI

POPOLAZIONE 72.579.030

DENSITA’ 72 AB/KM

RELIGIONE MUSSULMANA


Un po di geografia egiziana

UN PO’DI GEOGRAFIA EGIZIANA

  • L’Egitto occupa parte nord-est del continente africano e Penisola del Sinai in Asia.

    A nord il limite è segnato dal MAR MEDITERRANEO mentre a est è bagnato dal MAR ROSSO, che separa l’Egitto dall’Arabia Saudita.

    L’Egitto è coperto in gran parte dal deserto ed è bagnato dal NILO con i suoi 6671 km.

    La Valle del Nilo divide il deserto in due parti:

    Deserto Occidentale , arido è formato da distese sabbiose che presentano diverse oasi, coltivate fittamente

    Deserto Orientale invece non presenta oasi e ci sono forme di pastorizia nomade


Po polazione e cultura

PO POLAZIONE E CULTURA

  • L’Egitto è uno dei paesi più popolosi del mondo arabo.

    Nel paese c’è una rilevante MINORANZA CRISTIANA che comprende circa il 10% ella popolazione.

    A causa del limitato spazio utile all’insediamento (55.000 km quadri), c’è un altissima densità di abitanti (35.000 ab./ km2 al Cairo)


Museo del cairo

MUSEO DEL CAIRO

  • I pezzi di maggior pregio sono rappresentati dalla collezione dei reperti trovati nella Tomba di TUTANKHAMON scoperta intatta nella Valle dei Re, dall'archeologo inglese Howard Carter nel 1923. C’è esposta la famosa maschera d’oro del Faraone vissuto nel 1341-1323.

  • La "sala delle mummie" che contiene 27 mummie reali di epoca antica, fu chiusa al pubblico, nel 1981, per ordine del presidente egiziano Sadat. Nel 1985 è stata riaperta al pubblico una selezione di mummie di re e regine del Nuovo Regno di cui è visibile solamente il volto.


La bandiera

LA BANDIERA

I colori dell'attuale bandiera sono quelli tradizionali del Panarabismo (rosso, bianco e nero), ritrovabili anche sulle bandiere di Yemen, Siria e Iraq.

L'emblema centrale rappresenta l'aquila di SALADINO

Le tre stelle della bandiera del 1922 apparentemente rappresentavano i tre popoli d'Egitto: Mussulmani, Cristiani ed Ebrei.


Storia egiziana

STORIA EGIZIANA

  • Oltre 5000 anni fa sulle rive del Nilo si svilupparono i primi regni. Durarono per più di 2000 anni, quando la regione fu sottomessa dai Persiani, da Alessandro Magno e in seguito dai Romani.

  • Gli Arabi nel 639 d.c. diffusero la religione islamica e la lingua Araba. Dopo gli Arabi ci fu il dominio Turco Ottomano fino al XX secolo e nel 1922 l’Egitto divenne una nazione indipendente dopo un breve periodo di protettorato britannico.


Economia

ECONOMIA

  • FINANZIAMENTI INTERNAZIONALI

  • RIMESSE DEGLI EMIGRANTI

  • TURISMO

  • COLTIVAZIONE DEI TERRENI è limitata al Delta e alla Valle del Nilo,molto fertile che consente fino a tre raccolti annuali

  • ESPORTAZIONE di Petrolio e Gas Naturali

  • ENERGIA prodotta in centrali termoelettriche collocate vicino alle grandi città e dalla centrale idroelettrica posta ad Assuan (dove si trova la diga sul Nilo)


Egitto

  • INDUSTRIA: sviluppato il settore tessile seguito dal settore chimico, meccanico e alimentare

  • SISTEMA VIARIO E FERROVIARIO: sviluppato nella zona del delta e lungo le rive del Nilo


Le citt

Le città

  • Il Cairo , la capitale è il principale polo industriale del Paese ed ospita la più importante università mussulmana del mondo

  • Alessandria, fondata da Alessandro Magno, è importante come maggior porto e centro finanziario dell’Egitto

  • Porto Saide Suez, porti commerciali, posti all’estremità del canale di Suez (canale che permette la navigazione dall’Europa all’Asia senza circumnavigare l’Africa)


Fiume nilo

Fiume Nilo

  • Il Nilo è lungo 6 671 km. E’ considerato per tradizione il fiume più lungo del mondo, contende il primato della lunghezza al Rio delle Amazzoni

  • Il Nilo ha due grandi affluenti, il Nilo Bianco e il Nilo Azzurro. I due fiumi s'incontrano e si fondono vicino alla capitale sudanese Khartoum.

  • La parte a nord del fiume scorre quasi interamente attraverso il Deserto del Sahara.La maggior parte della popolazione egiziana e tutte le sue città (con l'eccezione di quelle situate lungo la costa) si trovano lungo la valle del Nilo a nord di Assuan, e quasi tutti i siti storici e culturali dell‘Antico Egitto si trovano lungo le sponde del fiume.

  • Alla fine il Nilo si dirama in un grande delta e sfocia nel Mar Mediterraneo e attraversa sette paesi Africani: Burundi, Ruanda,Tanzania,Uganda, Sudan del Sud, Sudan ed Egitto.


Spinosauro aegypticus

SPINOSAURO AEGYPTICUS

Lo Spinosauro fu scoperto nel Nord Egitto nel 1911 da una spedizione guidata dal paleontologo tedesco Ernst Stromer: i resti rinvenuti e raccolti (tra cui una mascella, alcuni denti e vertebre) andarono distrutti nel bombardamento di Berlino durante la Seconda Guerra Mondiale


  • Login