Tasto 8
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 22

TASTO 8 PowerPoint PPT Presentation


  • 110 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

TASTO 8. Di Alessio Campennì. Da quel giorno penso. Da quel giorno penso A quanto sia dolce l’annegare Nel mare dei tuoi occhi Da quel giorno penso Ad accarezzare la cascata d’autunno Dei tuoi capelli Da quel giorno penso Di posare le mie labbra Sulle tue Da quel giorno penso

Download Presentation

TASTO 8

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Tasto 8

TASTO 8

Di Alessio Campennì


Da quel giorno penso

Da quel giorno penso

Da quel giorno penso

A quanto sia dolce l’annegare

Nel mare dei tuoi occhi

Da quel giorno penso

Ad accarezzare la cascata d’autunno

Dei tuoi capelli

Da quel giorno penso

Di posare le mie labbra

Sulle tue

Da quel giorno penso

Al tuo viso

Che ha cambiato la mia vita.


La strada

La strada

Il tempo dei lavori è finito

Ora la strada è larga

L’amore non più a senso unico

In questa strada ci passiamo in due.


Poesia inutile

Poesia inutile

Non serve scrive poesie per dirti

Ti amo

Non serve che io ti faccia capire che

Ti amo

Non serve che io faccia il buffone per farti ridere

Ti amo

Non serve che io…

Ti amo

Se tu non provi tutto ciò per me

Tutto è inutile.


Tasto 8

Tu

È uscito il sole

Tu

Il mare appena increspato

Tu mentre corri

I capelli al vento

Orme sulla spiaggia bagnata dalle onde

La bianca schiuma


Anche il cielo

Anche il cielo

Anche il cielo piange la mia tristezza

La pioggia

Anche il cielo splende la mia gioia

Il sole

Anche il cielo porta via i miei pensieri

Il vento.


La gelosia

La gelosia

La gelosia è una grande virtù

Molto difficile capirti

Ci sei,ma non lo fai capire

È nascosta dentro di te

Un giorno forse ti libererai di lei

Ammetterai finalmente i tuoi veri sentimenti


La bellezza della vita

La bellezza della vita

Le giornate si allungano

Gli amori sbocciano

Le stagioni ritornano

I dolori si addormentano

Le gioie urlano

La bellezza della vita


Io e te insieme

Io e Te insieme

Io e te insieme

Finalmente insieme

Io che ormai non ci speravo più

Tu invece laggiù

Mi vieni incontro e mi dici

Ti amo

All’udir di queste parole

Mi sciolgo e ti dico anch’io

Da oggi io e te insieme


Il poeta innamorato

Il poeta innamorato

Scrive il poeta innamorato

Scrive di passione,amori,intrighi

Il poeta innamorato

È immerso nei suoi pensieri

Scrive di immense distese blu

Del mare cupo dell’inverno

Di monti spazzati da un gelido vento

Il poeta innamorato lì su uno scoglio

Scrive di sè


14 maggio

14 Maggio

Il cinguettio degli uccelli

il sole il cielo limpido

la primavera avanza

l’estate si avvicina

la scuola sta finendo

che gioia che dolori


Voglia d amare

Voglia d’amare

La pioggia scende giù

Io guardo fuori dalla finestra

Mentre penso a te

Che sei nella stanza vicina

Tu non sai neanche il mio nome

Io ti notai subito

Ma non ero sicuro che

Tu fossi proprio tu

Colei che mi ha ridato

La voglia d’amare


Emozioni

Emozioni

Le emozioni sono percezioni

Che si hanno guardando

Con gli occhi del cuore;

gli occhi del cuore

ti fanno vedere

le cose per come

tu vorresti che fossero

ma poi torni a guardare

con i veri occhi e

ti accorgi che

il cuore è cieco.


Un abbraccio d amore

Un abbraccio d’amore

Se ne va l’amore

Per te

Con la voglia di cambiare

Di vivere nuove avventure che

Non ti vedono a fianco a me

Ma che sicuramente

In un tempo lontano

Le nostre strade diventate parallele

Torneranno ad incrociarsi.

Quando questo accadrà

Bisognerà non farci sopraffare

Dalla passione

Ma farci abbracciare dall’amore.


Una rima d amore

Una rima d’amore

Sei entrata nel mio cuore

Invadendolo come mai d’amore

Senza mai ferirlo

Sempre pronta a ricucirlo

Le coccole sempre accettavi

Quando non te le facevo ti arrabbiavi

Se rimanevi da sola e sconsolata

Mi chiamavi subito per essere ascoltata

Quando il nostro amore fu interrotto dal richiamo

Le tue ultime parole furono ti amo


Il primo bacio

Il primo bacio

Tu e lei da soli

Lei a fianco a te

Seduti su una fredda panchina

D’improvviso si volta e ti guarda

Le sue labbra mirano le tue

L’imbarazzo prende il sopravvento

Ad ogni istante il tempo

Sembra fermarsi.

Si avvicina sempre più

Fino a quando

Le tue labbra e le sue sono una cosa sola

In quel momento l’imbarazzo se ne va e

Ti lasci abbracciare dal calore

Del primo bacio


Il paradiso degli amori

Il paradiso degli amori

L’euforia dei giorni scorsi

Spazzati via da una ventata gelida

Una frase,cinque parole

E si congela l’entusiasmo nel mio cuore

Riscaldato dalla speranza di non aver capito,

un incomprensione costata cara

ed il mio pensiero se ne va

in quel paradiso,

dove sono tutti gli altri

indimenticabili amori.


Un bacio da proteggere

Un bacio da proteggere

Un bacio furtivo

Scoperto da occhi indiscreti

Confessato a fatica

Per proteggere qualcosa di nostro

Soltanto di nostro.

Voci,critiche,offese

Ti proteggerò,mi proteggerò

Contro attacchi indegni

Di persone gelose di noi

Ma ora basta,le farò tacere

Per proteggere qualcosa di nostro.


Un sonno d amore

Un sonno d’amore

Il sonno d’amore è finito

Un gran frastuono dentro

Ha svegliato un cuore addormentato

Ha dormito troppo e adesso

Non sa come comportarsi,

il tempo non è mai troppo,

ma l’amore non tiene il passo

di un cuore lento.

Allora o tieni il passo

O perdi la ragazza ideale

Tanto sognata,tanto discussa.

Ora è lì di fronte a te

Il cuore batte forte

Quando la vedi i tuoi occhi brillano

È l’ora del frastuono,

la sveglia è suonata.


La situazione ribaltata

La situazione ribaltata

La situazione si è ribaltata

Ora sei tu che mi vuoi

Che mi cerchi,che mi stressi

So cosa si prova

Ad essere rifiutati,maltrattati

Ora sono io l’oggetto del tuo dolore

Che ti sta logorando,distruggendo

Dovrei porre rimedio

Ma non voglio

Come mi dicesti proprio tu

Il dolore aiuta a crescere

Io sono cresciuto come tu dicevi

Ora sei tu a dover crescere

Nella straziante solitudine


Amori incomprensibili

Amori incomprensibili

Amori incomprensibili

Partono di scatto,poi si bloccano

Messaggi,telefonate,cinema poi

Silenzi,litigi,rotture.

Si dissolvono in amicizie di convenienza

Che dissolvono anche te.

Nel cuore la speranza rimane accesa

Ma lei non vuole niente di più

Te non puoi capire questo amore,

amore incomprensibili.


Silenzio

Silenzio

Scendono silenziose,le lacrime

Dopo il dolore di un bacio

Un addio improvviso

Sorprese i nostri cuori

Che sgorgarono lacrime

Solcando i nostri volti silenziosi


  • Login