Progetto pilota per creazione di uno sportello unico dedicato alle mne in provincia di torino
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 9

“Progetto pilota per creazione di uno Sportello Unico dedicato alle MNE in Provincia di Torino” PowerPoint PPT Presentation


  • 91 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

“Progetto pilota per creazione di uno Sportello Unico dedicato alle MNE in Provincia di Torino”. Torino, 22 gennaio 2009. Gli IDE nel contesto internazionale e in Piemonte.

Download Presentation

“Progetto pilota per creazione di uno Sportello Unico dedicato alle MNE in Provincia di Torino”

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


“Progetto pilota per creazione di uno Sportello Unico dedicato alle MNE in Provincia di Torino”

Torino, 22 gennaio 2009


Gli IDE nel contesto internazionale e in Piemonte

  • Nonostante la crisi finanziaria americana, nel 2007 gli investimenti Diretti Esteri (IDE) sono cresciuti del 30% superando il record registrato nel 2000

  • Gli Stati Uniti continuano ad essere il principale polo di attrazione a livello mondiale seguiti da Regno Unito, Francia, Canada e Paesi Bassi

  • Gli Stati Uniti si confermano il maggiore esportatore di IDE, seguiti da Regno Unito, Francia, Germania e Spagna: il gruppo esporta il 64% degli IDE complessivi

  • L’Italia si trova al 13° posto della graduatoria internazionale, ma diminuisce la sua capacità di attrazione rispetto agli altri paesi europei

  • Nel 2007, la metà dei posti di lavoro creati dai progetti di investimento (IDE) hanno interessato settori ad alto valore aggiunto

  • Nella media quinquennale 2003-2007, Lombardia, Piemonte e Lazio concentrano più della metà degli IDE netti nazionali

  • Nel 2007 il Piemonte passa dal 2° al 3° posto con il sorpasso del Lazio, che attrae il 17% del totale nazionale contro il 14% della nostra regione

  • (Fonti: WIR 2008 – Transnational corporations and the infrastructure challenge, Unctad; E&Y 2008 European attractiveness survey – An open world; Rapporto sull’Internazionalizzazione del Piemonte 2008 – Unioncamere Piemonte)


Le MNE in Piemonte e in provincia di Torino

  • Fonte:

  • Elaborazioni

  • Banca Dati R&P anno 2008

Criteri della scelta:

  • paese di provenienza

  • settore di attività

  • classi dimensionali

  • (fatturato, n. addetti)

  • modalità di entrata

  • controllo/partecipazione

  • conoscenza personale


Le MNE in provincia di Torino


Paese di provenienza e settore

  • Imprese per Paese di provenienza

  • Imprese per settore di attività


Modalità di ingresso e controllo

  • Imprese per modalità di ingresso

  • Imprese per quota di partecipazione e controllo


Alcuni dati economici

  • Imprese per numero di addetti

  • Imprese per fatturato


Gli obiettivi del progetto

  • L’apertura e il rafforzamento di una relazione tra il territorio e le imprese multinazionali presenti nel territorio della provincia di Torino

  • Una conoscenza più approfondita delle realtà produttive su base provinciale

  • L’indagine e la comprensione delle leve dell’intervento pubblico a sostegno dei nuovi investimenti dal punto di vista delle multinazionali estere presenti sul territorio

  • La definizione di azioni e metodi di soluzione in risposta ai bisogni e alle criticità individuate e strumenti di accompagnamento alle progettualità delle imprese contribuendo così a mantenere il livello occupazionale attuale e, possibilmente, incrementarlo con investimenti ad alto valore aggiunto.


Le attività del progetto

  • Evento di presentazione del progetto con i principali attori economici pubblici e privati della provincia di Torino

  • Analisi della presenza multinazionale sul territorio e studio delle realtà aziendali in provincia di Torino

  • Costituzione di un Gruppo di Lavoro e di un Tavolo Tecnico con il coinvolgimento degli SUAP della Città di Torino, dell’Area Metropolitana, del Canavese, del Pinerolese e di Torino Sud

  • Incontri con le MNE selezionate per la raccolta di informazioni quali-quantitative sul livello di interazione con il sistema locale

  • Creazione di uno Sportello Unico per le MNE presenti in Piemonte con la partecipazione attiva di Ceipiemonte

  • Organizzazione di un workshop conclusivo e pubblicazione di un report


  • Login