“La defecografia e la RM nell’imaging dinamico del pavimento pelvico”
Download
1 / 26

“La defecografia e la RM nell’imaging dinamico del pavimento pelvico” - PowerPoint PPT Presentation


  • 413 Views
  • Uploaded on

“La defecografia e la RM nell’imaging dinamico del pavimento pelvico”. INTRODUZIONE. ANATOMIA DEL PAVIMENTO PELVICO:. 4 COMPARTIMENTI: ANTERIORE (urinario: vescica, collo vescicale, uretra) INTERMEDIO (genitale: utero, cervice, vagina) POSTERIORE INTESTINALE (sigma, retto, canale anale)

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' “La defecografia e la RM nell’imaging dinamico del pavimento pelvico”' - meghan


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Anatomia del pavimento pelvico

INTRODUZIONE pavimento pelvico”

ANATOMIA DEL PAVIMENTO PELVICO:

  • 4 COMPARTIMENTI:

  • ANTERIORE(urinario: vescica, collo vescicale, uretra)

  • INTERMEDIO(genitale: utero, cervice, vagina)

  • POSTERIORE INTESTINALE(sigma, retto, canale anale)

  • PERITONEALE

  • DIAFRAMMA UROGENITALE

  • DIAFRAMMA PELVICO


INTRODUZIONE pavimento pelvico”

ANATOMIA DEL PAVIMENTO PELVICO:

DIAFRAMMA PELVICO

Fascia pelvica

Elevatore dell’ano

Ileo-coccigea

Pubo-coccigea

Pubo-rettale


INTRODUZIONE pavimento pelvico”

FISIOLOGIA DELLA DEFECAZIONE:

+

Periferico autonomo

Centrale volontario

90°

140°

  • Pavimento pelvico

  • Muscolatura anale.


INTRODUZIONE pavimento pelvico”

PATOLOGIA DEL PAVIMENTO PELVICO:

  • Anismus / dissinergia m. pubo-rettale

  • Micro-macro-rettia

  • Perineo discentente/disceso

  • Rettocele

  • Prolasso mucoso interno/esterno

  • Stipsi cronica

  • Sindrome dell’ulcera solitaria del retto

  • Fistole ano rettali

  • Rettocolite ulcerosa

  • Incontinenza

  • Dolore anale cronico


MATERIALI E METODI pavimento pelvico”

3 volontari sani

13 PZ

9 femmine

1 maschio

Patologia proctologica

4 Chirurgia Correttiva

Controllo post - operatorio


MATERIALI E METODI pavimento pelvico”

APPARECCHIATURE:

Fase staticaeFase dinamica

Orto-clinoscopio Telecomandato

RM G.E. SIGNA 1.5 T

F.S.E. AX- Cor. Sag. T1-T2

Fiesta cine T2

200 ml Gel Ecografico

Catetere rettale 28 F.

Pannolone

Radiogrammi LL

Comoda PVC

DVD rec Home

200ml Bario


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

  • Clistere 2-3 ore prima

  • Decubito laterale in clinostatismo

  • 200 ml bario

  • Ortostatismo

FASE STATICA

FASE DINAMICA

Registrazione video su supporto di archiviazione

Riposo, Contrazione massima, Ponzamento

Riposo, contrazione,

ponzamento, evacuazione


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

FASE STATICA

CONTRAZIONE

RIPOSO: ARA 90°

PONZAMENTO

SVUOTAMENTO: ARA 137°

ARA a riposo 90° +/- 20°

In fase di evacuazione 130° +/- 20°

FASE DINAMICA


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

IPERTONO FIONDA PUBO RETTALE

  • Segno indiretto

  • Impossibilità di valutare

  • componente pubo-coccigea e

  • ileo-coccigea

  • Impossibile distinguere se

  • ipertrofia/discinesia


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

RETTOCELE

  • ANTERIORE/POSTERIORE

  • I GRADO 05-2 CM

  • II GRADO 2-4 CM

  • III GRADO > 4 CM


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

PROLASSO MUCOSO

INTERNO

ESTERNO

SEGNO INDIRETTO


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

PERINEO DISCENTENTE

Giunzione ano-rettale oltre 5 cm dalla linea pubo-coccigea sotto ponzamento o evacuazione

Se a riposo

PERINEO DISCESO


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECOGRAFIA:

ENTEROCELE

  • Discesa del piccolo intestino nel cavo di Douglass:

  • Segno diretto se bario os.

  • Segno indiretto se Douglass


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

Segni diretti

Maggiore risoluzione di contrasto per i tessuti molli

Prolasso mucoso interno ed esterno

Ipertono m. pubo rettale

Maggiore sensibilità

e specificità per:

Compartimenti

Enterocele/sigmoidocele


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

Prolasso mucoso interno


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

M. elevatore dell’ano

Branca ileo-coccigea

Branca pubo-rettale


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

Dissinergia pubo rettale

Defecografia Convenzionale

SSFSE sag T2: retto disteso con aria


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

Dissinergia pubo rettale

ipotrofia

ipertrofia


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

RETTOCELE

DEFECOGRAFIA CONVENZIONALE

Cervico-cisto-istero-ptosi, prolasso vagina


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

STRESS INCONTINENCE


DISCUSSIONE pavimento pelvico”

DEFECO-RM:

RETTOCELE - PROLASSO MUCOSO


CONCLUSIONI pavimento pelvico”

  • Imaging morfologico e funzionale

  • Minore invasività

  • Maggiore accuratezza, sensibilità e specificità

  • Multiplanierietà

  • Possibilità di studio dei compartimenti

  • Maggiore compliance dei pz

  • Elevata risoluzione di contrasto per i tessuti molli


CONCLUSIONI pavimento pelvico”

  • Nella maggior parte dei casi la RM è risultata superiore all’esame clinico e alla defecogrAfia convenzionale permettendo l’individuazione di:

  • Rettocele 93%

  • Intussuscessione 85%

  • Prolasso mucoso 93%

  • Dissinergia pubo rettale 96%

  • Enterocele 95%

  • anomalie del puborettale 93%

  • Istero ptosi 93%

  • Perineo discendente 93%


CONCLUSIONI pavimento pelvico”

L’uso di sequenze tipo FIESTA CINE in modalità multifase si è rilevato ottimale per lo studio della fase dinamica consentendo l’acquisizione di immagini ogni 1,5 sec, sufficienti per documentare accuratamente le modificazioni funzionali delle strutture pelviche nelle varie fasi.

La RM pertanto, si è dimostrata metodica sostitutiva rispetto alla radiologia convenzionale nello studio delle paologie del pavimento pelvico anche per la mancata utilizzazione di radiazioni ionizzanti.


ad