seminario provinciale invalsi 15 marzo 2012
Download
Skip this Video
Download Presentation
Seminario provinciale INVALSI 15 marzo 2012

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 32

Seminario provinciale INVALSI 15 marzo 2012 - PowerPoint PPT Presentation


  • 107 Views
  • Uploaded on

Seminario provinciale INVALSI 15 marzo 2012. Esperienze a confronto “Il punto di vista dei docenti”. ACQUISIRE I DATI DELLA PROPRIA SCUOLA . LA RESTITUZIONE DELLE CLASSI. LA LETTURA GLOBALE DEI DATI. LA LETTURA DEI DATI PER DETTAGLIO DELLE RISPOSTE.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Seminario provinciale INVALSI 15 marzo 2012' - luisa


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
seminario provinciale invalsi 15 marzo 2012

Seminario provinciale INVALSI15 marzo 2012

Esperienze a confronto

“Il punto di vista dei docenti”

slide2

ACQUISIRE I DATI DELLA PROPRIA SCUOLA

Seminario provinciale Invalsi

slide18

AZIONI DI MIGLIORAMENTO

  • Diagnosi accurata dello stato di fatto ( scuola, studenti, docenti, contesto)
  • Analisi dei risultati Invalsi ( punti di forza e di debolezza)
  • Identificare gli interventi possibili e inserirli in un piano di miglioramento
slide19

ANALISI DIDATTICA DEI RISULTATI

SCUOLA PRIMARIA CLASSE II

R.A. -2,5

R.A. +1,1

slide20

R.A. -2,1

R.A. 1,3

slide21

SCUOLA PRIMARIA CLASSE V

A7. Nella frase «la cui dimora era al di là delle montagne» (riga 17), a chi si riferisce “cui”?

□ A. Allo spirito del sonno

□ B. A Shabunda

□ C. A Yumau

□ D. Al creatore

R.A. -2,7

A11. Alle righe 35-39, per quale ragione Kulala acconsente a soddisfare la

richiesta di Oda?

□ A. Perché Oda ha camminato a lungo per arrivare da lui

□ B. Perché Oda ha aspettato pazientemente il suo risveglio

□ C. Perché pensa che comunque Oda non supererà le prove

□ D. Perché è incuriosito dal coraggio di Oda

R.A. -0,1

slide22

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CLASSE I

Risposta corretta

Lo studente deve trasformare le frazioni in numeri decimali o viceversa e collocarli sulla retta numerica. L’uso della retta dei numeri come modello di rappresentazione dei numeri naturali viene in genere introdotto alla scuola primaria nei primi anni e dovrebbe continuare quando si introducono i razionali. Probabilmente le difficoltà che gli studenti possono incontrare riguardano la collocazione sulla retta di 3/2 e 5/10.

COMPITO

Ordinare numeri interi, decimali e frazioni e collocarli su una retta ordinata

OGGETTO DI VALUTAZIONE

Numeri decimali e frazioni

PROCESSO PREVALENTE

Conoscere e padroneggiare diverse forme di rappresentazione e sapere passare da una all\'altra (verbale,scritta, simbolica, grafica, ...)

AMBITO PREVALENTE

Numeri

R.A. 2,4

slide23

R.A

  • -1,6
  • 0,2
slide24

AMBITO PREVALENTE

Testo narrativo

PROCESSO COGNITIVO

Saper cogliere le informazioni implicite ed esplicite e formulare la risposta

R.A. 2,1

ad