Mutabili statistiche e Variabili statistiche

Mutabili statistiche e Variabili statistiche PowerPoint PPT Presentation


  • 826 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

2. Corso di Statistica. Modulo 2 . Definizioni statisticheMutabili/variabili statisticheFrequenze assolute nifrequenze relative fi;SerieRaggruppamento dei dati in classi nel caso di v.s. continue.Seriazioni. Applicazione. . . Sommatorie;Frequenze assolute e relativeDati raccolti in Classi c

Download Presentation

Mutabili statistiche e Variabili statistiche

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


1. Mutabili statistiche e Variabili statistiche Dott.ssa Monica Cugno

2. 2 Corso di Statistica Modulo 2 Definizioni statistiche Mutabili/variabili statistiche Frequenze assolute ni frequenze relative fi; Serie Raggruppamento dei dati in classi nel caso di v.s. continue. Seriazioni Applicazione

3. 3 Corso di Statistica Applicazione

4. 4 Corso di Statistica … Indichiamo con: ? il collettivo statistico ?? unità statistica A, B, C,… i caratteri Mutabili statistiche X, Y, Z,… i caratteri Variabili statistiche Nel caso in esame: ?? = Hotel Sitea, A(.) = A(??) = posizione ã? = A(??) = stazione P.N.

5. 5 Corso di Statistica Mutabile statistica Con riferimento ad un carattere qualitativo a cui sia associato l’insieme M delle modalità, definiamo mutabile statistica l’applicazione A che associa a ciascuna unità statistica ?a?O uno ed un solo elemento dell’insieme M

6. 6 Corso di Statistica Variabile statistica Con riferimento ad un carattere quantitativo a cui sia associato l’insieme M delle modalità, definiamo variabile statistica l’applicazione A che associa a ciascuna unità statistica ?a?O uno ed un solo elemento dell’insieme M.

7. 7 Corso di Statistica Matrice dei dati: unità/variabili Una rilevazione statistica effettuata su un prefissato collettivo (O), rispetto ai diversi caratteri che si intende analizzare da luogo a altrettanti mutabili e variabili statistiche. Tali informazioni possono essere organizzate in una matrice dei dati (unità/variabili), dove le colonne contengono gli insiemi dei dati individuali di ciascuna m.s. o v.s., le righe contengono tutte le informazioni relative alla stessa unità statistica

8. Corso di Statistica

9. 9 Corso di Statistica …

10. 10 Corso di Statistica Quale differenza esiste tra…

11. 11 Corso di Statistica … A-1(a1)=A-1(centro)=?h. sitea; h. Savoia?=?(?1,?2)? In generale indico Oi=??a:A(?a)=ai?

12. 12 Corso di Statistica … quindi n1=2 n2=3 n3=2 I sottoinsiemi ?? formano una partizione di ?. ---------- Dove con Partizione si intende: – insiemi non vuoti ?i, Oi??; – presi risultano essere insiemi mutuamente disgiunti per qualsiasi coppia i, j con i?j risulterà sempre che Oi?Oj=?; – la loro unione porge O cioè

13. 13 Corso di Statistica Frequenze assolute e relative  I sottoinsiemi formano ?i una partizione di ?

14. 14 Corso di Statistica … Per il carattere A(.) si ha la seguente distribuzione di frequenza Vengono mantenute tutte le informazioni del carattere A. Mutabile statistica A Oppure

15. 15 Corso di Statistica … Nel caso più semplice una distribuzione di frequenza è rappresentabile da una tabella di frequenza. Posizione conteggio freq. Assoluta Freq. Relativa Centro |_ 2 Stazione |_| 3 Periferia |_ 2 ______ Totale 7 Una distribuzione di frequenza di una variabile qualitativa è detta serie statistica (sconnessa o ordinata a seconda della scala su cui è misurata).

16. 16 Corso di Statistica Esempio VARIABILE STATISTICA

17. 17 Corso di Statistica Dati raccolti in classi Nel caso di variabili continue o discrete con molte modalità osservate è utile specie raccogliere i dati individuali in classi di modalità contigue ed effettuare il conteggio delle unità che appartengono a ciascuna classe. La tabella di frequenza così ottenuta è detta seriazione. Dato l’intervallo i cui estremi soddisfano la relazione basta considerare una partizione di Li con il numero di unità statistiche appartenenti a ciascun insieme è

18. 18 Corso di Statistica … Intervalli di una classe Inferiore li Superiore li+1 Ampiezza di classe (o modulo) è la differenza tra il limite di classe superiore e inferiore Valore centrale di una classe: si ottiene sommando i limiti inferiore e superiore di una classe e dividendo per 2 (media)

19. Esercitazioni ed Applicazioni Dott.ssa Monica Cugno

20. 20 Corso di Statistica Sommatorie

21. 21 Corso di Statistica Proprietà:

22. 22 Corso di Statistica Esempi…

23. 23 Corso di Statistica Analisi dei dati… Dati elementari 256 296 260 270 295 254 305 250 257 285 287 286 285 286 297 295 286 294 290 278 298 295 297 308 265 285 305 277 307 255 256 274 285 287 286 258 284 280 288 301 318 305 260 267 266 263 264 260 275 268 261 250 275 277 276 275 276 284 275 276 274 296 270 233 1) Costruire la tabella di frequenze degli stipendi settimanali in euro dei dipendenti della Borselli Company.  

24. 24 Corso di Statistica … Tabella di frequenza Classi 250.00-259.99  260.00-269.99 270.00-279-99  280.00-289.99  290.00-299.99  300.00-319.99  Totale 2) Come si chiama la tabella di frequenza di questa variabile?

25. 25 Corso di Statistica … 3) determinare: limite inferiore della sesta classe; limite superiore della quarta classe valore centrale della terza classe; il confine della quinta classe; l’ampiezza della quinta classe; la frequenza della terza classe; la classe modale; la percentuale di dipendenti che guadagnano: meno di Euro 270.00 alla settimana. meno di Euro 310, ma almeno 260 alla settimana La mediana costruire il grafico opportuno sulla distribuzione delle frequenze relative. calcolare il rapporto di composizione.

  • Login