il colloquio di lavoro
Download
Skip this Video
Download Presentation
IL COLLOQUIO DI LAVORO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 17

IL COLLOQUIO DI LAVORO - PowerPoint PPT Presentation


  • 211 Views
  • Uploaded on

IL COLLOQUIO DI LAVORO. Presentare se stessi con efficacia. COS’E’ IL COLLOQUIO?. Una conversazione fra due persone con una finalità precisa Permette a due o più persone di misurarsi a vicenda Non è una situazione passiva per il candidato Non è un esame senza appello. OBIETTIVI.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'IL COLLOQUIO DI LAVORO' - khuong


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
il colloquio di lavoro

IL COLLOQUIO DI LAVORO

Presentare se stessi con efficacia

cos e il colloquio
COS’E’ IL COLLOQUIO?
  • Una conversazione fra due persone con una finalità precisa
  • Permette a due o più persone di misurarsi a vicenda
  • Non è una situazione passiva per il candidato
  • Non è un esame senza appello
obiettivi
OBIETTIVI
  • Il selezionatore verifica se il candidato ha le caratteristiche adatte per quel tipo di lavoro
  • Il candidato valuta se quel particolare tipo di lavoro corrisponde alle sue caratteristiche e ai suoi interessi
i propositi dell intervistatore
I PROPOSITI DELL’INTERVISTATORE

Il candidato:

  • Può fare questo lavoro?
  • Farà questo lavoro?
  • È adatto a questo lavoro?
slide5
PUÒ?
  • Le capacità
  • Le conoscenze
  • Le esperienze e gli obiettivi raggiunti
  • Il potenziale d’apprendimento
slide6
FARÀ?
  • L’interesse per la posizione, l’azienda, il settore
  • Le influenze esterne, i vincoli che possono condizionare la volontà o la disponibilità
adatto
È ADATTO?
  • Empatia
  • Stile (di lavoro e gestionale)
  • Comunicativa
  • Interessi generali
  • Valori
  • Abbigliamento e presenza
l obiettivo del candidato
L’OBIETTIVO DEL CANDIDATO

Convincere il potenziale datore di lavoro di essere la persona giusta per quel lavoro:

  • Saprai svolgere bene o imparare velocemente le mansioni per cui ci si propone
  • Desideri effettivamente svolgere quel lavoro presso quella impresa
  • Riuscirai a inserirti bene nell’ambiente di lavoro
  • Non avrai vincoli o problemi personali che ti impediranno di fare quanto richiesto dalla mansione che dovrai svolgere.
l obiettivo del candidato9
L’OBIETTIVO DEL CANDIDATO

Trasformare

le proprie caratteristiche

in benefici

potenziali per l’azienda

tipi di colloquio
TIPI DI COLLOQUIO
  • Individuale:è il sistema classico, può essere svolto da un selezionatore o direttamente dal datore di lavoro
  • Prove e test psicologici:cercano di verificare se il tuo profilo caratteriale è congruente con quello richiesto dalla mansione. Possono essere test a risposta multipla, interpretazioni di disegni
  • Test attitudinali:quiz (tipo enigmistica) che cercano di verificare quanto sei portato per le mansioni che dovrai svolgere
  • Test di cultura generale o specifica: verificano se hai il livello culturale o le conoscenze professionali di base richieste
  • Colloquio individuale atipico:l’intervistatore sembra impazzito e cerca di metterti in situazione di stress
  • Colloquio di gruppo: in un’aula con altri candidati bisogna risolvere un problema. Lo scopo è quello di valutare il comportamento sociale dei diversi candidati.
prima del colloquio
PRIMA DEL COLLOQUIO
  • Accertati della data, dell’ora e del luogo del colloquio
  • Accertati del nome della persona con cui dovrai parlare
  • Cerca di capire bene come raggiungere il luogo del colloquio (l’ideale è giungere al colloquio con qualche minuto di anticipo)
  • Raccogli informazioni sull’azienda e sul profilo professionale ricercato
  • Prepara una cartelletta con tutti i documenti necessari
  • Presentati al colloquio vestito in modo ordinato (senza strafare)
  • Preparati una buona autopresentazione: fai un bilancio delle tue esperienze, delle tue caratteristiche e capacità valorizzando tutto ciò che serve a farti apparire adatto a quel lavoro
come comportarsi durante il colloquio
COME COMPORTARSI DURANTE IL COLLOQUIO
  • Dimostrati calmo. Prepararsi in anticipo sui temi che potranno essere trattati aiuta ad essere più sicuri
  • Ascolta con attenzione le domande che ti vengono poste
  • Non dare risposte precipitose
  • Sii chiaro e coinciso nelle risposte
  • Non essere troppo formale né troppo amichevole
  • Presentati in modo onesto
  • Assumi un atteggiamento di collaborazione
  • Dimostra interesse per il lavoro. Chiedi informazioni dettagliate sulle mansioni e sulle prospettive professionali
  • Mostra di avere le idee chiare su ciò che intendi fare
domande tipiche
DOMANDE TIPICHE
  • Mi parli di lei
  • Perché ha scelto la scuola che ha frequentato?
  • Perché ha interrotto gli studi?
  • Perché ha lasciato l’ultimo lavoro?
  • Quali sono stati i risultati più importanti del suo ultimo lavoro?
  • Quali sono i suoi punti di forza? E di debolezza?
  • Che lavoro vorrebbe fare?
  • Perché vorrebbe lavorare con noi?
  • Perché dovremmo assumerla?
  • Quali hobby ha? Qual è il suo sogno nel cassetto?
domande da fare al selezionatore
DOMANDE DA FARE AL SELEZIONATORE

Obiettivi

  • Dimostrare vero interesse per l’azienda e il lavoro
  • Raccogliere informazioni per valutare il lavoro rispetto ai propri obiettivi
  • Evidenziare competenze ed esperienze rilevanti per la posizione
  • Mostrarsi in azione
  • Rendere il colloquio più interessante
domande da fare al selezionatore15
DOMANDE DA FARE AL SELEZIONATORE

Esempi

  • Quali sono le maggiori responsabilità della posizione?
  • Cosa può dirmi del team con cui lavorerò?
  • Quali sono la competenze che lei ritiene più importanti?
  • Quali delle mie caratteristiche hanno destato il suo interesse?
  • Come saranno misurati i miei successi?
semafori verdi
SEMAFORI VERDI

Quando il selezionatore:

  • Prolunga il tempo previsto per il colloquio
  • Fissa un altro appuntamento
  • Personalizza il lavoro riferendosi al candidato “lei come farebbe?”
  • Descrive una situazione esistente e chiede come la gestiresti
  • Mostra dove lavorerai
  • Fa domande per verificare il livello di interesse
  • Chiede quando puoi cominciare
dopo il colloquio
DOPO IL COLLOQUIO
  • Preparare una breve relazione riassumendo i punti principali di cui si è parlato: annotare i nomi delle persone incontrate, individuare gli eventuali errori commessi, le dimenticanze, gli aspetti positivi
  • Spedire una lettera di ringraziamento
  • Non assillare di telefonate la ditta
  • Continuare le attività di ricerca
ad