Il problema dell ascus possibile ruolo della tipizzazione virale
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 36

Il problema dell’ASCUS: possibile ruolo della tipizzazione virale PowerPoint PPT Presentation


  • 136 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Il problema dell’ASCUS: possibile ruolo della tipizzazione virale. Paola Garutti Azienda Ospedaliera-Universitaria Clinica Ostetrica e Ginecologica Ferrara Dir Prof. G Mollica. Atipia delle cellule squamose di significato indeterminato ASCUS. Frequenza Valore Predittivo

Download Presentation

Il problema dell’ASCUS: possibile ruolo della tipizzazione virale

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Il problema dell ascus possibile ruolo della tipizzazione virale

Il problema dell’ASCUS: possibile ruolo della tipizzazione virale

Paola Garutti

Azienda Ospedaliera-Universitaria

Clinica Ostetrica e Ginecologica

Ferrara

Dir Prof. G Mollica


Atipia delle cellule squamose di significato indeterminato ascus

Atipia delle cellule squamose di significato indeterminatoASCUS

  • Frequenza

  • Valore Predittivo

  • Riproducibilità

PUNTI CRITICI

GESTIONE


1 frequenza di ascus

1.Frequenza di ASCUS


1 frequenza di ascus rispetto alle altre classi citologiche anormali

1.Frequenza di ASCUSrispetto alle altre classi citologiche anormali

RER 1996-2005


2 valore predittivo positivo ascus

2.Valore Predittivo Positivo ASCUS

Costa et al 2005


Il problema dell ascus possibile ruolo della tipizzazione virale

  • 2.VALORE PREDITTIVO POSITIVO (CIN II-CA)

  • ASCUS 5

    • AGUS 9.1

    • LSIL 12.2

    • HSIL 69.9

    • CTM 88.2

SCREENING RER 2003


2 diagnosi citologica di cin 2 3

2. DIAGNOSI CITOLOGICA diCIN 2-3


3 riproducibilit di ascus bassa

3. Riproducibilità di ASCUSBassa

Revisione Gruppo Controllo di Qualità

ALTS study 2001


Gestione dell ascus classica

Gestione dell’ASCUS classica

Costa et al 2005


Proposte per risolvere il problema dell ascus

Proposte per risolvere “ il problema dell’ASCUS ”

  • Classificazione Bethesda 2001

  • Gestione mediante triage con Test Virale (HR-HPV)


1 classificazione bethesda 2001 vs bethesda 1991

1.Classificazione Bethesda 2001 vs Bethesda 1991

ASCUS

  • reattivo

  • probabile Sil

ASC - US

ASC - H

Alto grado


Effetti del tbs 2001

Effetti del TBS 2001

ASCUS 4.6% 2.7%

ASC-H + SIL1.4% 2.5%

ASCUS : SIL3.2 1.09

Stany 2006


Effetti del tbs 20011

Effetti del TBS 2001

Wright 2002


Effetti del tbs 20012

Effetti del TBS 2001

Wright 2002


Effetti del tbs 20013

Effetti del TBS 2001

  • 17 CIN II

  • 5 CIN III

  • 1 VAIN II

  • 2 ca invasivi

  • 5 CIN II

  • 3 CIN III

  • 3 CIN II

  • 5 CIN III

  • 1 AIS

Ferrara 2002-2005


2 tipizzazione virale e asc us

2.Tipizzazione viralee ASC-US

  • Scopo:

  • selezionare le donne con maggiore

  • probabilità di avere una CIN alto grado

  • ridurre gli invii in colposcopia


Evidenze scientifiche

Evidenze scientifiche

  • Studi sull’accuratezza

  • Studi sul costo-beneficio


1 studi clinici sull accuratezza del test nell ascus

1. Studi clinici sull’accuratezza del test nell’ASCUS

Metanalisi -Abyrn 2005


Positivita del test virale nella citologia anormale

POSITIVITA’ DEL TEST VIRALENELLA CITOLOGIA ANORMALE


Positivita del test virale nell asc us

POSITIVITA’ DEL TEST VIRALE NELL’ASC-US

  • ASCUS positivi al test 45.6 %

    range 31– 60 %

  • Età

    • <= 34 anni 64.4 %

    • 35-48 anni 29 %

    • 50-64 anni 16.2 %

Abyrn 2005, Moss 2006 UK


Accuratezza del test virale nell asc us

Accuratezza del Test virale nell’ASC-US

  • Sensibilità per CIN II+ 94 % (81.8-100)

  • Specificità per CIN II+ 62.4% (36.9-80)

  • VPP per CIN II + 22% (8 - 58)

  • VPN per CIN II + 98.9% (27-100)

Metanalisi di Abyrn 2005


Test virale ed asc us rischio di cin 3 in 2 anni

Test virale ed ASC-US:rischio di CIN 3 in 2 anni

ALTS 2003


Accuratezza del test virale nell asc us sintesi

Accuratezza del testvirale nell’ASC-US Sintesi

  • ……Il test virale positivo nell’ASC-US individua accuratamente le lesioni CIN alto grado


Gestione dell ascus

GESTIONE DELL’ASCUS

…..Quindi :

test virale si o no?


Strategie di gestione dell asc us

Strategie di gestione dell’ASC-US

*p<0.1

Studio ALTS 2001-2003


Triage dell ascus confronto di due strategie

Triage dell’ASCUS : confronto di due strategie

*invio in colposcopia se ASCUS

Studio ALTS 2001-2003


Strategie nella gestione sintesi

Strategie nella gestioneSintesi

  • Il test virale nell’ASC-US ha una sensibilità per lesioni di alto grado paragonabile

    alla colposcopia e a Pap test ripetuti

  • Per l’alto Valore Predittivo Negativo permette di ridurre significativamente gli invii in colposcopia rispetto alle altre strategie


2 studi costo beneficio

2. Studi costo-beneficio

  • Studi in USA

    • Costo test 29 $

    • Costo colposcopia 200 $

    • Costo citologia (thinp) 29 (+15) $

    • LEEP 360 $

  • Studi in UK

    • Costo test 20.5 £

    • Costo colposcopia 122 £

    • Costo citologia (thin-p) 25.7 £

    • LEEP+Colposcopia 624 £


Analisi costo beneficio in usa

Analisi costo-beneficio in USA

Kulasingam 2006 ALTS study


Analisi costo beneficio in uk

Analisi costo-beneficio in UK

NHS UK 2006


Linee guida

LINEE GUIDA

  • SICPCV ( Italia 2002 )

  • GISCI ( Italia 2006 )

  • RER ( screening 2004 )

  • ASCCP ( USA 2002)

  • NHSCSP ( UK 2004)

  • ANAES ( Francia 2002)

  • ICSI ( Inst.Clin Syst Improvement 2003 )

  • IARC ( Int.Agency Research Cancer 2003 )

  • EVIDENCE BASED o CONSENSUS CONFERENCE


La gestione della citologia asc us 3 opzioni possibili

La gestione della citologia ASC-US: 3 opzioni possibili

1.Colposcopia immediata

2.Ripetere il pap test dopo 4-6 mesi

3.Selezione con test HR HPV

Follow-up dei casi dopo 6 o12 mesi


Gisci 2006

GISCI 2006


Esperienza dello screening di ferrara dati preliminari 1 gennaio 31 maggio 2006

150

ASC-US

Tipizzazione HR-HPV

39.3 % Positivi

52.5 % Biopsie

19.7% Biopsie

31.3 %

CIN 2+

0

CIN 2+

Esperienza dello screening di Ferraradati preliminari (1-gennaio –31 maggio 2006)

60.7 % Negativi

Beccati D. Istituto di Anatomia Patologica Ferrara


Riflessioni

Riflessioni

  • ….forse si migliora l’impatto sulla mortalità per cervico-carcinoma utilizzando l’investimento previsto per il test virale in altre azioni sanitarie volte a raggiungere le donne non fanno il pap test o non con la periodicità adeguata e le donne appartenenti ad aree a rischio sanitario maggiore….

Melnikov 2006 Editoriale


Il problema dell ascus possibile ruolo della tipizzazione virale

  • Attenti all’impatto psicologico del test virale : comunicare il giusto valore!


  • Login