L uso del roll bar sottochioma
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 25

L’USO DEL ROLL BAR SOTTOCHIOMA PowerPoint PPT Presentation


  • 174 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

L’USO DEL ROLL BAR SOTTOCHIOMA. Dott. Simone Di Giacinto. 25 ottobre 2012 - La protezione dal ribaltamento del trattore. Indice degli argomenti. 1. Roll bar 2. Tipologie di roll bar sul trattore 3. Principali difficoltà nell’utilizzo del roll bar sottochioma

Download Presentation

L’USO DEL ROLL BAR SOTTOCHIOMA

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


L’USO DEL ROLL BAR SOTTOCHIOMA

Dott. Simone Di Giacinto

25 ottobre 2012 - La protezione dal ribaltamento del trattore


Indice degli argomenti

1. Roll bar

2. Tipologie di roll bar sul trattore

3. Principali difficoltà nell’utilizzo del roll bar sottochioma

4. Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

5. Nuove tipologie di roll bar per il lavoro sottochioma


Roll bar

un dispositivo di protezione in caso di capovolgimento del trattore, denominato anche struttura di protezione, ossia una struttura sufficientemente rigida installata direttamente sul trattore, avente essenzialmente lo scopo di garantire un volume di sicurezza destinato a contenere l’operatore (telaio di protezione)

Sempre abbinato a:

  • un dispositivo di ritenzione che, indipendentemente dalle condizioni operative del

  • trattore, trattenga l’operatore entro il volume di sicurezza (cintura di sicurezza)


Tipologie di Roll Bar

  • 4 montanti fissi

  • 2 montanti anteriori

sia fissi che abbattibili

  • 2 montanti posteriori

4 montanti

2 montanti posteriore

2 montanti anteriore


Tipologie di Roll Bar

  • 4 montanti fissi


Tipologie di Roll Bar

  • 2 montanti anteriori

  • 2 montanti posteriori


Tipologie di Roll Bar

Esempi di Roll bar abbattibili


Rischio ribaltamento

Impennamento

Ribaltamento


Rischio ribaltamento

Ribaltamento del trattore con inclinazione a 180°

Ribaltamento del trattore con inclinazione a 90°


Principali difficoltà nell’utilizzo del roll bar sotto chioma

  • L’utilizzo del roll bar sottochioma è fortemente limitato dalla presenza di chiome molto fitte o da una impalcatura delle piante inadeguata.

  • In alcuni casi, il roll bar deve necessariamente essere abbassato per la presenza di parti rigide fisse all’interno dell’impianto fruttifero che impediscono il transito stesso del trattore:

  • vigneti a tendone

  • Impianti di actinidia a tendone


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

Si intende valutare l’idoneità delle varie forme d’impianto, al transito dei trattori agricoli più diffusi, identificando, per le principali colture arboree, la conformazione ottimale verso cui indirizzare i nuovi impianti o la ristrutturazione di quelli esistenti

Actinidia

Vite

Olivo

Nocciolo


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

  • Individuazione di un impianto caratteristico

  • Individuazione delle coppie di piante da fotografare

  • Definizione del contorno delle chiome al computer (polilinea)

  • Sovrapposizione di N polilinee ed interpolazione dei punti

  • Curva caratteristica dell’impianto fruttifero


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

Nocciolo


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

SIMULAZIONE NEL NOCCIOLETO


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

In presenza di strutture fisse, come negli impianti a tendone, sarebbe impensabile lavorare sottochioma con il roll bar alzato; tuttavia il fatto di essere costretto ad abbassarlo, pone l’agricoltore, oltre che in una posizione non conforme rispetto a quanto previsto dalla legge, anche e soprattutto in una situazione di rischio qualora si verificasse un evento infortunistico.

SIMULAZIONE NEL VIGNETO A TENDONE


Metodologia per la definizione di un’area di passaggio

SIMULAZIONE NELL’ACTINIDIETO

SIMULAZIONE NELL’OLIVETO


Nuove tipologie di Roll bar per il lavoro sottochioma

Si intende valutare la funzionalità di trattori equipaggiati con nuove strutture di protezione di ridotte dimensioni, a quattro o sei montanti non abbattibili, per lavori sottochioma in impianti arborei;

1° prova

2° prova

Marca: NEW HOLLAND

Modello: T 4040 F

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone

Marca: SAME

Modello: DELFINO 35 frutteto

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone

3° prova

Marca: FACMA

Modello: TRIFRUIT

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone

CROPS: Compact Roll Over Protection Structures


Nuove tipologie di Roll bar per il lavoro sottochioma

1° prova

Marca: NEW HOLLAND

Modello: T 4040 F

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone


Nuove tipologie di Roll bar per il lavoro sottochioma

2° prova

Marca: SAME

Modello: DELFINO 35 frutteto

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone


Nuove tipologie di Roll bar per il lavoro sottochioma

3° prova

Marca: FACMA

Modello: TRIFRUIT

Protezione: CROPS non amovibile

Prove eseguite su: Nocciolo, Olivo, Vite a tendone


Nuove tipologie di Roll bar per il lavoro sottochioma


Considerazioni

  • Allo stato attuale sono pochi i mezzi agricoli, dotati di sistemi di protezione in caso di ribaltamento, che possano eseguire le normali operazioni agronomiche all’interno dei frutteti, senza recare danno alle colture.

  • I trattori convenzionali, impiegati nelle simulazioni al computer ed in campo, si sono rivelati inadatti al transito all’interno di impianti arborei, o a tendone, se configurati nella posizione di sicurezza.

  • Le prove in campo con trattori aventi una diversa conformazione del telaio di sicurezza (CROPS), si sono rivelati funzionali, anche in condizioni di lavoro sotto impianti di tipo a tendone.


GRAZIE PER L’ATTENZIONEE…

SIATE PRUDENTI!


  • Login