slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Con il sostegno del Programma di Modernizzazione Industriale, finanziato dall’ Unione europea PowerPoint Presentation
Download Presentation
Con il sostegno del Programma di Modernizzazione Industriale, finanziato dall’ Unione europea

play fullscreen
1 / 19
Download Presentation

Con il sostegno del Programma di Modernizzazione Industriale, finanziato dall’ Unione europea - PowerPoint PPT Presentation

yelena
102 Views
Download Presentation

Con il sostegno del Programma di Modernizzazione Industriale, finanziato dall’ Unione europea

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Con il sostegno del Programma di Modernizzazione Industriale, finanziato dall’ Unione europea

  2. La Tunisia è il… paese Sud Meda ad entrare nella zona di libero scambio con l’UE paese Sud Meda esportatore industriale verso l’UE paese Meda secondo il WEF-Davos (2009-2010) paese sud Meda che attrae il maggior numero di imprese europee * * Dati per milione di abitanti

  3. La Tunisia è il 1° paese Sud Meda esportatore industriale verso l’UE Esportazioni industriali verso l’UE 27 (*) (2008, Miliardi di €) 7,1 Tunisia 5,3 Marocco Egitto 3,3 Malta 1,5 Libia 0,6 Algeria 0,6 Fonte : Eurostat, (*): Esportazioni eccetto Agro e Energia

  4. Tunisia 1° paese Sud Meda secondo il WEF-Davos Classifica WEF secondo l’indice di competitività globale Tunisia 40 49 India 52 Malta 61 Turchia 70 Egitto Marocco 73 83 Algeria 88 Libia … esuperando numerosi paesi della zona Euro Fonte : World Economic Forum (Dati 2008-2009)

  5. Tessuto industriale tunisino : una clusterizzazione in continuo progresso PC Biotecnologia Sidi Thabet oltre 80 % dei posti di lavoro sul litorale di cui 67 % concentrati su 6 Governatorati PC Energia, aqua… Borj Cédria PC TIC Ghazela PC Agro Bizerte • Zaghouan PC IME Sousse • Monastir • Mahdia PC ITH Monastir tessuti emergenti nell’asse Mediano PC IME Gafsa PC TIC Sfax Asse Mediano 8 poli di competitività progetti d’infrastrutture e logistiche importanti Autostrade Poli di Competitività esistenti (PC) Autostrade programmate

  6. Classificata al 37esimo posto mondiale a livello delle infrastrutture aeroportuali (WEF) Accesso a un mercato di oltre 500 milioni di consumatori 7 aeroporti internazionali Una connettività rafforzata Stoccolma3h30 Londra 2h50 Francoforte2h30 Parigi 2h10 Milano 1h10 Madrid 2h15 Algeri 1h15 Dubaï 4h30 Rabat 2h40 Accesso alle TIC: classificata 1a in Africa Tunisi Il Cairo 3h05 Bamako 4h40 Dakar 5h15 7 porti marittimi commerciali

  7. Potenziale di competenze 400 000 studenti • 7%Del PIL dedicato all’educazione • 4% della popolazione è costituito da studenti universitari • 30% degli studenti sono orientati verso le scienzedell’informatica, scienze dell’ingegneria e verso altre filiere tecniche • In termine d’innovazione, la Tunisia è classificata al primo posto dei paesi arabi e africani e al 38esimo a livello mondiale (WEF, 2009-2010) 200 istituzioni universitarie 140 centri di formazione professionale 28 000 ricercatori oltre 630 laboratori edunità di ricerca

  8. L’Unione europea, primo partner della Tunisia con oltre 65% degli scambi Partenariati Tunisia / UEvincente - vincente Esportazioni Importazioni Datiin miliardi di euro 8.6 Più di X 3 7.1 X 4 2.4 1.7 1995 2008 1995 2008

  9. Potenziale di crescita del sito Tunisia: impianti di prossimità & di complementarità Più di 2000 imprese europee impiantate in Tunisia Imprese europee impiantate in Tunisia Posti di lavoro creati dalle imprese europee 255 000 X 3 2 000 X 5 90 000 411 1995 2008 1995 2008

  10. L’Italia, 2° partner economico della Tunisia Investimenti (*) (2008, Milioni €) Numero d’imprese Francia 822 1 212 672 617 Italia Germania 265 256 Gran Bretagna 86 213 Belgio 130 208 Fonte: Ministero di Sviluppo e della Cooperazione internazionale (Tunisia), (*): fuori Energia

  11. Agevolazioni con l’Italia: Convenzione di non tassazione & convenzione di protezione e di garanzia degli investitori Una cooperazione rafforzata Tunisia / Italia Esportazioni Importazioni Dati in milioni di euro 2 905 2 713 X 5 X 5 634 549 1995 2008 1995 2008

  12. Fra le più importanti imprese italiane impiantate in Tunisia … • MIROGLIO • BENETTON • AGIP • ANABELLA • MOSCHINO • SERGIO TACCHINI • GERVASONI • MARZOTTO • CHICCO • ROAL ELECTRONICS • KLOPMAN • PIRELLI • RODIER • MARCO BOTTI

  13. BENETTON Il Gruppo si è impiantato in Tunisia nel 1995. In 10 anni, la produzione di Benetton in Tunisiaè salita da 2 milioni di pezzi a più di 31 milioni nel 2008. Numero di posti di lavoro diretti ed indiretti in Tunisia è circa di 12 000 persone. Attualmente, il sito di Benetton in Tunisiaè il più importante che il gruppo conta . Il gruppo italianomoltiplica i suoi investimentiin Tunisia: - Una Unità de finitura: : 22 M €. - Una piattaforma di subappalti nelle regioni interne. Success Stories

  14. L’interconnessione HVDC Promotore: TERNA & STEG Capacità :1 000 MW/ 400 kV Lunghezza :200 km Profondità :fino a 770 m Stanziamento della capacità : 800 MWriservati alla centrale 200 MW alle energie rinnovabili Per un rafforzamento della sicurezza energetica nell’area Euromed: Progetto ELMEDElettricità Mediterranea

  15. Progetto ELMEDElettricità Mediterranea La Centrale • Promotore: IPP in concessione (su 20 o 30 anni secondo la tecnologia). • Capacità :1 200 MW / 400 per la STEG, 800 per il mercato italiano. • Combustibile :gas o carbone con una componente rinnovabile. • Combustibile approvvigionamento a carica del promotore. • Messa in servizio : 2015-2016. • Manifestazione d’interesse dichiarata per il progetto: 16 Candidati. • Gara d’appalto di pre-selezione: luglio 2009. • Gara d’appalto ristretta: luglio 2010. • Scelta dell’appaltatore: 4° trimestre 2010.

  16. Progetto ELMEDElettricità Mediterranea Gli Obiettivi • Rafforzamento degli scambi energetici elettrici tra Maghreb ed Europa. • Preparare le condizioni tecniche adeguate all’integrazione del futuro mercato maghrebino dell’elettricità nel mercato europeo. • Realizzare le condizioni tecniche richieste per la commercializzazione dei certificati verdi in Italia.

  17. Obiettivi strategici ambiziosi Esportazioni Investimenti Dati in miliardi di euro 1,65 X 2 X 3 16,6 8,3 0,55 2007 2016 2007 2016

  18. Alta classe accresciuta delle filiere Industria Agro-Alimentare Tessile, Abbigliamento, Cuoio & Calzature Industria chimica dei fosfati Industria Meccanica & Elettrica Filiere storiche Strategia industriale della Tunisia Meccatronica Elettronica/TIC applicate all’automobile e aeronautica Biotecnologie applicate all’ambiente, all’agro Industria plastica applicata al settore paramedico e farmaceutico Incroci settoriali (Pepite) Elettrica applicata alle energie rinnovabili Biotecnologie applicate alla biologia : bio-informatica ……… Servizi ambientali applicati all’ industria tessile TIC Business Supporto Servizi / Outsourcing dei servizi (BPO) Servizi logistici Altri Servizi legati all’industria Servizi legati all’ industria Industria elettronica Industria automobilistica & aeronautica Plastiche tecniche Industria farmaceutica e biotecnologie Filiere emergenti

  19. Agenzia di Promozione dell’ Investimento Estero Unione Tunisina dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato Centro di Promozione delle Esportazioni Agenzia di Promozione dell’Industria