slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
FINEST SpA Nuovi semi in nuove terre Meeting Point tra industria e finanza PowerPoint Presentation
Download Presentation
FINEST SpA Nuovi semi in nuove terre Meeting Point tra industria e finanza

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 23

FINEST SpA Nuovi semi in nuove terre Meeting Point tra industria e finanza - PowerPoint PPT Presentation


  • 94 Views
  • Uploaded on

FINEST SpA Nuovi semi in nuove terre Meeting Point tra industria e finanza. Finest: lo specialista finanziario per la cooperazione economica tra le imprese del Triveneto e i Paesi dell’ Est europeo, Balcani, Russia, Caucaso e Baltico. Finest oggi. L. 19/91. 6 uffici.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'FINEST SpA Nuovi semi in nuove terre Meeting Point tra industria e finanza' - vlora


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

FINEST SpA

Nuovi semi in nuove terre

Meeting Point tra industria e finanza

slide2

Finest: lo specialista finanziario per la cooperazione economica tra le imprese del Triveneto e i Paesi dell’Est europeo, Balcani, Russia, Caucaso e Baltico

Finest oggi

L. 19/91

6 uffici

Pordenone, Padova, Mosca

Finest Point Chisinau

Finest Point Samorin

Finest Point Kragujevac

29 Paesi di intervento

Albania, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Bosnia - Erzegovina, Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Estonia, Georgia, Ungheria, Kazakistan, Kirghizistan, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Moldova, Montenegro, Polonia, Romania, Federazione Russa, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Tajikistan, Turkmenistan, Ucraina, Uzbekistan

slide4

I nostri numeri

Aggiornamento 30 giugno 2012

slide5

I nostri partners

PartnersFinest per fatturato

PartnersFinestper n° dipendenti

Aggiornamento 30 giugno 2012

slide6

I nostri partners

Erogato storico per Paese

Erogato storico per settore di investimento

Aggiornamento 30 giugno 2012

slide7

I nostri partners

Erogato storico per Regione di origination – Periodo 1993-2012

Aggiornamento 30 giugno 2012

slide8

I nostri strumenti:

semi fertili per le nostre terre

CAPITALE SOCIALE

Partecipazione

Finanziamento

CREDITO

  • Consulenza
  • In fase preliminare
  • Nella costruzione del progetto
  • Nella gestione dell’investimento

ADVISORY

slide9

Assistenza del cliente dal taglio sartoriale

Al fianco del cliente dall’idea imprenditoriale alla sua copertura finanziaria e attuazione:

Consapevolezza fabbisogno

Fase di indagine: SWOT analysis e studio opportunity mercato estero

Valutazione

economico-finanziaria e

decisione

Fase realizzativa: piano strategico, investimenti e fonti finanziarie

RUOLO PROPOSITIVO

DI FINEST

FINEST COME ADVISORY FINANZIARIO

Finest agevola l’incontro tra parti imprenditoriali sinergiche tra di loro per facilitare la nascita di nuove idee imprenditoriali

  • Advisor:
  • Strategico
  • Finanziario (arranger)
i plus dell avere un advisor come finest nella gestione strutturata dell investimento

I plus dell’avere un advisor come Finest nella gestione strutturata dell’investimento:

Consulente finanziario e per finanza agevolata

Arranger

Consulente di business

(partecipa alla rete di fornitura portafoglio Finest per forniture di impianti, operazioni commerciali)

Consulente legale e societario

(direttamente e con partnerships locali)

Veicolo per il networking Paese

(reti tra imprese italiane e non nel Paese)

Sostegno locale attraverso progetti di sviluppo (i.e. Kragujevac) e sedi Finest (i.e. Russia)

Consigliere di amministrazione attivo nel controllo e nello sviluppo del progetto

Partner istituzionale interlocutore dei sistemi Paese

Interlocutore privilegiato con IFIs

Partner Simest e SACE nel montaggio di operazioni strutturate di finanza pubblica

(credit enhancement, finanza agevolata, co-investimenti)

Accreditamento internazionale e socio con forte capitalizzazione

(privatizzazioni, bids)

Finest come Advisory finanziario

slide11

Il core business di Finest

Partecipazionedi Finest in Società estere:

Way out: il partner italiano di Finest si impegna al riacquisto delle sue azioni nella società estera entro il termine e secondo le modalità concordate contrattualmente

Finanziamentodiretto di Finest:

Finest può erogare finanziamenti direttamente alla Società estera:

un elemento distintivo che rafforza le capacità di internazionalizzazione dell’impresa del triveneto

slide12

Deroghe ai limiti ordinari per l’attività di Finest

Estensione dei limiti intervento

Con la delibera CIPE si ha un ampliamento sostanziale dell’operatività di Finest a sostegno dell’internazionalizzazione

Ampliamento della durata di intervento

DELIBERA CIPE n. 54 agosto 2003

Casi particolari

slide13

Deroga, durata intervento

I limiti di 8 anni e del 25% del capitale possono essere derogai nei seguenti casi:

Intervento con Istituzioni Finanziarie

  • Nei casi di intervento di istituzioni Finanziarie (BERS, BEI, IFC,..) a favore di società estere partecipate da imprese italiane il periodo di partecipazione di Finest è, di norma, coerente con quello delle suddette istituzioni finanziarie.
  • Nei casi di partecipazione ad iniziative di sviluppo di parchi e distretti industriali e commerciali all’estero promossi e/o partecipati da aziende italiane. In tali casi la partecipazione di Finest dovrà essere ceduta al raggiungimento degli obiettivi cui il progetto è finalizzato e, comunque, non oltre 12 anni.

Iniziative di sviluppo di Parchi e distretti

  • Nei casi di intervento di Finest in società estere che realizzino opere infrastrutturali di carattere strategico ed i cui termini di avviamento richiedano una durata di partecipazione più lunga di quella ordinaria; il limite massimo viene esteso a 15 anni.

Opere infrastrutturali di carattere strategico

Intervento congiunto Finest/Simest a Capitale Sociale (L.19/’91)

  • Nel caso di intervento congiunto Simest – Finest il tetto massimo di partecipazione al C.S. della Società Estera è elevabile al 40%
slide14

Deroga, Finest partecipa al capitale di società italiana

Finest può in alcuni casi entrare nel capitale di Società italiane:

Società di SCOPO

  • Quando l’aumento di Capitale è destinato alla capitalizzazione di Società di scopo per la partecipazione a gare internazionali finalizzate alla acquisizione e/o gestione di società estere

Piccole e Medie Imprese

  • Nel caso di aumenti di Capitale Sociale, effettuati da PMI che siano interamente destinati a realizzare l’acquisizione di partecipazioni di imprese o società all’estero.
slide15

Agevolazioni collegate all’

Intervento di Finest:

Contributi in conto interessi (L. 100/90)

Contributo

in conto interessi

a favore della Società

Italiana pari al

2,59%

(NOV. 2012)

Capitale Sociale, EUR 100

ESEMPIO di ripartizione del Capitale Sociale

FINEST

Soc. italiana

Altri soci

ESTERO

51

24

25

La Società Italiana del Nord Est con l’intervento di Finest può accedere alle agevolazioni previste dalla Legge 100/’90*.

La Società Italiana, nel limite del 90% del 51% del Capitale Sociale complessivo della Società Estera, può richiedere, alla propria banca di riferimento un finanziamento che gode di un importante contributo in conto interessi

ITALIA

15

slide16

La Legge 100/90 NON si applica nei Paesi di nuovo ingresso UE

La Legge 100/’90 NON è operativaneiPaesi UE:

POLONIA

REP. CECA

REP. SLOVACCA

SLOVENIA

UNGHERIA

ROMANIA

BULGARIA

PAESI BALTICI

slide17

Come ottimizzare l’intervento Finest:

quale struttura finanziaria?

LIMITI da rispettare, PERIMETRO

SOLUZIONE

Struttura Finanziaria

Intervento Finest

PARTECIPAZIONE:

Fino al 25% del Capitale Sociale

FINANZIAMENTO:

Fino al 25% del totale investimento

CAPITALE SOCIALE

EUR. 18,75

75%

DEBITO MEDIO LUNGO

25%

EUR. 25,00

EUR. 100

Con una struttura DEBT/EQUITY pari a 25/75 Finest è in grado di apportare mezzi finanziari fino al 43,75% del TOTALE INVESTIMENTO

slide18

Sintesi intervento tipico

La Legge 100/’90

prevede un contributo

in conto interessi a

favore della Società

Italiana pari al 2,59%

(Nov. 2012)

Finest, partner nell’investimento

INVESTMENTO TOT.

EUR 2.000.000

CAPITALE SOCIALE

  • Finest interviene nel Capitale Sociale della Società nel limite del 25% (8 anni max)
  • Finest finanzia direttamente la Società nel limite del 25% del totale investimento (8 anni max)
  • La Società Italiana del Nord Est, con l’intervento Finest, può accedere al contributo in c/interessi (agevolazione prevista dalla Legge 100/’90)

FINANZIAMENTI

ESTERO

EUR 1.500.000

EUR 500.000

Partner

Locale

AziendaItaliana

Finanziamenti Finest

Finest

EUR 975.000

(65%)

EUR 375.000

fino a EUR 500.000

EUR 150.000

(10%)

(25%)

(25%totale inv.)

Azienda Italiana si finanzia direttamente da una Banca di riferimento individuata in Italia e nel limite del 90% del 51% del Capitale Sociale complessivo della Joint Venture Estera ottiene il contributo in c/interessi su EUR 688.000.

PAESI NON UE

Su questo finanziamento rilasciato da Banca italiana è possibile garantire la banca con SACE

slide19

Fondo Balcani

E’ un fondo rotativo finalizzato a sostenere gli investimenti delle imprese italiane in Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Macedonia, Serbia e Montenegro, attraverso l’acquisizione da parte della FINEST di quote del capitale di rischio in imprese da costituire o già costituite nei Paesi citati.

Tali quote sono aggiuntive rispetto a quelle acquisite da FINEST ai sensi della Legge 19/91.

Il Fondo Balcani è attivabile solo nel caso in cui vi sia prevista la partecipazione di Finest o Simest nel Capitale Sociale dell’impresa estera.

LA GESTIONE DEL FONDO BALCANI E’ AFFIDATA A FINEST

slide20

Il Fondo VC Balcani in gestione a FINEST

PMI italiane del TRIVENETO, che acquisiscono, anche in associazione con altre imprese nazionali, quote di capitale di rischio in società costituite o da costituire in Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Macedonia, Serbia, Montenegro, Kosovo

Beneficiari

La partecipazione complessiva di FINEST nel capitale di rischio dell’impresa estera non deve superare il totale delle quote di partecipazione detenute da imprese italiane e il 49% del capitale sociale dell’impresa estera. Il massimale della quota fondo venture capital Balcani non potrà comunque essere superiore ad Euro 516.457 per singola operazione

Caratteristiche tecniche del Fondo Venture Capital Balcani

La quota di partecipazione in capo al fondo è erogata senza rilascio di garanzie da parte della proponente italiana e ad un costo pari a:

- Piccole imprese (tasso BCE* + spread dello 0,50%)

- Medie imprese (tasso BCE* + spread dello 0,75%)

- Grandi imprese (tasso BCE* + spread dell'1% con tasso minimo del 3,5%)

* Tasso Ufficiale di Riferimento della BCE vigente alla data della delibera

Caratteristiche tecniche del Fondo Venture Capital Balcani

Le partecipazioni acquisite  devono essere cedute entro un massimo di 8 anni dall’acquisizione della partecipazione stessa e, comunque, non oltre i termini convenuti nei contratti relativi all’intervento della Finest con la L.19/91.

Cessione delle partecipazioni

slide21

Sintesi intervento tipico con aggiunta il Fondo Venture Capital Balcani

La Legge 100/’90

prevede un contributo

in conto interessi a

favore della Società

Italiana pari al 2,59%

(Nov. 2012)

Finest, partner nell’investimento

con Fondo VC Balcani

INVESTMENTO TOT. Con Fondo VC Balcani

EUR 2.000.000

CAPITALE SOCIALE

FINANZIAMENTI

  • Finest ed il Fondo intervengono nel Capitale Sociale della società extra UE fino al max 49% del Capitale Sociale
  • Finest finanzia direttamente la Società nel limite del 25% del totale investimento (8 anni max)
  • La Società Italiana del Nord Est, con l’intervento Finest, può accedere al contributo in c/interessi (agevolazione prevista dalla Legge 100/’90)

ESTERO

EUR 1.500.000

EUR 500.000

Partner

Locale

AziendaItaliana

Finanziamenti Finest

Finest+Fondo VC

EUR 765.000

(51%)

EUR660.000

fino a EUR 500.000

EUR 75.000

(5%)

(44%)

(25%totale inv.)

Azienda Italiana si finanzia direttamente da una Banca di riferimento individuata in Italia e nel limite del 90% del 51% del Capitale Sociale complessivo della Joint Venture Estera ottiene il contributo in c/interessi su EUR 688.000.

PAESI NON UE

Su questo finanziamento rilasciato da Banca italiana è possibile garantire la banca con SACE

slide22

Il Fondo di Venture Capital

  • Fondo di supporto agli investimenti in aree strategiche:
  • si aggiunge alla normale quota di partecipazione di Simest e/o Finest nella società estera;
  • consente una partecipazione, di Simest/Finest oltre al Fondo Venture Capital, fino al 49% del capitale dell’impresa estera;
  • opera nelle seguenti macroaree:
slide23

Il nostro business:

il vostro successo

Grazie per l’attenzione