slide1 n.
Download
Skip this Video
Download Presentation
09.00-10.00 Gruppo 1: FISH, CISH, SISH - aggiornamenti sulle metodiche per la determinazione dello stato di HER

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 47

09.00-10.00 Gruppo 1: FISH, CISH, SISH - aggiornamenti sulle metodiche per la determinazione dello stato di HER - PowerPoint PPT Presentation


  • 474 Views
  • Uploaded on

SESSIONE PLENARIA. 28 novembre 2008. Sessione 4 PRESENTAZIONE DEI LAVORI DI GRUPPO. Moderatori: G. Botti, S. Cinieri. 09.00-10.00 Gruppo 1: FISH, CISH, SISH - aggiornamenti sulle metodiche per la determinazione dello stato di HER2 A. Gloghini, M. Mottolese

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about '09.00-10.00 Gruppo 1: FISH, CISH, SISH - aggiornamenti sulle metodiche per la determinazione dello stato di HER' - vila


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

SESSIONE PLENARIA

28 novembre 2008

Sessione 4PRESENTAZIONE

DEI LAVORI DI GRUPPO

Moderatori:G. Botti, S. Cinieri

09.00-10.00Gruppo 1: FISH, CISH, SISH

- aggiornamenti sulle

metodiche per la

determinazione dello stato

di HER2

A. Gloghini, M. Mottolese

Discussant:C. Doglioni, E. Maiorano

statement 1 fish cish sish
Statement 1.FISH/CISH/SISH

Lo studio dell’amplificazione genica di HER2 nel carcinoma della mammella mediante tecniche di ibridazione in situ fluorescente o in campo chiaro è utilizzato come indagine di secondo livello successivo alla valutazione con immunoistochimica

slide3

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 2 fish cish sish
Statement 2.FISH/CISH/SISH

La FISH/CISH/SISH va eseguita su tutti i casi 2+ (o “equivoci” secondo le linee guida ASCO/CAP) all’analisi immunoistochimica o su richiesta del medico curante

slide5

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 3 fish cish sish
Statement 3.FISH/CISH/SISH

La CISH è una metodica ampiamente validata che presenta un’elevata concordanza con la FISH

Anche se gli studi di validazione per la SISH sono ancora limitati è riconosciuto che I risultati ottenuti con questa metodica sono sovrapponibili a quelli della CISH

La SISH può essere quindi utilizzata nella determinazione dell’amplificazione di HER2

slide7

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 4 fish cish sish
Statement 4. FISH/CISH/SISH

Quando e su quali campioni effettuare il test

FISH/CISH/SISH possono essere efficacemente impiegati su preparati istologici fissati in formalina neutra tamponata

FISH/CISH rappresentano la metodica di elezione per preparati citologici (convenzionali o in monostrato) di lesioni metastatiche

Non vi sono ancora procedure standardizzate per la SISH su preparati citologici

slide9

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 5 fish cish sish
Statement 5.FISH/CISH/SISH

L’impiego di fissativi diversi dalla formalina neutra tamponata richiede sempre adeguata validazione dei risultati

I tessuti fissati in Bouin o decalcificati non sono adeguati per la valutazione dell’amplificazione di HER2

slide11

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 6 fish cish sish
Statement 6.FISH/CISH/SISH

Come si effettua la metodica

E’ necessario acquisire competenze che consentano di adattare alle variabili pre-analitiche i reattivi e i protocolli dei kit commerciali per FISH/CISH/SISH

Eventuali modifiche delle metodiche devono essere accuratamente validate su casi con stato di HER2 noto

slide13

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 7 fish cish sish
Statement 7.FISH/CISH/SISH

Per la FISH è raccomandabile l’uso di kit che includano una sonda centromerica (dual color)

Per CISH/SISH, è raccomandabile (vedi statement 15) la valutazione del cromosoma17 con sonda centromerica su sezioni consecutive

slide15

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 8 cish
Statement 8.CISH

Le nuove metodiche di dual color CISH, pur promettenti, necessitano di ampia validazione

slide17

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 9 fish
Statement 9.FISH

L’interpretazione dei risultati

Si raccomanda di valutare non meno di 20 cellule/campo in almeno 2 campi della componente invasiva identificata sulla sezione in E/E

I preparati citologici vanno esaminati interamente

slide19

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 10 fish
Statement 10.FISH

E’ opportuno esaminare il preparato allestito con la FISH sulla base della reattività dell’IIC

In caso di popolazione neoplastica eterogenea è opportuno riportare la percentuale di cellule in cui il gene risulta amplificato

slide21

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 11 fish
Statement 11.FISH

L’interpretazione dei risultati

Lo stato del gene si valuta tramite il rapporto tra le copie di geni HER2 e i segnali centromerici del cromosoma 17

Un rapporto >2,2 dimostra amplificazione del gene

E’ necessario anche riportare la media dei segnali CEP17 per fornire indicazioni sulla polisomia

slide23

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 12 fish
Statement 12.FISH

Nel referto finale si deve indicare se il tumore è amplificato o non amplificato. Non è necessario riportare la ratio

slide25

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 13 fish
Statement 13.FISH

L’interpretazione dei risultati

Nei casi con rapporto gene/cromosoma 17 compreso tra 1,8-2,2, la conta dovrebbe essere ripetuta dallo stesso o da un secondo osservatore

In alternativa la reazione dovrebbe essere effettuata su altre sezioni o, se disponibile, su una diversa inclusione della neoplasia

slide27

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 14 fish
Statement 14.FISH

L’interpretazione dei risultati

E’ auspicabile documentare il risultatodelle indagini con una immagine fotografica digitale

slide29

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 15 cish sish
Statement 15.CISH/SISH

L’interpretazione dei risultati

Si deve esaminare tutta la sezione a 20X

Nel caso in cui si rilevi omogeneità di segnale, selezionare almeno 2 campi della neoplasia infiltrante e valutarli ad alto ingrandimento evitando le aree periferiche della sezione

I preparati citologici vanno esaminati interamente

slide31

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 16 cish sish
Statement 16.CISH/SISH

L’interpretazione dei risultati

In caso di sicura amplificazione (>10 segnali o clusters) o non amplificazione (1-4 segnali), l’analisi può essere effettuata a 40x

In presenza di un numero di segnali compreso tra 5 e 10 è opportuno proseguire l’analisi a maggior ingrandimento (63x o 100x) contando almeno 40 cellule

slide33

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 17 cish sish
Statement 17.CISH/SISH

L’interpretazione dei risultati

È opportuno determinare la media dei segnali CEP17 e la media dei segnali HER2 osservate nelle due sezioni consecutive

E’ opportuno esaminare il preparato allestito con la CISH sulla base della reattività dell’IIC

Nei casi eterogenei esprimere il risultato anche come percentuale di cellule amplificate

slide35

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 18 fish cish sish
Statement 18.FISH/CISH/SISH

Il tumore è considerato polisomico quando la media delle copie del centromero 17 è ≥3

L’eventuale presenza di polisomia va segnalata in assenza di amplificazione genica

slide37

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 19 fish cish sish
Statement 19.FISH/CISH/SISH

Chi valuta il risultato

L’interpretazione dei risultati relativi allo stato di HER2 deve essere effettuata da personale con consolidata esperienza in patologia mammaria e nelle procedure utilizzate

I dati devono essere integrati nel referto istopatologico e la loro congruità garantita dal Patologo

slide39

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 20 fish cish sish
Statement 20 FISH/CISH/SISH

Controllo di qualità

E’ opportuno utilizzare controlli positivi esterni di reazione periodicamente e, comunque, a ogni cambio di lotto del kit

slide41

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 21 fish cish sish
Statement 21.FISH/CISH/SISH

E’ opportuna l’implementazione di programmi di VEQ per FISH/CISH/SISH su base regionale, nazionale o sovra-nazionale

slide43

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 22 fish cish sish
Statement 22.FISH/CISH/SISH

Centri di riferimento

La limitata esperienza nelle procedure e/o la valutazione di un esiguo numero di casi/anno deve indurre a considerare la centralizzazione dei test presso un laboratorio di riferimento

slide45

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

statement 22 fish cish sish1
Statement 22.FISH/CISH/SISH

Centri di riferimento

La limitata esperienza nelle procedure e/o la valutazione di un esiguo numero di casi/anno deve indurre a considerare la centralizzazione dei test presso un laboratorio di riferimento

slide47

Risposta

28 novembre 2008

1. D’accordo

2. Parzialmente d’accordo

3. In disaccordo

Valori in percentuale %

ad