slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Paura Angoscia Depressione Problemi emotivi Bassa autostima di sé Senso di inadeguatezza PowerPoint Presentation
Download Presentation
Paura Angoscia Depressione Problemi emotivi Bassa autostima di sé Senso di inadeguatezza

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

Paura Angoscia Depressione Problemi emotivi Bassa autostima di sé Senso di inadeguatezza - PowerPoint PPT Presentation


  • 101 Views
  • Uploaded on

Cap 12: tra accoglienza e ritessitura dei legami familiari. Bambini testimoni di violenza domestica: “sono io il colpevole?”. La violenza che agisce all’ interno di un nucleo familiare, non riguarda solo le donne ma anche i loro figli.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Paura Angoscia Depressione Problemi emotivi Bassa autostima di sé Senso di inadeguatezza' - vida


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Cap 12: tra accoglienza e ritessitura dei legami familiari. Bambini testimoni di violenza domestica: “sono io il colpevole?”

slide2
La violenza che agisce all’ interno di un nucleo familiare, non riguarda solo le donne ma anche i loro figli.

Anche soltanto la percezione dello stato di allerta, dell’angoscia e del terrore del genitore maltrattato fa si che si instauri un rapporto simbiotico tra vittima e bambino in cui quest’ultimo non assiste solo alla violenza ma ne è vittima egli stesso.

l essere testimoni diretti e indiretti di maltrattamenti pu provocare effetti psichici devastanti
L’essere testimoni diretti e indiretti di maltrattamenti può provocare effetti psichici devastanti:

Paura

Angoscia

Depressione

Problemi emotivi

Bassa autostima di sé

Senso di inadeguatezza

Sindrome da stress postraumatico

perch i bambini sono influenzati cos negativamente
Perché i bambini sono influenzati così negativamente?
  • I bambini esperiscono un vissuto d’impotenza che li porta a equivocare sulle cause degli scontri intra familiari, attribuendole al proprio cattivo comportamento.

“[…] l’esperienza ripetuta di impotenza riduce,fino ad annullare, le risorse e le capacità di coping inducendo forti sentimenti di fallimento” (Di Blasio 2005).

a parit di esperienza traumatica qualcuno riesce a reagire in modo positivo
A parità di esperienza traumatica, qualcuno riesce a reagire in modo “positivo”
  • RESILIENZA: ha origine nei Modelli Operativi Interni, rappresentazioni mentali delle relazioni con le principali figure di accudimento.

Se un individuo ha strutturato un attaccamento sicuro, l’impatto immediato dell’esperienza traumatica sarà minore.

a hora do conto progetto dell associazione portoghese amcv
“A HORA DO CONTO”progetto dell’associazione portoghese AMCV

Obiettivi :

  • Promuovere la relazione madre figlio
  • Favorire la resilienza
  • Promuovere l’empowerment
il progetto ha previsto 4 incontri
Il progetto ha previsto 4 incontri:
  • Primo incontro: lettura de “il piccolo principe” con riflessioni separate tra madre e bambino e richiesta di rappresentare graficamente la storia.
  • Secondo incontro: lettura de “ la piccola fiammiferaia”, proposto dai partecipanti, con riflessione condivisa e rappresentazione grafica congiunta della storia.
  • Terzo incontro: lettura del materiale proposto e disegno del ritratto reciproco tra madre e bambino.
  • Quarto incontro: lettura del penultimo capitolo de “il piccolo principe” e ricapitolazione dei temi affrontati.
i temi emersi sono
I temi emersi sono:
  • il rispetto,
  • la responsabilità,
  • l’indifferenza,
  • la libertà,
  • la fiducia.
slide9

“il momento del racconto” è risultato essere un agile strumento narrativo, né invasivo, né psicoterapeutico, volto alla promozione della comunicazione verbale ed emozionale tra madre e figlio.

a cura di
A cura di:
  • Camassa Cristina
  • Coppola Federica
  • Donsanto Fabiana
  • Marmo Lucia
  • Vanzi Alessia