slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
Assinform Il mercato dell’ICT in Italia nel 1° semestre 2012

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 61

Assinform Il mercato dell’ICT in Italia nel 1° semestre 2012 - PowerPoint PPT Presentation


  • 128 Views
  • Uploaded on

Assinform Il mercato dell’ICT in Italia nel 1° semestre 2012 Gli andamenti congiunturali e i trend Paolo Angelucci Presidente Assinform Roma, 15 Ottobre 2012. Il profilo dell’Associazione. Aderente a:. ~ 1.500 Aziende Associate. ~ 300 soci di gruppo. 168 soci effettivi.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Assinform Il mercato dell’ICT in Italia nel 1° semestre 2012' - vail


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
AssinformIl mercato dell’ICT in Italia

nel 1° semestre 2012

Gli andamenti congiunturali e i trend

Paolo Angelucci

Presidente Assinform

Roma, 15 Ottobre 2012

il profilo dell associazione
Il profilo dell’Associazione

Aderente a:

~ 1.500Aziende

Associate

~ 300 soci di gruppo

168 soci effettivi

Tramite le Associazioni di Ancona, Genova, Torino, Trento

~ 1.000 Soci tramite Patto Globale Confindustria

  • La rappresentanza
  • Produttori di software, sistemi e apparecchiature
  • Fornitori di soluzioni applicative reti e servizi
  • Fornitori di servizi a valore aggiunto
  • Provider di contenuti digitali
  • Il comparto
  • 390.000 addetti
  • 25.000 società di capitali
  • mercato da 20 miliardi di euro, pari al 2% del PIL italiano
andamento trimestrale dell economia nei principali paesi 1 e 2 trimestre 2012 1 e 2 trimestre 2011
Andamento trimestrale dell’economia nei principali Paesi (1° e 2° trimestre 2012 – 1° e 2° trimestre 2011)

D% su trimestri corrispondenti 2011 a prezzi costanti

Fonte: Istituti Statistici Nazionali (ottobre 2012)

dal mercato ict al global digital market
Dal mercato ICT al Global Digital Market

Smart Set

Top Box

Fotocamere

digitali

Sensoristica

Video

Sorveglianza

Game Console

Apparati

Medical

Smart TV

& Sistemi

eReader

IoT

Sistemi -

Terminali

Dispositivi

HW

Infra TV,

Satellitare e IoT

Piattaforme

Web

Software e

soluzioni ICT

INFRA

TLC

SW

IT

TLC

SVCS

TLC

mobili

Servizi

eContent

SVCS

TLC

fisse

Video, Gaming,

Mobile Enter.

ATC Medical

Servizi ICT

Fonte: Assinform / NetConsulting

l andamento dei principali prodotti e servizi del nuovo mercato digitale e del mercato ict
L'andamento dei principali prodotti e servizi del nuovo mercato digitale e del mercato ICT

Dati in mln€ e D %

D 2011/2010

-2,2% Media GDM

Valore 2011

Fonte: NetConsulting, Febbraio 2012

slide8
Trend di crescita delle componenti tradizionali e aggiuntive / innovative del Global Digital Market (2010-2012E)

Valori in Milioni di Euro e in %

-2,2%

-1,0%

70.857

69.313

68.609

+5,9%

+6,7%

-2,2%

-2,5%

Fonte: Assinform / NetConsuting

il mercato del global digital market in italia 2010 2012e previsioni
Il mercato del Global Digital Market in Italia (2010-2012E) - Previsioni

Valori in Milioni di Euro e in %

-2,2%

-1,0%

70.857

69.313

68.609

+6,3%

+7,1%

-3,2%

-3,8%

+2,5%

+1,1%

-2,6%

+0,1%

Fonte: Assinform / NetConsulting

il trend del global digital market in italia per semestre 1 h 2011 1 h2012
Il trend del Global Digital Market in Italia per semestre (1°H 2011 – 1°H2012)

Valori in Mln di Euro e in %

-1.3%

33.953

33.496

+4.7%

-2.9%

+2.0%

-0.5%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

il mercato dell ict in italia per semestre 1 h 2010 1 h 2012
Il mercato dell’ICT in Italia per semestre (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e in %

-2.4%

-2.1%

29.628

28.913

28.306

-2.7%

-1.3%

-1.7%

-3.8%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

slide13
AssinformIl mercato dell’ICT in Italia

nel 1° semestre 2012

Gli andamenti congiunturali e i trend

Giancarlo Capitani

Presidente di NetConsulting

Roma, 15 Ottobre 2012

l economia italiana nel 1 semestre 2012
L’economia italiana nel 1° semestre 2012

Andamenti tendenziali di principali aggregati &

trimestre su trimestre anno precedente

Prodotto Interno Lordo & variazioni tendenziali %

Fonte: ISTAT

il mercato dell it in italia per semestre 1 h 2010 1 h2012
Il mercato dell’IT in Italia per semestre (1°H 2010 – 1°H2012)

Valori in Mln di Euro e in %

-1.7%

-3.8%

8.426

8.918

8.763

-3.3%

-1.2%

-0.6%

+0.3%

-6.8%

-3.6%

-7.1%

-4.1%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

mercato dei personal computer in italia 1 h 2010 1 h 2012
Mercato dei personal computer in Italia (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in unità – D%

-12.8%

3.587.600

-17.5%

3.129.000

+1.6%

2.582.500

-20.8%

-9.7%

-14.7%

-14.6%

-18.6%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

la crescita dei tablet e l andamento dei pc per semestre
La crescita dei Tablet e l'andamento dei PC per semestre

D% in volumi rispetto al semestre corrispondente dell’anno precedente

Andamento dei PC

Tablet

77.1%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

la dinamica del mercato software per componenti 1 h 2010 1 h 2012
La dinamica del mercato Software per componenti (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e in %

+0.3%

-0.6%

1.931

1.926

1.937

-1.1%

-0.2%

+0.7%

+1,8%

-1.2%

-0.8%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

la dinamica del mercato servizi per componenti 1 h 2010 1 h 2012
La dinamica del mercato Servizi per componenti (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e in %

-3.3%

-1.2%

4.215

4.164

4.025

+1.6%

+0.8%

-3.1%

-5.2%

-3.5%

-5.6%

-1.3%

-3.4%

+0.2%

-2.5%

-1.4%

-3.5%

-3.6%

-5.7%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

mercato italiano delle telecomunicazioni fisse e mobili 1 h 2010 1 h 2012
Mercato italiano delle Telecomunicazioni fisse e mobili (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e D%

-2.7%

-1.3%

20.710

20.150

19.880

-1.4%

-0.8%

-4.3%

-2.0%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

mercato delle telecomunicazioni per segmento 1 h 2010 1 h 2012
Mercato delle Telecomunicazioni per segmento (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e D%

-2.7%

-1.3%

20.710

19.880

20.150

-2.6%

-2.9%

+4.4%

-0.8%

+2.2%

-3.3%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

mercato italiano dei servizi di telecomunicazione 1 h 2010 1 h 2012
Mercato italiano dei Servizi di telecomunicazione (1°H 2010 – 1°H 2012)

Valori in Milioni di Euro e D%

-2.9%

-2.6%

16.530

15.630

16.045

+6.8%

+6.4%

-5.0%

-6.5%

+2.1%

+2.4%

-6.6%

-4.6%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

(*) Comprendono gli XMS e i servizi dati / Internet

(**)Comprendono i servizi legati ad Internet (accesso escluso), Servizi di outsourcing, numeri Verdi e Premium ed altri servizi minori

trend delle linee attive e degli utenti di telefonia mobile in italia 1 h 2010 1 h 2012
Trend delle linee attive e degli utenti di telefonia mobile in Italia (1°H 2010 – 1°H 2012)

Numero Utenti

in Mln di Unità

Abbonamenti e carte prepagate*

in Mln di Unità

+1.7%

+3.2%

+1.1%

+0,4%

* Comprende anche INTERNET KEY

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

diffusione degli accessi a banda larga fibra ottica e xdsl 1 h 2011 1 h 2012
Diffusione degli accessi a Banda Larga (Fibra ottica e xDSL – 1°H 2011 – 1°H 2012)

Valori in migliaia di utenti attivi e in %

Tipologia di connessione

(1°H 2011)

Tipologia di connessione

(1°H 2012)

-0,2%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

le previsioni per l italia 2012 2013
Le previsioni per l’Italia (2012-2013)

Fonte: Centro Studi Confindustria (settembre 2012)

previsioni sull andamento del global digital market 2010 2013e
Previsioni sull’andamento del Global Digital Market (2010-2013E)

Valori in Mln di Euro e in %

-2.2%

-0.7%

-1.4%

70.856

69.312

67.840

68.331

+7.1%

+4.1%

+4.4%

-3.8%

-3.2%

-2.9%

+1.1%

+2.5%

+2.5%

-2.6%

-0.5%

+1.1%

Fonte: Assinform / NetConsulting (settembre 2012)

previsioni sull andamento del mercato ict 2010 2013e
Previsioni sull’andamento del mercato ICT (2010-2013E)

Valori in Milioni di Euro e in %

-3.6%

-2.6%

-1.9%

60.230

58.060

56.549

55.499

-3.4%

-1.8%

-1.5%

-4.1%

-4.4%

-2.8%

Fonte: Assinform / NetConsulting

previsioni sull andamento del mercato it 2010 2013e
Previsioni sull’andamento del mercato IT (2010-2013E)

Valori in Milioni di Euro e in %

-4.1%

18.430

-2.8%

-4.4%

17.675

16.419

16.889

-2.6%

-3.8%

-3.7%

-1.0%

-0.3%

-0.9%

-5.6%

-6.9%

-4.6%

-9.0%

-8.5%

-3.2%

Fonte: Assinform / NetConsulting

previsioni sull andamento del mercato tlc 2010 2013e
Previsioni sull’andamento del mercato TLC (2010-2013E)

Valori in Milioni di Euro e in %

-3.4%

-1.8%

41.800

40.385

-1.5%

39.660

39.080

-4.4%

-1.9%

-1.9%

-2.2%

-1.6%

-0.9%

Fonte: Assinform / NetConsulting

in che anno siamo
In che anno siamo

1984

1992

1988

Bellezza e cura di sé

Consumo frutta e verdura

1997

Consumo carne e pesce

1987

Abbigliamento e calzature

KM percorsi

in auto

1997

1979

Apparati TLC

1999

Livello medio acquisti

Automobili

immatricolate

PC Server

2004

TLC

2001

Fonia

Mobile

2000

IT

1999

1970

Desktop

1998

1998

Arredo e gioielli

Compravendita case

Fonia

Fisso

Anni ’80

HW

1996

SW e Servizi

2000

1952

2007

Produzione moto

Biglietti Cinema

Investimenti pubblici

2001

1946

Produzione industriale

N° disoccupati

1993

1990

Risparmi e fondi comuni

1996

Calo dei consumi

i segnali positivi
I segnali positivi

Imprese che operano su canali alternativi di vendita

I segmenti del GDM in crescita nel 2012 (tassi di crescita previsionali 2012E/2011)

Var. % in valore

Numero aziende

+19% su base annua rispetto al 2010

Dispositivi e sistemi

Sw e Soluzioni ICT

Servizi ICT e di rete

E-content e Digital ADV

Fonte: Assinform / NetConsulting (ottobre 2012)

Fonte: Osservatorio Nazionale del Commercio – ConfCommercio (settembre 2012)

l agenda digitale uno strumento di crescita
L’Agenda Digitale: uno strumento di crescita
  • Pagamenti elettronici alle PP.AA.
  • Utilizzo della moneta elettronica

PAGAMENTI ELETTRONICI

IDENTITA’ DIGITALE

DIGITAL DIVIDE

  • Diffusione banda larga fissa e mobile
  • Accesso agli edifici per gli operatori di comunicazione
  • Documento digitale unificato
  • Domicilio Digitale del Cittadino (C.I. elettronica + CRS)
  • Anagrafe nazionale della popolazione
  • PEC per le imprese
  • Indice nazionale degli indirizzi di PEC delle imprese e dei professionisti

SANITA’ DIGITALE

  • Fascicolo sanitario elettronico
  • Prescrizione medica digitale
  • Cartella clinica digitale
  • Armonizzazione Sistemi Contabili

COMUNITA’ INTELLIGENTI

  • Architetture Informative per comunità intelligenti
  • Piattaforma nazionale delle comunità intelligenti
  • Inclusione per le comunità intelligenti

ISTRUZIONE DIGITALE

  • Fascicolo elettronico dello studente universitario
  • Editoria elettronica
  • Centri Scolastici Digitali

AMMINISTRAZIONE DIGITALE

  • Obbligo di trasmissione per via telematica di documenti tra PP.AA, e tra privati e PP.AA.
  • Digitalizzazione delle procedure di acquisto di beni e servizi
  • Riuso dei programmi informatici
  • Trasmissione telematica delle certificazioni di moduli nel settore pubblico pubblico

GIUSTIZIA DIGITALE

  • Comunicazione e notificazioni per via telematica
  • Modifiche alla legge fallimentare

INFRASTRUTTURE

OPEN DATA

  • Accesso telematico e utilizzazione dei dati e documenti delle PP.AA.
  • Credito di imposta per investimenti superiori a 500 milioni di €

START UP

  • Norme per favorire la crescita e la gestione di imprese innovative
  • Raccolta diffusa di capitali di rischi
i possibili impatti dell agenda per l italia digitale sul sistema paese
I possibili impatti dell’Agenda per l’Italia Digitale sul Sistema Paese
  • Accelerazione del processo di diffusione e alfabetizzazione IT presso cittadini, piccole imprese e professionisti
  • Formazione di ecosistemi nazionali e locali di cittadini, imprese e PP.AA. attorno a grandi funzioni (Lavoro e Previdenza, Fisco, Sanità, Giustizia ecc.)
  • Abitudine alla interazione, collaborazione e «socializzazione digitale» all’interno delle imprese e degli Enti della PA
  • Accelerazione dei processi di dematerializzazione su tutto il Sistema Paese
  • Aggregazioni, filiere produttive ed ecosistemi territoriali
  • Cloudcomputing
agenda digitale i vincoli da superare
Agenda Digitale: i vincoli da superare
  • Razionalizzazione processi e Infrastrutture ICT PA Centrale?
  • Cloud Computing? (Data Center nel Mezzogiorno)
  • Riduzione Digital Divide IT? (Diffusione, Alfabetizzazione)
  • Incentivi all’e-commerce per le PMI?
  • Agenzia per l'Italia Digitale?
slide39
AssinformIl mercato dell’ICT in Italia

nel 1° semestre 2012

Gli andamenti congiunturali e i trend

Paolo Angelucci

Presidente Assinform

Roma, 15 Ottobre 2012

slide41
La “dimensione” Digitale

“LongLifeLearning”

Forte meritocrazia

Flessibilità

“BeingDigital”

Disponibilità al cambiamento

slide44
AREE INNOVATIVE e R&D

M

S

S

Sviluppare, anche tramite un massiccio ricorso alla Ricerca e Sviluppo, tutte quelle componenti integrino i prodotti/servizi dell’ impresa con il nuovo mondo “always on”.

i numeri dei social network in italia
I numeri dei Social Network in Italia

26,8milioni gli utenti italiani sui Social Network

94,1% la penetrazione dei SN

sulla popolazione italiana online

22,3 M

utenti

3,7 M

utenti

1/3 del tempo passato online è sui Social Network

3,6 M

utenti

Il 93% del tempo passato sui social in Italia é

su Facebook

10 milioni di tweet al mese scambiati su Twitter

2,6 M

utenti

0,5 M

utenti

1

10 milioni gli utenti che accedono a Facebook da mobile

3

2

Il 67% degli utenti Pinterest sono donne

Fonte: NetConsulting su fonti varie, 2012

la smart city la citt incorpora tecnologie digitale
Smart People/Smart Tourist

Sustainable Environment

La Smart City: la città incorpora tecnologie digitale

Smart Grid and Smart Meter Technology (enabler)

Green IT – Broadband Infrastructure & Technology Services –

Smart Technology – Security Infrastructure & Services

Sustainable Living

Smart Economy

Smart Mobility

Smart Governance

Smart technologies

  • Smart grids
  • Mobile Payments
  • Teleworking
  • Document dematerialization
  • Energy displays
  • Energy advice
  • Energy storage
  • Smart lighting
  • Telemedicin
  • Health & Support
  • Electric Vehicles
  • New logistic solutions
  • Infomobility
  • Intelligent Transportation Systems
  • Dynamic traffic control systems
  • GPS Systems

Smart City

1.400 nel mondo

  • Shared Service Centres
  • Digital Citizenship
  • Security Systems
  • Education & Research
  • Authentication
  • Smart buildings
  • Smart metering
  • Smart lighting
  • Smart corporations
  • Smart Supply Chain
  • Lyfe Cycle Assessment
  • Digital Inclusion

Fonte: NetConsulting, 2011

Febbraio 2012

le previsioni 2012 2013 del fondo monetario internazionale
Le previsioni 2012-2013 del Fondo Monetario Internazionale

Stati Uniti

Germania

UK

Francia

Italia

Spagna

2013

2013

2013

2013

2013

2013

Fonte: FMI, World Economic Outlook Update (October 2012)

investimenti ict sul totale degli investimenti non residenziali nei principali paesi
Investimenti ICT sul totale degli investimenti non residenziali nei principali Paesi

Fonte: OECD Productivity Database (Maggio 2012)

slide53
Supporto finanziario alle imprese innovative
  • Facilitare l’accesso al credito per gli investimenti in Innovazione tramite appositi strumenti
  • Ripristinare le corrette aliquote di ammortamento per gli investimenti in tecnologia (oggi un PC si ammortizza in 6 esercizi, ben oltre la sua vita utile)
  • Semplificare enormemente e rendere molto meno costosi i processi di quotazione
slide55
In base alla sua diretta esperienza, qual è l’aspetto (norme, condizioni, limitazioni, ecc.) che ritiene più vincolante per lo sviluppo e l’operatività della sua impresa?

Sondaggio on line effettuato da ISPO per Assolombarda tra gli imprenditori associati, nel periodo 28-31 maggio 2012

slide57
L’Agenda Digitale Italiana
  • Per far ripartire la modernizzazione digitale in Italia non servono piani faraonici, ma poche e chiare decisioni, semplici ma strategiche
  • Buona parte di quelle decisioni sono già contemplate nell’Agenda Digitale Italiana (decreto “Crescita 2.0”) per mettere l’Italia al passo con gli indirizzi di Europa 2020, per la modernizzazione infrastrutturale e per la crescita culturale
  • Vanno solo attuate in maniera veloce
slide58
L’Agenda Digitale Italiana
  • L’ interesse del Governo per lo Sviluppo Digitale del Paese è stato ammirevole; per la prima volta l’Agenda Digitale è stata messa all’attenzione reale della Politica.
  • Si è attuato un metodo collaborativo tra Governo e Imprese per rendere veloce ed efficace il dialogo
  • Assinform, unitamente alle altre Associazioni che compongono Confindustria Digitale, continuerà a dare il doveroso supporto alla redazione di norme in grado di modificare profondamente il Paese.
ad