c ollaborative d ecision m aking milan malpensa n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
C ollaborative D ecision M aking Milan - Malpensa PowerPoint Presentation
Download Presentation
C ollaborative D ecision M aking Milan - Malpensa

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 30

C ollaborative D ecision M aking Milan - Malpensa - PowerPoint PPT Presentation


  • 98 Views
  • Uploaded on

C ollaborative D ecision M aking Milan - Malpensa. Comitato Utenti Users Committee Malpensa. Domenica 25 aprile 2005 - pomeriggio Torre di Controllo di Malpensa. Comitato Utenti Users Committee Malpensa. Buona sera Torre ABC123, avrei una domanda da fare…. ?.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'C ollaborative D ecision M aking Milan - Malpensa' - uta


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
c ollaborative d ecision m aking milan malpensa
Collaborative Decision MakingMilan - Malpensa

Comitato Utenti

Users Committee

Malpensa

domenica 25 aprile 2005 pomeriggio torre di controllo di malpensa
Domenica 25 aprile 2005 - pomeriggioTorre di Controllo di Malpensa

Comitato Utenti

Users Committee

Malpensa

Buona sera Torre ABC123,

avrei una domanda da fare…

?

first come first served
First come, first served !

Comitato Utenti

Users Committee

Malpensa

“up-date”

logo malpensa cdm
Logo “Malpensa CDM”

Comitato Utenti

Users Committee

Malpensa

introduzione
Introduzione
  • EIBT, TOBT e TTOT
  • Dati (attualmente a disposizione e di prossimo inserimento)
  • Procedure attuali legate al TOBT ed al TTOT
  • Problematiche emerse e possibili cause
  • Proposta di nuove procedure di calcolo ed aggiornamento del TOBT
  • Proposta di nuove procedure di aggiornamento del TTOT
  • Proposta di una nuova matrice dei dati Variable Taxi Time
  • Analisi dati
  • Reports
  • CDM Level 3
  • MoU, Ordinanza ENAC DCA MXP e pubblicazione AIP
  • Definizione dei tempi e delle modalità di implementazione
eibt tobt e ttot
EIBT, TOBT e TTOT

EIBT = ELDT + TXIP

A

R

R

Estimated In Block Time

Estimated LanDing Time

TaXi In Period

TTOT = TOBT + TXOP

D

E

P

Target Take-Off Time

Target Off-Block Time

TaXi Out Period

messaggio fum perch necessario poterne disporre
Messaggio FUM : perché è necessario poterne disporre ?

Quale è il dato sensibile all’interno di un messaggio FUM?

ELDT : Estimated LanDing Time

Perché è importante ricevere questo dato?

  • Migliore programmazione dei processi coinvolti nel Turn-round
  • (Airline/Handler benefits)
  • Con la ricezione del dato ELDT iniziano i processi di calcolo del TOBT
    • (Airline/Handler, ATC benefits)
procedure attuali legate al tobt ed al ttot
Procedure attuali legate al TOBT ed al TTOT

Durante le ultime sperimentazioni i dati TOBT e TTOT sono stati gestiti con le seguenti modalità:

  • In mancanza di un dato TOBT inserito manualmente, TOBT = EOBT.
  • SEA Handling ha inserito i TOBT – 30’ e TOBT –20’ basandosi sui tempi pianificati di turn-round e sull’orario stimato di partenza (STD/ETD).
  • Il calcolo del TTOT da parte del sistema ha sempre tenuto in considerazione un solo orario TXOP indipendentemente dalla fascia oraria di partenza e da eventuali constrains.
problematiche emerse e possibili cause
Problematiche emerse e possibili cause

ELDT

EIBT

EOBT (TOBT=EOBT)

TXIP

Turn-Round Time

TXIP

Turn-Round Time

ELDT

EIBT

TOBT= ELDT + TXIP + TOT

Una attenta analisi dei dati “Target” confrontati con gli orari “Actual” ha evidenziato una scarsa attendibilità degli orari Off-Block e Take-Off (relazione ENAV-SEA Handling del 21/3/2004)

Le cause che hanno contribuito a creare queste inattendibilità dei dati possono essere ricercate tra i seguenti fattori:

  • Anche se in prima approssimazione è uguale al EOBT, il TOBT deve essere costantemente aggiornato al variare di uno o più dati che inevitabilmente influenzano tale orario.
  • La persona che inserisce il dato TOBT non è sempre in grado di monitorare l’evoluzione del volo all’insorgere di problematiche a lui non note o comunque non comunicate (loss of information). Nella fattispecie l’handler, anche se sembra essere la figura più “vicina al volo” non sempre dispone di tutti i dati per una corretta valutazione del TOBT. Inoltre per esigenze di carattere commerciale la pianificazione del suo lavoro viene riferita ad orari STD/ETD.

Rimanendo comunque l’handler un ottimo se non il migliore osservatore dello status del volo, si ritiene che la supervisione e, di conseguenza, la responsabilità del dato TOBT, anche se generata ed accettata da altri Enti (ATC, Handlers) spetti al vettore.

nuove procedure di calcolo del tobt principi fondamentali
Nuove procedure di calcolo del TOBT – Principi fondamentali
  • Laddove possibile, diminuire i carichi di lavoro di tutti gli attori coinvolti nei processi di CDM attraverso:
  • inserimento automatico dei dati;
  • ampio ricorso a calcoli automatizzati;
  • messaggi di warning solo per quei casi che prevedono l’inserimento e/o la variazione di dati manualmente;
  • decodifica e generazione automatica dei messaggi da/per CFMU.
  • Concordare preventivamente le procedure da seguire durante ogni situazione operativa (contingencies comprese).
  • Allo scopo di mantenere alto il data sharing tra gli Enti (presupposto del CDM), definire procedure di recovery in caso di anomalie e/o malfunzionamenti del sistema o di uno dei suoi sottosistemi (coordinamenti telefonici, palmari, altri sistemi di accesso ai dati).
  • Creare e mantenere costantemente aggiornati i manuali operativi del sistema e quelli delle procedure.
  • Dotare gli operatori direttamente coinvolti nei processi CDM di check list semplici ed intuitive.
come possibile mantenere aggiornato il tobt
Come è possibile mantenere aggiornato il TOBT ?

Il calcolo del TOBT dovrebbe essere continuamente aggiornato all’arrivo e/o alla variazione dei seguenti dati :

nuove procedure di calcolo del tobt
Nuove procedure di calcolo del TOBT

=

  • Voli senza Turn-Round
  • Night Stop
  • Cambio macchina

EOBT

SOBT

EOBT

FUM

ELDT

+

AMS

ELDT (40NM)

+

TXIP

STTT

Voli con Turn-Round

AMS

ELDT (10NM)

TOBT =

ATC

ALDT

+

STTT

Handler

AIBT

Attenzione

I dati devono essere indipendenti da EOBT, STD/ETD ! ! !

?

Company

Handler

ATC

TOBT - 30

TOBT – 20

TOBT < EOBT

TOBT = EOBT

TOBT > EOBT

Fino a 15’

Oltre a 15’

non bastava l eobt adesso bisogna aggiornare anche il tobt
Non bastava l’EOBT…adesso bisogna aggiornare anche il TOBT !!!

EOBT

up date

EOBT

up date

EOBT

up date

EOBT

iniziale

1520

1525

1530

1535

1540

1545

1550

1555

1600

1605

TOBT

TOBT

TOBT

EOBT

iniziale

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

1520

1525

1530

1535

1540

1545

1550

1555

1600

1605

EOBT

EOBT

TOBT

TOBT

TOBT

TOBT

OGGI

TRIAL

DOMANI ?

Utile ?

Il rischio ?

slide18
TOBT
  • Chi lo deve inserire ?

-

  • Quando lo deve inserire ?

-

  • Quante volte lo si può inserire ?

-

  • Dopo “n” inserimenti qual’è lo step successivo ?

-

  • Qual è la valenza del TOBT confrontata al EOBT ?

-

  • Quali sono le responsabilità legate all’inserimento del TOBT ?

-

come possibile mantenere aggiornati i ttots
Come è possibile mantenere aggiornati i TTOTs ?

Ricordando che

TTOT = TOBT + TXOP

  • ne deriva che il calcolo del TTOT va aggiornato continuamente all’arrivo e/o alla variazione del :
  • TOBT e/o del
  • TXOP(variazioni dei parametri di default presenti nella matrice dei TXOP)
vtt variable taxi time
VTT – Variable Taxi Time

Come potrebbe essere strutturata la matrice dati TXOP al fine di ottenere risultati più accurati ?

  • Nuovi parametri utili per affinare il calcolo di:
    • EIBT (stimato di Block On)
    • TTOT (orario Target di decollo)
  • Variabilità parziale e/o totale dei parametri che influenzano i TXOP per quelle situazioni che possono modificare i valori standard di default quali:
    • De Icing, neve, LVP, chiusura piste ed altre contingencies
  • Nuova interfaccia grafica “user friendly”
analisi dati
Analisi dati

Quali sono i dati da dover continuamente disporre ed analizzare ?

  • Arrival Runway
  • Landing Time
  • Taxi Time in arrivo
  • Block On
  • Block Off
  • Turn-round Time
  • Taxi Time in partenza
  • Tempi di De-Icing/De-snowing
  • Departure Runway
  • Take-off Time
  • SID
come confrontare i dati
Come confrontare i dati ?

Verifica automatica dello scostamento tra i dati “Estimated/Target” e i dati “Actual”

Nota : il dato AMS release non è propriamente il Block Off reale ma, al momento, risulta essere l’orario più prossimo.

reports
Reports

Quali sono i vantaggi nel poter costantemente disporre di reports aggiornati ?

  • Data consistencies analysis
  • Studio di attendibilità dei dati, dei parametri e degli algoritmi di calcolo del sistema

Tuning del Sistema

  • Analisi ed ottimizzazione delle procedure CDM
  • Preparazione dei messaggi DPI da inviare a CFMU
cdm level 3
CDM Level 3
  • Collaborative Predeparture Sequence
  • Flessibilità
  • Puntualità
  • Slot-adherence
  • Preferenze
  • CDM in Adverse Conditions
  • Disseminare informazioni in anticipo
  • Migliore gestione durante situazioni di contingenza
  • Rapido ritorno alla normale operatività

Siamo realmente pronti per questo livello ?

mou ordinanza enac dca e pubblicazione aip
MoU, Ordinanza ENAC DCA e pubblicazione AIP
  • MoU

.

.

.

.

.

  • Ordinanza ENAC DCA e pubblicazione AIP

.

.

.

.

.

tempi e modalit di implementazione cdm
Tempi e modalità di implementazione CDM

Procedure

inserimento

TOBT

Adeguamento

tecnico

del Sistema

Trial Fase

Stesura

procedure

MoU

grazie per la partecipazione
Grazie per la partecipazione

Comitato Utenti

Users Committee

Malpensa